-3°

Quartieri-Frazioni

I cittadini del Pablo: «Viavai di spacciatori sotto il ponte»

I cittadini del Pablo: «Viavai di spacciatori sotto il ponte»
4

Laura Ugolotti

«Questa è ormai la terra di nessuno». Sono esasperati ma in parte anche rassegnati i cittadini del quartiere Pablo che abitano tra via Savani, via Buffolara e via dei Mercati.
«Qui - ci raccontano - la delinquenza è diventata il pane quotidiano. Basta affacciarsi alla finestra e guardare quello che succede, anche in pieno giorno, sotto al ponte della ferrovia: è un continuo via vai di spacciatori e clienti. E tutto accade alla luce del sole, se si esclude la copertura del cavalcavia. E’ da tempo un centro di spaccio e sembra che nessuno possa farci nulla». «Arrivano dal Cornocchio e dalla zona di via dei Mercati vicino alla colombofila, ma anche dall’ex circolo anziani di via Buffolara, qualcuno dal campo nomadi, qualcun altro arriva dal vecchio casello ferroviario abbandonato, sopra al ponte - ci spiegano indicando con il dito indice il cavalcavia che sta sopra le loro teste -; si danno appuntamento qui, sotto al ponte, tossici e spacciatori a qualunque ora». Sotto quel cavalcavia passano però ogni giorno anche i residenti: uomini, lavoratori, ma anche donne e ragazzi. Il degrado di questo piccolo tratto di strada è palese e sotto gli occhi di tutti. Le scritte che campeggiano sui muri sono il minore dei problemi. La sporcizia e soprattutto il fetore rendono quasi «un’impresa» percorrere quel piccolo tratto di strada. Chi deve passare cerca di farlo il più velocemente possibile e portandosi le mani davanti a bocca e naso. Ma il sottopasso è, prima di tutto, un luogo poco sicuro. «Personalmente non mi è mai successo nulla, ma forse proprio perché cerco di prevenire ed evitare qualsiasi pericolo - racconta una residente -. Se mi capita di dover passare di qui da sola ad esempio, magari quando c’è buio, preferisco restare sull’altro lato della strada piuttosto che passare sotto il ponte». Peccato che dall’altro lato della strada non esista il marciapiede e quindi evitare il ponte significhi, di fatto, percorrere l’ultimo tratto di via Savani in strada, sotto al cavalcavia. Una condizione, anche questa, tutt’altro che sicura. «Il problema è che qui non fa niente nessuno - dicono -; le forze dell’ordine non ci sono, e quando passano sembra facciano finta di niente, anche se immaginiamo siamo al corrente di quello che accade sotto a questo ponte». «Dobbiamo «difenderci» da soli, con la prudenza e rassegnarci a vivere in un quartiere, ma soprattutto in un isolato, che davvero sembra essere una terra di nessuno».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • GIALLOBLU'

    20 Ottobre @ 15.40

    Ma poi questo purtroppo non è una novità x nessuno e non solo in questa zona di Parma. Noi giustamente ci lamentiamo e non x la prima volta, ma a cosa serve? A niente Siamo totalmente ignorati da chi di dovere dovrebbe fare qualcosa di concreto

    Rispondi

  • GIALLOBLU'

    20 Ottobre @ 09.43

    Purtroppo ci sono vie e quartieri più frequentati di altri dai tossici e spacciatori, ma oramai bisogna contare quelle che non lo sono. Non è che la Zona di s. leonardo sia da meno su quest punto di vista anzi non si contano tutti i puscer e i tossici che la frequentano, giorno e notte. Ci lamentiamo di continuo ma non serve a niente

    Rispondi

  • gianfranco ferrari

    19 Ottobre @ 21.03

    Perchè non dargliela gratuitamente ed in abbondanza? tanto con il proibizionismo la si trova ovunque e si arricchiscono solo i commercianti di tali sostanze!

    Rispondi

  • jreed

    19 Ottobre @ 20.24

    E' più di un anno che si verifica questo fenomeno. il nostro sindaco "latita" bisogno espellere queste persone, nullafacenti e delinquenti. la zona è loro, Se passi ti guardano male e ti provocano. I proventi li investono in prostituzione. Il sindaco porti il problema presso il prefetto, presso l'ANCI e sollecitare provvedimenti e leggi particolari. Non ce l ho con gli extracomunitari che lavorano e rispettano le ns. leggi, questi che delinquono e hanno costituito gang di quartiere vanno espulsi.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Parrocchie in campo contro le povertà

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

1commento

Epidemia

Legionella: domani la svolta

Istituto Sanvitale Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

BORGOTARO

Addio al partigiano Ollio, commerciante pluridecorato

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Raid

Boschi di Carrega, auto forzate nel parcheggio

GIOVEDI' AL REGIO

Brunori Sas: «A casa tutto bene»

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

1commento

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

3commenti

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

42commenti

anteprima

Polemica clochard, contro la Chiesa un attacco "strano" Video

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

11commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

terrorirismo

Istanbul, preso il terrorista della strage di Capodanno: "Ha confessato"

salute

Influenza: oltre 3 milioni a letto, il picco la prossima settimana

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video