17°

32°

Quartieri-Frazioni

Strada Benedetta, una pista piena di rifiuti e piccioni morti

Strada Benedetta, una pista piena di rifiuti e piccioni morti
Ricevi gratis le news
0

Margherita Portelli

Il panorama che si staglia transitando sulla pista ciclopedonale che da strada Benedetta conduce fino a via Doberdò è un crescendo di abbandono. Dal verde che «mangia» l’asfalto, all’altezza dell’incrocio con strada Ugozzolo, ai rifiuti che costeggiano il percorso, procedendo in direzione centro, fino al trionfo del degrado, quando, a passeggio o in bicicletta, ci si ritrova a fianco della struttura che sorregge i binari dell’interconnessione ferroviaria all’alta velocità.
 Sono passati circa quattro mesi da quando una trentina di residenti, sacchi e guanti alla mano, hanno ripulito buona parte della zona, ma la situazione, soprattutto nel tratto di pista ciclabile a ridosso di via Venezia, è nuovamente invivibile. Gli incavi della struttura di sostegno dei binari sono ancora «loculi» di sporcizia, dove la notte trovano rifugio alcuni senzatetto.
 Oltre la recinzione che separa il suolo pubblico dalla proprietà privata di Rfi - Rete ferroviaria italiana (come testimoniano i cartelli) c’è spazio per rifiuti di ogni genere (bottiglie di vetro, vestiti, residui di cibo, sacchetti della spazzatura), ma anche ai lati delle piste ciclabili che corrono parallele a questo serpentone di cemento, di competenza comunale, la situazione non è delle migliori: in poche decine di metri si contano nove piccioni morti, innumerevoli escrementi animali, e non pochi rifiuti (anche là dove, a inizio estete, cittadini e associazioni che avevano deciso di aderire all’iniziativa del Pd, avevano rimosso sacchi di sporcizia, siringhe e molto altro).
 A contare i cestini della spazzatura, invece, si fa molto presto: zero. La situazione, insomma, non è cambiata, e i residenti non hanno smesso di lamentarsi. Tanto che la settimana scorsa, su sollecitazione degli abitanti, alcuni tecnici dell’area Sviluppo e controllo del territorio del Comune, insieme a rappresentanti di Rfi, hanno effettuato un sopralluogo lungo il viadotto, per rendersi conto del degrado imperante e studiare soluzioni volte a garantire la sicurezza e il decoro degli spazi. La volontà è quella di evitare che questa zona continui ad essere un accampamento o una discarica. A sette giorni dalla visita, però, dal Comune rendono noto che: «I tecnici hanno preso atto della situazione e stanno tuttora valutando come poter affrontare le problematiche legate al degrado: la cosa non è di facile soluzione, perché le aiuole recintate sono di competenza di Rete ferroviaria italiana».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

la curiosità

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

2commenti

Rinoceronte ancora in finale al Talent Show "Eccezionale veramente"

tg parma

Rino Ceronte ancora in finale al talent show "Eccezionale veramente" Video

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Notiziepiùlette

Samuele Turco suicida in carcere
delitto san prospero

Samuele Turco suicida in carcere

Ultime notizie

Arriva Guidolin ed è festa

SPECIALE PARMA

L'ultima B: arriva Guidolin ed è festa

di Alberto Dallatana

Lealtrenotizie

Bimba di 8 mesi inala un pezzo di peperoncino: intervento salvavita all’ospedale di Parma

Ospedale

Bimba di 8 mesi inala pezzo di peperoncino: intervento salvavita al Maggiore

La piccola, residente nel Reggiano, è stata operata da Maria Majori

1commento

anteprima gazzetta

Perché il caso Turco fa ancora discutere

Allarme truffe anche al supermercato

pinzolo

Parma, prime indicazioni anti-Bari per D'Aversa Video

Dopo due amichevoli alcuni giocatori hanno dimostrato di essere già in forma

montechiarugolo

Pronti a colpire, arrivano i carabinieri: ladri in fuga nei campi

baganzola

Terzo furto al Pronto Carni, in azione tre uomini dell'Est Video

1commento

parma

Schiaffi e pugni per rubare la borsetta a una 29enne: nigeriano arrestato

7commenti

omicidio di natale

Delitto di San Prospero, per Alessio Turco probabile rito abbreviato Video

allarme

Il garante: "Carcere di Parma, 2 suicidi in 3 mesi"

2commenti

La relazione

Per la perizia Turco non si voleva suicidare

MADREGOLO

Torneo di calcio: senza arbitro si gioca meglio e non si litiga

via Anselmi

E' fuori pericolo la 60enne ustionata in via Anselmi - Video: dentro l'appartamento distrutto

IL CASO

Colorno, bravate notturne in piscina. E scattano le denunce

cantiere

Al via in agosto la riqualificazione di piazza della Pace

4commenti

tv parma

Corsa al rettorato: Maria Careri, chimica, è la sesta candidata Video

RITROVAMENTO

Lungo le rive del Po spunta pure la testa di un bisonte

attenzione

Nuova truffa a Felino: finti tecnici comunali per finto censimento edifici

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

Samuele Turco, la tragedia e la pietà Video-editoriale

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Salso, l'avvenire non è dietro le spalle La risposta del sindaco

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

MAFIA CAPITALE

Carminati lascia via Burla: trasferito in carcere Oristano

Monte Argentario

La comandante dei vigili spara al figlio 17enne ucidendolo e poi si toglie la vita

SPORT

nuovi acquisti

Dezi: "Per me è importante avere la fiducia del Parma" Video

mondiali nuoto

Pazzesca Pellegrini, impresa in rimonta: è oro. "Vorrei fare la velocista" Foto

SOCIETA'

Spettacoli

Angelina Jolie rompe il silenzio su Brad Pitt Video

SONDAGGIO

Da bagolón a bagolone: come cambia il dialetto dei giovani

1commento

MOTORI

anniversario

Pajero One/Hundred, Mitsubishi festeggia il secolo di vita

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video