-6°

Reggio

La GranContessa si racconta ai bimbi in un libro illustrato

Federica Soncini e Daria Manenti presentano "Il sogno di Matilde a Canossa"

"Il sogno di Matilde a Canossa"

"Il sogno di Matilde a Canossa"

0

 

Papa Gregorio e l'imperatore Enrico VII dopo quasi mille anni, litigano ancora. Ma poi fanno la pace, grazie a Matilde di Canossa. Succede nel sogno di un bambino, Arduino: un giorno visita il castello di Canossa con il nonno, si appisola e incontra la GranContessa, che lo nomina cavaliere e gli svela un suo “sogno proibito”... Succederà ogni volta che un bambino leggerà «Il sogno di Matilde a Canossa», libro illustrato di Federica Soncini e Daria Manenti. 
Il libro sarà presentato dalla professoressa Clementina Santi domenica 24 novembre alle 15,30 al centro turistico di Canossa, ai piedi del castello. 
L'ispirazione che ha portato alla nascita di questo libro per bambini è arrivata «in un freddo inverno», confida Federica Soncini, che ha curato i testi. Le circa cento pagine affondano le radici nell'esperienza della Soncini con i laboratori per bambini e nel lavoro di Daria Manenti come atelierista in scuole e asili e come illustratrice. 
Il protagonista è Arduino, un bimbo che con il nonno si reca a Canossa. A un certo punto si addormenta ed è così che compare all'improvviso una signora “misteriosa”, mai vista prima... E' Matilde di Canossa, che fa subito amicizia con il piccolo e gli racconta la sua storia: come sono nati i suoi castelli, chi erano i suoi antenati, il significato del suo nome di battesimo, cosa è accaduto nel gelido inverno del 1077 con il famoso episodio del perdono... Il piccolo Arduino, sveglio e molto curioso, scoprirà anche un desiderio segreto che la sua nuova amica porta nel cuore. Un segreto legato alla sua volontà di far costruire tante chiese. 
«Il sogno di Matilde a Canossa» ha un obiettivo ambizioso, più difficile di quanto sembri: “tradurre” la vicenda di Matilde nel linguaggio dei piccoli. Si vogliono trasmettere tante nozioni e a tratti è inevitabile usare “parole difficili”: per questo il giovanissimo lettore può cercare spiegazioni nel glossario nelle ultime pagine. 
E siccome «in ognuno di noi si nasconde un Cavaliere o una Principessa», Federica e Daria regalano il Diploma con il cartiglio della GranContessa, da ritagliare e conservare. Ma i riconoscimenti bisogna guadagnarseli: per questo c'è il «Decalogo del buon cavaliere e della brava principessa», con una serie di consigli dal valore universale. Solo alcuni esempi: «Un buon Cavaliere ed una brava Principessa sono educati, salutano sempre tutti e hanno il cuore aperto verso gli altri»; «Non litigano, ma si battono per portare pace e armonia»; «Curano il loro aspetto e la loro igiene personale ma non trascurano la loro anima»; «Sanno perdonare». E altri ancora. 

Andrea Violi 

Papa Gregorio e l'imperatore Enrico IV dopo quasi mille anni, litigano ancora. Ma poi fanno la pace, grazie a Matilde di Canossa. Succede nel sogno di un bambino, Arduino: un giorno visita il castello di Canossa con il nonno, si appisola e incontra la GranContessa, che lo nomina cavaliere e gli svela un suo “sogno proibito”... Succederà ogni volta che un bambino leggerà «Il sogno di Matilde a Canossa», libro illustrato di Federica Soncini e Daria Manenti. 
Il volume, pubblicato in questi giorni, sarà presentato dalla professoressa Clementina Santi domenica 24 novembre alle 15,30 al centro turistico di Canossa, ai piedi del castello. Gazzettadiparma.it lo racconta in anteprima. 
L'ispirazione che ha portato alla nascita di questo libro per bambini è arrivata «in un freddo inverno», confida Federica Soncini, che ha curato i testi. Le circa cento pagine affondano le radici nella sua esperienza con i laboratori per bambini e nel lavoro di Daria Manenti come atelierista in scuole e asili e come illustratrice. 
Le immagini sono colorate e curate, svelano la trama capitolo per capitolo. Ogni tanto il libro si rivolge direttamente al piccolo lettore, con una domanda su di sé o magari invitandolo a esprimersi con un disegno.  
Il protagonista è Arduino, un bimbo che con il nonno si reca a Canossa. A un certo punto si addormenta ed è così che compare all'improvviso una signora “misteriosa”, mai vista prima... E' Matilde di Canossa, che fa subito amicizia con il piccolo e gli racconta la sua storia: come sono nati i suoi castelli, chi erano i suoi antenati, il significato del suo nome di battesimo, alcune leggende su di lei, cosa è accaduto nel gelido inverno del 1077 con il famoso episodio del perdono... Il piccolo Arduino, bimbo molto curioso, scoprirà anche un desiderio segreto che la sua nuova amica porta nel cuore. Un segreto legato alla sua volontà di far costruire tante chiese...
«Il sogno di Matilde a Canossa» ha un obiettivo ambizioso, più difficile da realizzare di quanto sembri: "tradurre” la vicenda di Matilde e questa fetta di storia medievale nel linguaggio dei piccoli. Si cerca di trasmettere tante nozioni e a tratti è inevitabile usare “parole difficili”: per questo il giovanissimo lettore può trovare spiegazioni nel glossario nelle ultime pagine. 
E siccome «in ognuno di noi si nasconde un Cavaliere o una Principessa», Federica e Daria regalano il Diploma con il cartiglio della GranContessa, da ritagliare e conservare. I riconoscimenti, però, bisogna guadagnarseli: per questo c'è il «Decalogo del buon cavaliere e della brava principessa», con una serie di consigli dal valore universale. Solo alcuni esempi: «Un buon Cavaliere ed una brava Principessa sono educati, salutano sempre tutti e hanno il cuore aperto verso gli altri»; «Non litigano, ma si battono per portare pace e armonia»; «Curano il loro aspetto e la loro igiene personale ma non trascurano la loro anima»; «Sanno perdonare». 
«Il sogno di Matilde a Canossa» è pronto per andare alla ricerca dei piccoli da trasformare, per qualche ora, in dame e valorosi cavalieri di Matilde. 


Scheda
"Il sogno di Matilde a Canossa" di Federica Soncini e Daria Manenti 
Edizioni Andare a Canossa
14,50 euro - disponibile al Centro turistico Andare a Canossa e alla libreria del Teatro a Reggio Emilia 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano: il sindaco di Langhirano: "chieste le strisce pedonali"

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

BASILICAGOIANO

Omicidio Habassi: Del Vasto capace di intendere e volere

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

3commenti

Calciomercato

Matteo Guazzo-Modena: salta tutto

Niente intesa sull'ingaggio, tegola per il mercato del Parma che ora ha un over di troppo.

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

16commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

Fotografia

Parma di Badignana: la cascata

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un cadavere sotto le macerie di una stalla

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Foto

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta