-3°

Quartieri-Frazioni

"Buche in via Emilio Lepido: San Prospero è invivibile"

"Buche in via Emilio Lepido: San Prospero è invivibile"
Ricevi gratis le news
0

Damiano Ferretti

«Sia di giorno che di notte siamo costretti a convivere con rumori e vibrazioni che provocano crepe e cedimenti d’intonaco nelle nostre case: viviamo in perenne allerta e ci sentiamo abbandonati dalle istituzioni. Quando torneremo a dormire la notte?».
Lo sfogo  arriva direttamente da un folto drappello di residenti  di San Prospero che rilanciano sull’annosa questione dei cinque punti di via Emilio Lepido in cui si sono creati dei veri e propri cedimenti e erosioni dell’asfalto, dovuti ad alcuni lavori di scavo (interventi alla rete elettrica, al servizio di fognature e di posizionamento di cavi telefonici) effettuati a partire dagli anni 2000 da Comune e Telecom. 
Una situazione  di disagio segnalata più volte alle autorità competenti con il risultato di ottenere soltanto «il classico rimpallo delle competenze tra i vari enti coinvolti», ricordano amaramente gli stessi residenti. Il tratto di strada in questione, di competenza Anas, si trova in via Emilio Lepido ed è compreso tra il chilometro 197+097 e 197+242, tra via Capra (in prossimità del circolo Il Castello) fino alla scuola elementare Zerbini. 
«In appena 145 metri - sbotta Giovanni Mazzoli - si sono originati ben cinque cedimenti dell’asfalto che contribuiscono, in particolare a causa del traffico pesante, considerata anche la vicinanza del nuovo casello autostradale di Campegine, a rendere invivibile il paese, creando frequenti danni alle abitazioni e al nostro sistema nervoso: a causarli sono i camion che passano sopra queste  buche, una situazione di degrado che si aggrava giorno dopo giorno e l’ultima manutenzione risale al 2009». 
E proprio nel maggio di quell’anno crollò il cornicione della palazzina al civico 122, che comprende oltre a due abitazioni anche un ufficio postale, un bar, un negozio d’arredamenti e il circolo Frontiera 70: la tragedia venne evitata perché il crollo avvenne durante le ore notturne. Una delle principali cause - evidenziano i residenti - sarebbe da imputare proprio alle continue vibrazioni a cui è sottoposto l’edificio. 
Non si contano più ormai le crepe e i cedimenti d’intonaco che negli ultimi anni si sono formati nelle case che si trovano nel centro di San Prospero: nella pizzeria «Da Peppino» si è formata una lunga crepa sul pavimento che si protrae per gran parte del locale e al primo piano l’intonaco sta cedendo in più stanze mentre al bar Figarò - che ha aperto i battenti a maggio - si notano già parecchie crepe.
«Da anni ormai non vado più nel solaio della chiesa perché c’è da aver paura», assicura don Giovani Coruzzi, arciprete della parrocchia di San Prospero. 
«A causa del continuo transito dei camion - ricorda Mirella Marchini - non si riesce a dormire la notte né tantomeno ad avere un po’ di quiete durante il giorno perché quando le ruote finiscono dentro le buche, il rumore prodotto è uguale allo scoppio di una bomba, per non parlare delle continue vibrazioni del terreno che, anche con le finestre chiuse, sono davvero insopportabili».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

GAZZAFUN

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

La top 7 delle bellezze da cinepanettone: Belen Rodriguez

L'INDISCRETO

La top 7 delle bellezze da cinepanettone

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Il dolore del cuore” di Giovanni Scialpi (Shalpy) si trasforma in un messaggio universale d’amore

MUSICA

“Il dolore del cuore”: ecco il nuovo singolo di Scialpi Video

Lealtrenotizie

Incendio in una casa a Siccomonte: foto

FIDENZA

Incendio in una casa a Siccomonte Foto

Diverse squadre dei vigili del fuoco sono intervenute nella frazione di Fidenza

PARMENSE

Un caso di meningite a Fidenza: si tratta di un professore dell'Itis Berenini

Il 60enne ha contratto una forma non contagiosa della malattia: non è prevista quindi una profilassi a scuola

REGIONE

Cassa di espansione del Baganza e Colorno: 55 milioni di euro per il Parmense

Intesa fra Regione e ministero dell'Ambiente

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

PARMA

I ladri fuggono a mani vuote: l'appartamento è già stato svaligiato 40 giorni fa

In via Orzi, una coppia sorprende un ladro in camera e lo fa fuggire

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

TG PARMA

Urta un ciclista e se ne va: caccia all'auto pirata Video

BRESCELLO

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 50enne parmense

L'uomo aveva un tasso alcolico di 5 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

9commenti

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

1commento

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

1commento

LUDOPATIA

Gioco d'azzardo, allarme a Parma: spendiamo in media 1.525 euro a testa (neonati compresi)

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Imola: 15enne muore dopo l'allenamento di calcio

APPENNINO

Il divano prende fuoco: muore un'anziana a Villa Minozzo

SPORT

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

CALCIO

Milan in ritiro fino a data da definirsi

SOCIETA'

RICERCA

Matrimonio: per calabresi e siciliani è per sempre

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento