-2°

news

Croazia: Plenkovic, puntiamo a Eurozona nel 2024

Croazia: Plenkovic, puntiamo a Eurozona nel 2024
Ricevi gratis le news
0
(ANSA) - BRUXELLES, 14 FEB - "Siamo molto cauti nel dare date esatte, ma ambiamo a diventare parte della zona euro entro la fine del mandato del prossimo governo, nel 2024". Lo ha detto oggi ai giornalisti a Bruxelles il primo ministro croato Andrej Plenkovic. Zagabria sta lavorando per farsi trovare pronta "nel 2023-2024", ha puntualizzato il premier. Entro i prossimi tre anni, prima che il paese assuma la presidenza dell'Unione europea nel 2020, "vorremmo diventare parte del meccanismo di cambio europeo".   Tutti i dati macroeconomici indicano che l'ingresso del Paese nell'eurozona non comporta rischi, assicura Plenkovic. "I risparmi croati sono perlopiù in euro e nelle mani di banche che, per oltre il 90%, sono di proprietà di gruppi bancari di altri Paesi dell'Ue - ha spiegato -, il pil cresce a un ritmo del 3%, mentre la disoccupazione è notevolmente diminuita e il tasso di occupazione aumentato, stiamo migliorando anche sulla produzione industriale, l'export e il turismo". Da vincere è però anche lo scetticismo dell'opposizione e di una parte di popolazione: dallo scorso ottobre, il governo e la Banca centrale croata sono impegnati insieme in una campagna nazionale a favore dell'euro, per "demifisticare la classica mitologia negativa in questo contesto e spiegare il perché l'adozione dell'euro porterebbe benefici ai cittadini e alle imprese croate", ha evidenziato il primo ministro.   Plenkovic in giornata ha incontrato il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker; al centro dei colloqui, anche il ruolo della Croazia nella regione dei Balcani occidentali. Se nel 2025 la Serbia "avrà soddisfatto tutti i criteri" richiesti dall'Unione europea per diventare uno Stato membro, "saremo molto felici di accoglierla", ha detto il primo ministro croato durante un incontro con la stampa. "Non abbiamo alcuna riserva e saremo molto felici di accogliere tutti i nostri vicini" dei Balcani occidentali, "non solo la Serbia". Plenkovic ha quindi definito "positiva" la visita del presidente serbo Aleksandar Vucic a Zagabria nei giorni scorsi. "L'ingresso di Belgrado è un'opportunità per la cooperazione nella regione", ha evidenziato, ricordando che la Serbia rappresenta il quarto paese di destinazione per gli investimenti croati. Sulla strada dell'allargamento dell'Unione ai Balcani occidentali - legittimata dalla strategia presentata da Bruxelles la scorsa settimana -, Zagabria considera "prioritario" l'avanzamento della Bosnia-Erzegovina, "non solo per motivi geo-politici, ma anche storici", ha evidenziato Plenkovic. "Nel 2018 è arrivato il tempo per la nostra generazione di leader politici di risolvere i problemi che ci dividono e di fare tutto ciò che possiamo anche per i diritti delle minoranze".   Sul fronte della disputa con Lubiana, invece, Zagabria è pronta "a offrire alla Slovenia un protocollo che può definire la frontiera terrestre, delimitare la frontiera marittima, definire il regime di navigazione e stabilire la commissione che dovrebbe trovare in modo molto preciso la soluzione" al contenzioso sul confine nella Baia di Pirano, parte del Golfo di Trieste, come anche di alcuni tratti della frontiera terrestre, che pesa sui rapporti tra le due ex repubbliche jugoslave. Croazia e Slovenia si trovano "in una situazione tale da avere bisogno di un po' flessibilità, sia nella posizione di Lubiana che in quella di Zagabria", ha sottolineato Plenkovic. "Siamo pronti a negoziare con i nostri amici sloveni e se c'è un buon consiglio dalla Commissione europea siamo pronti ad ascoltarlo", ha aggiunto, evidenziando però che il contenzioso "non dovrebbe diventare un problema dell'Ue". Zagabria vorrebbe trovare "un compromesso bilaterale", mentre Lubiana insiste sulla piena e incondizionata applicazione del verdetto dell'arbitrato internazionale, rigettato dal parlamento croato. La guerra di multe reciproche ai pescatori dei due Paesi iniziata a gennaio "non è una buona direzione e può solo condurci in cattive acque", ha quindi ammonito Plenkovic, invitando ad "astenersi da qualsiasi azione unilaterale".    

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Oggi speciale su cani, gatti & Co. con la Gazzetta di Parma

Lealtrenotizie

Noceto, tentata truffa ai danni di un’ anziana: arrestati in flagranza due truffatori

Foto d'archivio

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

1commento

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

incidente

Pedone investito a Ramiola

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

Viabilità

Colorno, verifiche ai ponti dopo la piena

BORGOTARO

Addio ad Arnaldo Acquistapace

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

elezioni

Scuole seggio, chiuse dal 3 al 6 marzo. Per universitari fuorisede trasporti con tariffe agevolate

PARMA

Renzi: "Da noi proposte concrete, dagli altri invenzioni"

6commenti

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

6commenti

anteprima gazzetta

60 anni della legge Merlin, cosa è cambiato nella prostituzione (a Parma)

tg parma

Edicola in stazione ultimo giorno: da oggi saracinesca chiusa Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

modena

Colpì una 15enne col manganello, chiesto processo per poliziotto

2commenti

SPORT

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

SOCIETA'

musica

Dopo quasi 30 anni tornano i primi dischi in vinile della Sony

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

MOTORI

MOTORI

Mazda CX-5 subito amici: il Suv dal feeling immediato

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto