-5°

Quartieri-Frazioni

Strada Argini: i lampioni "prigionieri" degli alberi

Strada Argini: i lampioni "prigionieri" degli alberi
1

Chiara Pozzati

Quei lampioni «prigionieri» degli alberi. Succede nella trafficatissima strada Argini, spicchio del Cittadella, dove s’impenna la polemica col calar della temperatura.
«E’ sempre il medesimo problema - chiarisce un folto drappello di residenti in rivolta - con l’inverno alle porte, il buio arriva in anticipo e la visibilità scarseggia. I lampioni sono quasi oscurati dai rami, la luce troppo fioca. Le strisce pedonali rimangono comunque pericolose. Per sostituire le lampadine fulminate occorrono mesi spesso e volentieri. Il bilancio è presto fatto: il rischio di incidenti aumenta, anche perché molte auto non rispettano i limiti di velocità».
E la battaglia per la sicurezza comincia proprio di fronte al caffè gelateria «Parad’Ice» e alla tabaccheria di strada Argini, punti fermi per tutto il quartiere. In quel quadrato d’asfalto dove il ricordo della tragedia è ancora scolpito.
Poco meno di un anno fa, infatti, Antonia Capellan, 63 anni, dominicana è stata travolta e uccisa con la busta della spesa tra le mani. Trascinata per diversi metri a causa della violenza dell’impatto con l’auto che l’ha falciata, se n’è andata praticamente sul colpo. «In queste sere autunnali le giornate si sono decisamente abbreviate, il pericolo di incidenti è altissimo. E crescerà con l’arrivo della tipica nebbia novembrina. La visibilità è poca e il via vai da un lato all’altro della strada continuo. Anche perché è l’unico modo per raggiungere la fermata dell’autobus - spiega Piera, 69 anni di cui gli ultimi 40 in quartiere Cittadella -. Avremo segnalato la questione al Comune un migliaio di volte (specialmente ai tempi della giunta Vignali), soluzioni ottenute? Nessuna».
Promesse concilianti andate scemando e incontri sterili con assessori vari: «Nessuna proposta o azione concreta per arginare i rischi» conclude asciutta.
 Eppure il «caso» dei lampioni divorati dalle fronde spaventa non poco automobilisti e residenti di questo spicchio di quartiere che - avvertono - «sono costretti ad assistere a scene inquietanti». Come pedoni, ciclisti e motociclisti sfiorati dalla tragedia o manovre azzardate che mettono a repentaglio anche la sicurezza degli automobilisti che quotidianamente viaggiano sulla via.
 «Siamo perfettamente consapevoli dei problemi diffusi in tutta la città e che questa non è l’unica zona di Parma ad aver bisogno di un po’ più d’assistenza - commenta Stefania - ma qui purtroppo la faccenda è maggiormente delicata. Forse il servizio di potatura potrebbe aiutare. Dobbiamo aspettare l’ennesima tragedia prima di ottenere qualcosa?»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • MC

    16 Ottobre @ 08.09

    Anche a Baganzola le folte chiome degli alberi copprono i lampioni lasciando la strada poco illuminata

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

7commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto