news

Economisti franco-tedeschi, rivedere Maastricht

Economisti franco-tedeschi, rivedere Maastricht
Ricevi gratis le news
0
BERLINO - Rivedere Maastricht con una nuova regolamentazione della spesa, creare le basi per un'ordinata ristrutturazione del debito dei Paesi sovraesposti, un nuovo fondo per aiutare quelli in difficoltà, e nuovi prodotti di investimento come alternativa ai bond. Sono queste alcune delle riforme presentate oggi a Berlino, nell'ambito di un rapporto prodotto dalla collaborazione di economisti francesi e tedeschi. "L'Unione monetaria ha come prima consistenti debolezze e la sua architettura istituzionale e finanziaria è instabile", si legge nel dossier, che è stato analizzato davanti alla stampa dal presidente dell'Ifo Clemens Fuest e dal presidente del Diw, Marcel Fratzscher. Le riforme, "piuttosto ambiziose", prevedono anche un cambiamento dei trattati, è stato spiegato.   Il testo è frutto del lavoro di 14 economisti, francesi e tedeschi, che hanno collaborato per mettere a punto un pacchetto di riforme per l'eurozona: un lavoro svolto "in sorprendente armonia", è stato sottolineato dai due economisti a Berlino. Sei sono gli ambiti citati dal dossier. Innanzitutto, "il completamento dell'unione bancaria", con la previsione di un deposito comune di garanzia. Viene proposta anche l'introduzione della cosiddetta "sovereign concentration charge": nel caso in cui la quantità di bond di un paese sia dominante nel bilancio dell'istituto, si spiega, alla banca verrà richiesto di aumentare il proprio capitale. "In modo da interrompere il rapporto di reciproca dipendenza fra stati e banche".   Al secondo punto si propone "una nuova regola di spesa", al posto del criterio di Maastricht, che limita il deficit al 3% ("non consente abbastanza flessibilità in tempi di crisi", la ragione). A sorvegliare il rispetto della regola ci sarebbero dei "consigli nazionali di bilancio", sottoposti al controllo di un ente europeo indipendente. Se la regola non venisse rispettata, gli Stati dovrebbero pagare i debiti in eccesso attraverso l'emissione di accountability bonds.   Gli economisti suggeriscono inoltre di prevedere le basi per "una ristrutturazione ordinata dei debiti", per paesi che "non possano ripristinare la loro solvibilità attraverso crediti di sostegno condizionati". Quindi, si cita l'istituzione di un fondo di investimenti, per sostenere paesi che fossero colpiti "da grandi crisi economiche". Anche l'innalzamento della disoccupazione oltre un certo livello troverebbe sostegno nel fondo, alimentato dai singoli Stati. Il documento cita poi nuovi prodotti di investimento dell'euro "come alternativi ai Bonds", gli "EsBies", "che però non sono eurobond", si specifica, "e non prevedrebbero alcuna mutualizzazione del debito".   Infine, è il sesto punto, a livello istituzionale, gli economisti prevedono una modifica delle funzioni dell'Eurogruppo, con un raccordo fra la sua presidenza e la Commissione Ue, e la creazione di un nuovo ente che dovrebbe assorbirne la "facoltà di controllo".  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mago Gigo

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

1commento

Lealtrenotizie

Viale Bottego, fiamme in studio dentistico: evacuazione in corso di tutto il palazzo

incendio

Viale Bottego, fiamme in studio dentistico: evacuazione in corso di tutto il palazzo

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

3commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

METEO

Ondata di gelo: il Burian siberiano verso l'Italia

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

Allarme

In dieci anni 166 medici in pensione

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

8commenti

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

1commento

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

1commento

SPORT

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

baseball

Un mancino per il Parma Clima: Escalona rinforza il monte

SOCIETA'

gusto

La ricetta light - Brodo vegetale allo zenzero

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day