-1°

Quartieri-Frazioni

La spesa? A buon prezzo e con un occhio alla qualità

La spesa? A buon prezzo e con un occhio alla qualità
0

Giulia Viviani

Hanno proposto al quartiere un modo diverso di fare la spesa e il quartiere ha apprezzato l’intraprendenza dei ragazzi del Gruppo di acquisto popolare (Gap)  che ogni sabato in via Solari, in quella che hanno voluto nuovamente chiamare col vecchio nome di Casa del popolo, distribuiscono frutta e verdura del contadino, Parmigiano, vino, miele a Km zero e tanto altro. Tutto è cominciato quattro anni fa con un banchetto al Cinghio, poi la sede di Rifondazione ha deciso di dare ospitalità all’iniziativa e da allora l’attività del Gap, che conta una quindicina di volontari dai 20 anni in su, si è radicata sempre più nel quartiere, tanto da dar vita anche ad altre iniziative,  come il mercato di libri e oggetti usati, le cene, le presentazioni di libri, la scuola d’italiano per stranieri e le castagnate. «L’obiettivo è sempre stato quello di dare una mano in un momento di crisi sia ai piccoli produttori della zona - spiega Davide Pagani, 25 anni, responsabile del Gap da quest’anno - sia alle famiglie che vogliono fare la spesa a buon prezzo ma con un occhio di riguardo alla qualità. Poi c’è la cosa che forse ci interessa di più: contribuire a ricreare un rapporto tra la gente, un senso di comunità». 
Il gruppo funziona in modo molto semplice:  ogni settimana arriva agli iscritti una mail con la lista dei prodotti disponibili e il prezzo, si fa il proprio ordine con le quantità desiderate (non c’è un minimo), e al sabato mattina,  dalle 10 alle 12,  si ritira la propria cassetta della spesa al circolo di via Solari. Per essere inseriti nella mailing list basta scrivere a parmagap@gmail.com, ma si può anche andare direttamente a conoscere i ragazzi e per chi non possiede la posta elettronica  c’è una tradizionale cassetta delle lettere in cui lasciare (entro le 8 di sera di ogni martedì) il proprio ordine. Alcuni prodotti poi sono quasi sempre disponibili, come il detersivo, l’olio, le zucche e il formaggio.  «I produttori li abbiamo scelti facendo un giro in provincia, poi altri si sono proposti. Frutta e verdura ad esempio vengono da Fontanellato, così come il miele e il Parmigiano reggiano. Le confetture e le salse per i formaggi sono di Bardi, mentre il vino è di un contadino del piacentino».
 A fare la spesa al Gap soprattutto donne, qualche coppia e alcuni anziani, tanta gente del quartiere che arriva a piedi o in bici, ma anche parmigiani di ogni zona della città perché a quanto pare, anche grazie ai social network, la voce si è diffusa: «Nella mailing list abbiamo circa 800 contatti, persone cioè che almeno una volta hanno fatto un ordine e c’è un interesse crescente che ci spinge ad andare avanti». 
Informazioni su tutte le iniziative si trovano anche sulle pagina Facebook del Gap e della Casa del popolo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

WEEKEND

Una domenica già immersa nel... Natale

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Fidenza

Incendio nel negozio: proprietari salvati dai carabinieri

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti