14°

31°

Reggio

Convalidato il sequestro di beni per 3 milioni per Francesco Grande Aracri

L'imprenditore è stato condannato nel 2008 per associazione mafiosa

Convalidato il sequestro di beni per 3 milioni per Francesco Grande Aracri
Ricevi gratis le news
0

 

E' stata notificata questa mattina dai carabinieri di Brescello (Reggio Emilia) la convalida del decreto di sequestro preventivo anticipato di beni per tre milioni di euro nei confronti di Francesco Grande Aracri perchè ritenuti provento di attività illecita.
Il 59enne imprenditore edile originario di Cutro (Reggio Emilia), ma da trent'anni residente nel paese della Bassa reggiana, infatti, è stato condannato nel 2008 in via definitiva a tre anni e sei mesi per associazione mafiosa, perchè accusato di far parte dell’omonimo clan di 'ndrangheta, guidato dal fratello Nicolino. Secondo il giudice Francesco Maria Caruso che aveva emesso il provvedimento a inizio di novembre sulla base della risultanze investigative dei carabinieri reggiani, coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia di Bologna, sarebbe stata accertata "una sproporzione tra redditi dichiarati negli anni e incremento patrimoniale, divenuto particolarmente consistente a partire dal 2000 in epoca immediatamente precedente l’accertata attività mafiosa".
Mercoledì, davanti al collegio giudicante, Grande Aracri, difeso dall’avvocato Giuseppe Migale Ranieri, aveva presentato una relazione redatta da un suo consulente in cui sosteneva l'insussistenza dell’illecita provenienza dei beni sequestrati. Lo stesso 59enne, in più interviste, ha dichiarato la sua estraneità alle contestazioni, sostenendo di essere un onesto lavoratore. Ma il collegio ha deciso diversamente, convalidando il provvedimento. Decisione che è stata notificata questa mattina all’interessato da parte dei carabinieri di Brescello. Il tribunale ha fissato anche l’udienza del 18 dicembre per decidere sulla misura di prevenzione personale.
E' stata notificata questa mattina dai carabinieri di Brescello (Reggio Emilia) la convalida del decreto di sequestro preventivo anticipato di beni per tre milioni di euro nei confronti di Francesco Grande Aracri perché ritenuti provento di attività illecita.
Il 59enne imprenditore edile originario di Cutro ma da trent'anni residente nel paese della Bassa reggiana, infatti, è stato condannato nel 2008 in via definitiva a tre anni e sei mesi per associazione mafiosa, perché accusato di far parte dell’omonimo clan di 'ndrangheta, guidato dal fratello Nicolino. Secondo il giudice Francesco Maria Caruso che aveva emesso il provvedimento a inizio di novembre sulla base della risultanze investigative dei carabinieri reggiani, coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia di Bologna, sarebbe stata accertata "una sproporzione tra redditi dichiarati negli anni e incremento patrimoniale, divenuto particolarmente consistente a partire dal 2000 in epoca immediatamente precedente l’accertata attività mafiosa". 
Mercoledì, davanti al collegio giudicante, Grande Aracri, difeso dall’avvocato Giuseppe Migale Ranieri, aveva presentato una relazione redatta da un suo consulente in cui sosteneva l'insussistenza dell’illecita provenienza dei beni sequestrati. Lo stesso 59enne, in più interviste, ha dichiarato la sua estraneità alle contestazioni, sostenendo di essere un onesto lavoratore. Ma il collegio ha deciso diversamente, convalidando il provvedimento. Decisione che è stata notificata questa mattina all’interessato da parte dei carabinieri di Brescello. Il tribunale ha fissato anche l’udienza del 18 dicembre per decidere sulla misura di prevenzione personale. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Dai un bacio a Chiara"  Fedez e Chiara Ferragni approdano a Capri

gossip

Fedez e Chiara Ferragni (e Rovazzi) a Capri: folla in delirio Video

Rinoceronte ancora in finale al Talent Show "Eccezionale veramente"

tg parma

Rino Ceronte ancora in finale al talent show "Eccezionale veramente" Video

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Notiziepiùlette

Samuele Turco suicida in carcere
delitto san prospero

Samuele Turco suicida in carcere

Ultime notizie

Le parole del giovane parmigiano

SONDAGGIO

Da bagolón a bagolone: come cambia il dialetto dei giovani

di Mara Varoli

1commento

Lealtrenotizie

Caso Angelica club: Samuele Turco suicida in carcere

delitto s.prospero

Omicidio all' "Angelica club": Samuele Turco suicida in carcere Video

seconda amichevole

Calaiò inarrestabile, 5 gol; tripletta Iacoponi: Parma-Settaurense 12-0

via Anselmi

Fiamme in una palazzina: grave una 60enne - Video: dentro l'appartamento distrutto

parma in ritiro

Iacoponi: "Vogliamo un grosso obiettivo" Video

Per il difensore tripletta in amichevole con la Settaurense

incidente

Frontale a Noceto in via Galvana: ferito un anziano

droga

Arrestata l'insospettabile studentessa-pusher

21commenti

incidente

Cade dalla bici in via Repubblica: grave 74enne

L'omicidio

Fred nella casa, un silenzioso dolore

salsomaggiore

Trovati con arnesi da scasso nell'auto: quattro denunciati

7commenti

economia

Pomodoro, oltre 1000 assunti per la campagna Mutti

Nei 3 stabilimenti di Parma, Collecchio e Salerno, oltre ai fissi

parma calcio

Di Gaudio in maglia crociata

via capelluti

Teneva la pianta di marijuana sul balcone. Ma sono passati i vigili....

1commento

gazzareporter

"Ladri di biciclette... alla parmigiana": il racconto di una lettrice

4commenti

partecipate

Stu Pasubio, chiusa l'indagine preliminare. Pizzarotti: "Resto tranquillo"

gazzareporter

Parma, 2017: dormire sotto il ponte

4commenti

Ateneo

Iscrizioni all'Università, alcuni corsi subito "bruciati". Con polemica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

Samuele Turco, la tragedia e la pietà Video-editoriale

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

22commenti

ITALIA/MONDO

Francia

Incendi in Costa Azzurra, evacuate 10.000 persone Foto

latitante

Tradito dall'amore per una donna: catturato Johnny lo Zingaro

1commento

SPORT

mondiali nuoto

Pazzesca Pellegrini, impresa in rimonta: è oro. "Vorrei fare la velocista" Foto

nuoto

Italia show ai mondiali: Detti oro e Paltrinieri bronzo negli 800 sl

SOCIETA'

degrado

Pipì da Ponte Vecchio: esplode la protesta (social)

1commento

gazzareporter

Quando l'imbianchino non c'è... il gatto balla Video

MOTORI

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery