17°

30°

Quartieri-Frazioni

Quei cassonetti di fronte alla fermata dell'autobus

Quei cassonetti di fronte alla fermata dell'autobus
Ricevi gratis le news
1

 Era nata come una provocazione ma evidentemente è stata presa sul serio.

 In settimana, sui cassonetti dell’ultimo tratto di via Spezia prima della rotonda che incrocia via Calatafimi sono comparsi cartelli che polemizzano sulla posizione stessa dei cassonetti rispetto alla fermata dell’autobus 6. 
«I bidoni della spazzatura non possono stare davanti alla fermata del bus», c’è scritto. E perché? Questione di misure a quanto pare. L’autore del cartello precisa (con tanto di disegno) che le fermate dovrebbero prevedere uno spazio di 15 metri prima della colonnina e 15 dopo, per consentire ai mezzi Tep di accostarsi e facilitare la salita e la discesa dei passeggeri senza bloccare il traffico (cosa che, fanno notare i residenti, non succede mai, di fatto gli autobus non accostano ed è impossibile per le altre auto sorpassarli). L’autore del suggerimento scritto ai vigili urbani pare essere un esercente della zona che, piccato per una multa ricevuta, ha voluto a suo modo far presente che nella strada sono diverse le cose che non vanno. Il risultato però non ha tardato ad arrivare e probabilmente non era quello sperato: i cassonetti sono sempre lì, in compenso due giorni fa è stata rifatta la segnaletica e allungato lo spazio per la sosta dell’autobus: «Subito prima della fermata - spiega un altro commerciante - c’era dello spazio non segnato da righe gialle o blu. Non era un vero e proprio posteggio, ma una macchina ci stava e sappiamo bene quanto la carenza di posti auto nella zona ci danneggi. Ora quel posto non c’è più, è stato reso parte della fermata dell’autobus».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Stefanus

    15 Dicembre @ 20.06

    Io che ho posteggiato a meno di 15 metri dalla fermata del bus, ho preso la multa. Adesso chi ha messo li' i cassonetti deve essere altrettanto multato. Ma sono sicuro che non faranno nulla. Incapaci, disonesti, farabutti, bugiardi, ecc........

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

tribunale

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

concorso

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

fontanini

incidenti

Scontro tra auto e uno scooter a Fontanini: un ferito grave

TRIBUNALE

La truffa online del robot da piscina, parmigiano condannato

gazzareporter

Largo Coen: risveglio dopo la notte di raccolta rifiuti... Foto

1commento

A Corcagnano

Rubati due escavatori in un cantiere

po

Ancora senza esito le ricerche del soragnese scomparso

Asolana

Getta un mozzicone: scoppia l'incendio

3commenti

siccità

Regione: nessun rischio di razionamento dell'acqua in Emilia

Oggi incontro dell'Osservatorio per il Po

Fidenza

Addio alla «Rita» borghigiana doc

BASSA

Falchi cuculi, il loro regno targato Parma

L'INTERVISTA

Noa Zatta: «L'estate perfetta sul set di Salvatores»

ZONA VIA BARACCA

Caso di Dengue a Mariano, disinfestazione per tre notti Cosa fare

Da stasera dalle 23 alle 4. Tutti consigli per i residenti

3commenti

ATLETICA

Folorunso, ai mondiali per stupire

1commento

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

Il padre accusato di abbandono di minore

1commento

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

Nuove rivelazioni dell'ex fidanzato

3commenti

PARMA

Qualità e quantità, le due rime di Barillà

langhirano

Un "dolce" Festival del Prosciutto: arriva Ernst Knam Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

ITALIA/MONDO

LONDRA

I genitori di Charlie si arrendono, "Vai con gli angeli" Video

SCENARI

Nel 2050 più siccità e il 20% in meno di pioggia Video

SPORT

MOTOCROSS

Per Kiara Fontanesi weekend da dimenticare

PARMA CALCIO

Open Day femminile il 2 agosto

SOCIETA'

FRANCIA

Il leader degli U2 Bono ricevuto da Macron Video

il caso

Bibbia in ebraico, Verde respinge le accuse di Klaus Davi

MOTORI

BMW

Serie 2 Coupé e Cabrio, debutta il restyling

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori