21°

35°

Quartieri-Frazioni

"Buche in via Emilio Lepido: San Prospero è invivibile"

"Buche in via Emilio Lepido: San Prospero è invivibile"
0

Damiano Ferretti

«Sia di giorno che di notte siamo costretti a convivere con rumori e vibrazioni che provocano crepe e cedimenti d’intonaco nelle nostre case: viviamo in perenne allerta e ci sentiamo abbandonati dalle istituzioni. Quando torneremo a dormire la notte?».
Lo sfogo  arriva direttamente da un folto drappello di residenti  di San Prospero che rilanciano sull’annosa questione dei cinque punti di via Emilio Lepido in cui si sono creati dei veri e propri cedimenti e erosioni dell’asfalto, dovuti ad alcuni lavori di scavo (interventi alla rete elettrica, al servizio di fognature e di posizionamento di cavi telefonici) effettuati a partire dagli anni 2000 da Comune e Telecom. 
Una situazione  di disagio segnalata più volte alle autorità competenti con il risultato di ottenere soltanto «il classico rimpallo delle competenze tra i vari enti coinvolti», ricordano amaramente gli stessi residenti. Il tratto di strada in questione, di competenza Anas, si trova in via Emilio Lepido ed è compreso tra il chilometro 197+097 e 197+242, tra via Capra (in prossimità del circolo Il Castello) fino alla scuola elementare Zerbini. 
«In appena 145 metri - sbotta Giovanni Mazzoli - si sono originati ben cinque cedimenti dell’asfalto che contribuiscono, in particolare a causa del traffico pesante, considerata anche la vicinanza del nuovo casello autostradale di Campegine, a rendere invivibile il paese, creando frequenti danni alle abitazioni e al nostro sistema nervoso: a causarli sono i camion che passano sopra queste  buche, una situazione di degrado che si aggrava giorno dopo giorno e l’ultima manutenzione risale al 2009». 
E proprio nel maggio di quell’anno crollò il cornicione della palazzina al civico 122, che comprende oltre a due abitazioni anche un ufficio postale, un bar, un negozio d’arredamenti e il circolo Frontiera 70: la tragedia venne evitata perché il crollo avvenne durante le ore notturne. Una delle principali cause - evidenziano i residenti - sarebbe da imputare proprio alle continue vibrazioni a cui è sottoposto l’edificio. 
Non si contano più ormai le crepe e i cedimenti d’intonaco che negli ultimi anni si sono formati nelle case che si trovano nel centro di San Prospero: nella pizzeria «Da Peppino» si è formata una lunga crepa sul pavimento che si protrae per gran parte del locale e al primo piano l’intonaco sta cedendo in più stanze mentre al bar Figarò - che ha aperto i battenti a maggio - si notano già parecchie crepe.
«Da anni ormai non vado più nel solaio della chiesa perché c’è da aver paura», assicura don Giovani Coruzzi, arciprete della parrocchia di San Prospero. 
«A causa del continuo transito dei camion - ricorda Mirella Marchini - non si riesce a dormire la notte né tantomeno ad avere un po’ di quiete durante il giorno perché quando le ruote finiscono dentro le buche, il rumore prodotto è uguale allo scoppio di una bomba, per non parlare delle continue vibrazioni del terreno che, anche con le finestre chiuse, sono davvero insopportabili».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

francia

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

Clooney vende il marchio della sua tequila per un miliardo di dollari

Clooney con la moglie Amal. (foto d'archivio)

Il caso

Clooney vende il marchio della sua tequila per un miliardo di dollari

elefantino che rincorre gli uccelli

natura

L'elefantino che rincorre gli uccelli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Da Romano», qualità a conduzione famigliare

CHICHIBIO

«Da Romano», qualità a conduzione famigliare

di chichibio

Lealtrenotizie

«La mia casa a un passo dal rogo»

Incendio

«La mia casa a un passo dal rogo»

VERSO IL VOTO

Sicurezza, rispondono Pizzarotti e Scarpa

Il caso

Cassano fa sempre discutere

Noceto

Ha un malore mentre guida, esce di strada e muore

TRAVERSETOLO

Operazione mercato pulito: sei ambulanti multati

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

MAGGIORANZA SPACCATA

Il sindaco di Pellegrino: «Potrei dimettermi»

CONSERVATORIO

Pietro Magnani, alla Camera

MATURITA'

Da Seneca alle ruote quadrate: le scelte degli studenti

Scintille in Piazza

Pizzarotti-Scarpa, scontro a tutto campo prima del ballottaggio

L'ultimo confronto pubblico tra i due candidati

6commenti

consiglio dei ministri

Stato emergenza a Parma e Piacenza per crisi idrica: fondi e prelievi di acqua in deroga - Video

Pomodoro in difficoltà: preoccupati agricoltori e trasformatori (Leggi)

1commento

viale piacenza

Patente falsa, auto senza revisione: denunciato un Ivoriano

4commenti

SALA BAGANZA

Le fiamme divorano il deposito di una disossatura: due vigili del fuoco feriti Video

Salvata la fabbrica vicina. Dipendenti al lavoro nello stabilimento produttivo 

weekend

Primo weekend d'estate: ecco le cose da non perdere

anteprima gazzetta

Ultimo "scontro": Scarpa e Pizzarotti parlano di sicurezza Video

il personaggio

Raffaella Bompani da record: è sempre lei la regina dei viaggi su misura

Per il quinto anno consecutivo è la miglior consulente di viaggio italiana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

sanità

Bimbo di 6 anni muore per le complicanze del morbillo

teramo

Dottoressa accoltellata a morte: il presunto killer si è ucciso

SOCIETA'

galles

Il fidanzato la tradisce, lei si vendica sulla sua Bmw Video

GUSTO

I tortelli diversi: ecco le ricette

1commento

SPORT

calcio

Rivoluzione: la U20 cinese giocherà la serie D tedesca

tg parma

Il Parma in ritiro a Pinzolo dal 20 luglio al 3 agosto Video

MOTORI

novità

Volkswagen Arteon, salutate l'ammiraglia

TECNOLOGIA

L'auto? La proveremo sul divano. Parola di Ford