14°

31°

Quartieri-Frazioni

La famiglia con il pollice verde dei giardini nella Parma

La famiglia con il pollice verde dei giardini nella Parma
Ricevi gratis le news
0

 Giulia Viviani

Chi, passeggiando sul Ponte  di Mezzo, non ha mai buttato un occhio a quei rigogliosi giardini che sbucano sul greto del fiume e che rendono così speciale la vista dell’Oltretorrente dal Lungoparma? 
A curare con amore il verde di uno spazio all’apparenza privato, ma in realtà ovviamente pubblico e sotto la responsabilità dell’Aipo, l’Agenzia Interregionale per il fiume Po, è Davide Agnessini, veterinario residente in via Bixio insieme alla moglie Raffaella che gestisce l’agenzia di viaggi CartOrange e al piccolo Carlo di sette anni che pare aver ereditato lo stesso pollice verde del padre.
 «Siamo venuti in questa casa una decina d’anni fa – spiega Davide - e per passatempo mi sono messo a ripulire la zona del greto davanti alle nostre finestre. Curare le piante, metterne di nuove e di ornamentali è stato il passo successivo che mi ha appassionato ancor di più». 
Un’attitudine evidentemente apprezzata anche dai vicini di casa che hanno chiesto all’uomo di curare anche le parti verdi davanti alle loro abitazioni: «Ho fatto un piccolo investimento comprando un trattorino, un decespugliatore e tutti gli attrezzi necessari. Poi negli anni ho piantato ciliegi, un melo da fiore, peschi giapponesi, noccioli, la serenella e vari cespugli da bacche. Non ho certo piantato grandi alberi, per non creare problemi allo scorrere del fiume. A volte c’è da rimboccarsi parecchio le maniche, soprattutto dopo le piene che portano molti detriti, ma poi vedere tutto pulito e ordinato è un piacere. E soprattutto è un piacere vedere come la gente goda di questo spazio nonostante gli accessi al greto da Ponte Italia e dal parco non siano semplicissimi da affrontare». 
Un giardino per tutti con vista fiume in pratica, dove non è raro che la gente porti a passeggio i cani o arrivi con un telo per stendersi nelle belle giornate estive: «Tutto è nato dall’esigenza egoistica di avere un spazio verde curato sotto casa – ammette Raffaella - ma crediamo sia una cosa bella da vedere per tutta la città e il vicinato è molto contento, anche per una questione d’igiene: qua prima c’erano i ratti, la pulizia li ha fatti allontanare». E le visite si sono fatte più piacevoli visto che sotto le finestre affacciate sulla Parma sono arrivati spesso i caprioli. Malintenzionati invece da questa parte del torrente non se ne vedono, a detta dei residenti, forse proprio perché la cura del verde fa pensare a uno spazio privato non privo di controllo.
 Il discorso è ben diverso a pochi metri di distanza e soprattutto sull’altra sponda del torrente, come testimoniato dai sacchi neri riempiti a fine settembre dai volontari di Legambiente che oltre a decine d siringhe hanno rinvenuto bici abbandonate, elettrodomestici e persino un paio di scarponi da sci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

tribunale

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

Lealtrenotizie

Fred nella casa, un silenzioso dolore

L'omicidio

Fred nella casa, un silenzioso dolore

LA PERIZIA

Il massacro di Gabriela e Kelly, Turco e il figlio sani di mente

via capelluti

Teneva la pianta di marijuana sul balcone. Ma sono passati i vigili....

partecipate

Stu Pasubio, chiusa l'indagine preliminare. Pizzarotti: "Resto tranquillo"

Ateneo

Università, la corsa alle iscrizioni

Salsomaggiore

Migranti o miss, questo è il dilemma

gazzareporter

Parma, 2017: dormire sotto il ponte

MONCHIO

«Montagna creativa», una start up per il territorio

lavoro

L'osteopatia entra in Barilla: trattamenti per i dipendenti

Per migliorare la resistenza allo stress e in generale la vita dei lavoratori

Prevenzione

«Intervenire sul Baganza»

PARMA

Insigne jr: «Lorenzo è il mio modello»

Comune

Presto al Duc la «Fontana delle religioni»

serie b

Parma, c'è passione: chiusa la prima fase degli abbonamenti a quota 4.700

E oggi seconda amichevole contro la Settaurense (ore 17)

incidente

Tamponamento a catena a Baccanelli: lunga coda in via Spezia

busseto

Operaio 46enne ustionato con la soda caustica Video

Adiconsum

Consigli utili per non sprecare acqua

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

6commenti

ITALIA/MONDO

latitante

Tradito dall'amore per una donna: catturato Johnny lo Zingaro

VIDEOTESTIMONIANZA

71enne di Cremona uccisa in Kenya, arrestato il giardiniere

SPORT

CASSANO

Fantantonio e il contrordine del contrordine

1commento

legino

Da Savona: "Cassano vieni qui, ti paghiamo in farinata"

SOCIETA'

gazzareporter

Quando l'imbianchino non c'è... il gatto balla Video

francia

Le fiamme devastano il golfo di Saint-Tropez

MOTORI

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video