21°

33°

Quartieri-Frazioni

Giuseppe Turchi, 73 anni, lascerà fra pochi mesi

Giuseppe Turchi, 73 anni, lascerà fra pochi mesi
Ricevi gratis le news
1

Margherita Portelli

Ua serranda alzata da cinquant’anni ad abbassarsi scricchiola un po’, è normale. E infatti Giuseppe Turchi, storico artigiano e commerciante di Panocchia, preferisce non pensarci. La bottega che ripara e vende scarpe su strada Val Parma dal 1963, a fine anno chiuderà i battenti: al più tardi nei primi mesi del 2014 i residenti dovranno dire addio ad un altro piccolo pezzo di storia del paese.
Turchi è artigiano da sessant’anni: iniziò da ragazzino, lucidando le scarpe dei clienti del padre Armando (allora i ciabattini oltre ad aggiustare le calzature le tiravano a lucido) e nel 1968 prese in mano l’attività avviata all’inizio degli anni Sessanta nella frazione agricola dal fratello Walter, prematuramente scomparso.
Dopo pochi anni, da Santa Maria del Piano Turchi andò anche a vivere a Panocchia. «Mio padre mi ha insegnato l’amore per questo mestiere, il contatto con le persone, l’attenzione al cliente  -  racconta Turchi -. Qui non siamo in via Mazzini, i clienti arrivano anche dai paesi vicini, vengono appositamente, bisogna accompagnarli nell’acquisto con cura e pazienza».
Al suo fianco, negli ultimi anni, c’è anche la moglie Flavia. «Sono pochi i negozi di scarpe con annessa bottega da calzolaio, qui le riparazioni e le modifiche si fanno direttamente» sottolinea l’artigiano, che in paese è una vera e propria istituzione.
Il sogno più grande di Turchi, ora, è che qualche giovane si proponga per rilevare la sua attività, in modo da dare continuità ad una realtà artigianale e commerciale tra le poche sopravvissute in paese. «Un tempo c’era l’ortolano, la merceria, due macellai e un paio di negozi di generi alimentari  -  ricorda Giuseppe -. Adesso siamo rimasti solo in due: noi e un alimentari. Sarebbe meraviglioso che qualcuno decidesse di portare avanti per lo meno il negozio».
La piazza su cui si affaccia la sua vetrina è cambiata nei decenni, così come l’attitudine a vivere gli spazi del paese come occasione di incontro e condivisione. La sua bottega è ancora uno di quei luoghi dove ci si chiama per nome, e dove si entra anche solo per scambiare due parole.
 Per lui, 73 anni compiuti, è arrivato il tempo del riposo, ma l’idea di abbandonare quel suo universo di forme, tacchi e arnesi, lo addolora un po’. Attivo anche come volontario del gruppo «Amici di Panocchia» e valido attore della compagnia dialettale «I Cips», Giuseppe Turchi non rischia certo di annoiarsi, ma quel piccolo angolo di storia della frazione, di certo, gli mancherà. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Cristina

    07 Aprile @ 16.01

    Ho avuto il piacere di collaborare con il Sig. Turchi e sua moglie per anni, non saprei dire quanti, ma almeno venti e trovo che il termine che meglio lo descrive sia proprio signore! Giuseppe é un signore, e la simpatia, la cura e l'onesta con cui ha accompagnato la sua clientela non saranno facilmente dimenticate!! Cristina Ghirardi agente di commercio!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima breve telefonata con mamma (Diana)"

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox: i controlli della settimana

PARMA

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

2commenti

Lealtrenotizie

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

L'INCHIESTA

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, ho perso la testa e l'ho ammazzata»

Fraore

Black out programmato. Ma nessuno lo sapeva

Incredibile

Straordinaria scoperta nel Po: trovata la mandibola di un leone

QUI PINZOLO

Bongiovanni: «Alleno il Parma a tavola»

Traversetolo

Escluso dai servizi scolastici chi non paga

Lutto

Alberto Greci, una vita per il museo Lombardi

SALA

E' morta la Milla, regina della torta fritta

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti. Forse con lui bisognava dialogare prima"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sullìimmigrazione: "Lo Stato faccia di più"

1commento

PINZOLO

Baraye e Calaiò (triplette) protagonisti nella prima uscita stagionale: 14-0

Giorno, debutto con gol: "Pronto a dare tutto" Video - Le prossime amichevoli (guarda) 

meteo

Il caldo intenso sta per finire, arriva aria fresca

Piogge e temporali al Nord.Centro-sud,calo termico di 8-10 gradi

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

varano

Incidente a Scarampi: ferito un motociclista

incidenti

Auto contromano in via Capelluti, frontale: ferita una donna

1commento

via Mantova

Ignoti danno fuoco alla rete della casa cantoniera

1commento

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

1commento

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

venezia

Donna accoltellata dall'ex marito che poi chiama i carabinieri e confessa

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

SPORT

ATLETICA

Under 20, Scotti d'oro nella 4x400

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

SOCIETA'

Malore

Frassica in ospedale per una bevanda ghiacciata

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

1commento

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori