13°

20°

Quartieri-Frazioni

Strada Benedetta, una pista piena di rifiuti e piccioni morti

Strada Benedetta, una pista piena di rifiuti e piccioni morti
Ricevi gratis le news
0

Margherita Portelli

Il panorama che si staglia transitando sulla pista ciclopedonale che da strada Benedetta conduce fino a via Doberdò è un crescendo di abbandono. Dal verde che «mangia» l’asfalto, all’altezza dell’incrocio con strada Ugozzolo, ai rifiuti che costeggiano il percorso, procedendo in direzione centro, fino al trionfo del degrado, quando, a passeggio o in bicicletta, ci si ritrova a fianco della struttura che sorregge i binari dell’interconnessione ferroviaria all’alta velocità.
 Sono passati circa quattro mesi da quando una trentina di residenti, sacchi e guanti alla mano, hanno ripulito buona parte della zona, ma la situazione, soprattutto nel tratto di pista ciclabile a ridosso di via Venezia, è nuovamente invivibile. Gli incavi della struttura di sostegno dei binari sono ancora «loculi» di sporcizia, dove la notte trovano rifugio alcuni senzatetto.
 Oltre la recinzione che separa il suolo pubblico dalla proprietà privata di Rfi - Rete ferroviaria italiana (come testimoniano i cartelli) c’è spazio per rifiuti di ogni genere (bottiglie di vetro, vestiti, residui di cibo, sacchetti della spazzatura), ma anche ai lati delle piste ciclabili che corrono parallele a questo serpentone di cemento, di competenza comunale, la situazione non è delle migliori: in poche decine di metri si contano nove piccioni morti, innumerevoli escrementi animali, e non pochi rifiuti (anche là dove, a inizio estete, cittadini e associazioni che avevano deciso di aderire all’iniziativa del Pd, avevano rimosso sacchi di sporcizia, siringhe e molto altro).
 A contare i cestini della spazzatura, invece, si fa molto presto: zero. La situazione, insomma, non è cambiata, e i residenti non hanno smesso di lamentarsi. Tanto che la settimana scorsa, su sollecitazione degli abitanti, alcuni tecnici dell’area Sviluppo e controllo del territorio del Comune, insieme a rappresentanti di Rfi, hanno effettuato un sopralluogo lungo il viadotto, per rendersi conto del degrado imperante e studiare soluzioni volte a garantire la sicurezza e il decoro degli spazi. La volontà è quella di evitare che questa zona continui ad essere un accampamento o una discarica. A sette giorni dalla visita, però, dal Comune rendono noto che: «I tecnici hanno preso atto della situazione e stanno tuttora valutando come poter affrontare le problematiche legate al degrado: la cosa non è di facile soluzione, perché le aiuole recintate sono di competenza di Rete ferroviaria italiana».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

IL RISTORANTE

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Doccia fredda al  Tardini, Parma-Empoli 0-1 al 30'

serie b

Doccia fredda al Tardini, Parma-Empoli 0-1 al 30'

D'Aversa ha rimescolato le carte, molte novità in formazione

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

33commenti

PARMA-EMPOLI

Ultimissime dal Tardini: D'Aversa stravolge il Parma Video

anteprima gazzetta

Tante truffe, quando i tecnici veri suonano e si trovano una pistola finta

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

2commenti

tamponamento

Incidente in Tangenziale Nord (via Venezia): in due al Ps Foto

nella notte

Incidente, schianto contro un traliccio in via Langhirano

elettricità

Il guasto è nel campo coltivato: black-out nella zona di Gaione

incidente

86enne in bici urtato da uno scooter in via Baganza: è grave

1commento

annuncio

Parma si candida a capitale italiana della cultura 2020

7commenti

Economia

Banca di Parma entra in Emil Banca

inchiesta

Milioni nascosti al fisco, Zamparini: "Nessuna attività illecita"

Ritratto

Wally Bonvicini, l'imprenditrice che voleva fare il sindaco

Paladina dei diritti dei cittadini nella lotta contro la banche ed Equitalia, ma anche candidata alla poltrona di primo cittadino

11commenti

viabilità

Grosso ramo caduto in strada: chiusa per un'ora via Gramsci

2commenti

Ponte chiuso

La sindaca di Colorno: «Un ponte di barche per le auto»

3commenti

serie b

Parma-Empoli: dalle 17.30 «isola analcolica» e stop alle lattine

Dalle 20.30 la cronaca in diretta sul sito

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

ONU

Trump: "Se la Corea del Nord attacca la distruggiamo"

boretto

Si schianta al limite del coma etilico, denunciato. E rischia multa fino a 10mila euro

SPORT

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

MotoGp

Vale torna in pista a Misano. Il padre: "Ottimista per Aragon"

SOCIETA'

Inghilterra

In due aggrediscono autista: ma lui è esperto di arti marziali Video

USA

Toys R' Us getta la spugna: chiesta la bancarotta

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

IL TEST

Nuova Polo: ecco come va la sesta generazione