19°

Quartieri-Frazioni

"San Prospero, da 15 anni stiamo aspettando le fogne"

"San Prospero, da 15 anni stiamo aspettando le fogne"
1

Laura Ugolotti

Nel 2013, nel Comune di Parma, ci sono ancora famiglie le cui abitazioni non sono collegate alla rete fognaria.
Accade in strada Viazza, a San Prospero. In quella via, che corre a fianco del centro commerciale «La vela», in direzione Martorano, l’allaccio alle fognature è garantito solo per le prime abitazioni.
Dopo 500 metri dall’inizio della strada, l’allaccio è assente per due palazzine: la prima ospita sei famiglie, mentre la seconda, ricavata dalla ristrutturazione di una vecchia corte e divisa in due condomìni, ne ospita circa una sessantina.
Per loro le acque nere defluiscono, tramite depuratore, direttamente nel canale Valicella. «E’ sempre stato così - spiega Sergio Orlandini, che abita in quella via da oltre 15 anni -. In passato c’era stato l’interessamento della giunta Ubaldi, che sembrava voler risolvere la situazione ma poi, probabilmente per il costo elevato dell’intervento, non se ne è fatto nulla, nonostante noi residenti ci fossimo offerti di partecipare per il 50% alle spese».
Il problema non è di poco conto. Prima di tutto dal punto di vista economico: ricorrere a depuratori e fosse biologiche per lo smaltimento degli scarichi comporta per le famiglie una spesa annuale per la manutenzione.
«Nel mio solo condominio, in cui vivono trenta famiglie - spiega ancora Orlandini -, abbiamo speso negli ultimi due anni tra i 3 e i 4 mila euro, solo per la manutenzione programmata del depuratore e i servizi di spurgo; senza contare gli interventi straordinari che spesso e volentieri abbiamo dovuto richiedere. Tutte
spese che ci sobbarchiamo personalmente e direttamente».
Sostenere anche l’intero importo per il collegamento alla rete fognaria non è pensabile: «Aspettiamo sempre che sia l’amministrazione a farsi carico in qualche misura di questi interventi», dicono i residenti, che ricordano come il problema non sia solo loro e di natura economica ma anche ambientale, di tutta la comunità.
«E’ vero che c’è un depuratore - fa notare Alessio Saccani - ma si tratta comunque di acque nere che vanno a confluire in un canale che costeggia i campi coltivati. Per non parlare degli odori che si levano, specie in estate, dalla fossa biologica in cui gli scarichi sono convogliati».
Nel 2006 sono state le abitazioni della vicina via  Quingenti ad essere allacciate alla rete fognaria e gli abitanti di strada Viazza si chiedono quanto tempo dovranno attendere perché lo stesso intervento possa arrivare anche a casa loro.
«Sembra incredibile - aggiunge Saccani - che nel 2013, in un Comune come Parma a 70 famiglie manchi ancora questo servizio, come se fossimo un villaggio sperduto chissà dove».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    01 Novembre @ 20.55

    Tranquilli, probabilmente PD e PDL stanno scavando sottoterra per arrivare da Voi, presto li vedrete sbucare !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

Parma

Grave un pedone investito alla Crocetta

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

2commenti

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

13commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

1commento

tg parma

Formaggio contraffatto: 27 indagati, l'inchiesta coinvolge Tizzano e Torrile Video

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CALCIO

Buffon a quota 1000

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

TREVISO

19enne uccide la ex: era incinta di sei mesi

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

SOCIETA'

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Luca Donadel

"La verità sui migranti": il video che fa discutere il web

5commenti

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano