18°

PROVINCIA-EMILIA

In auto aveva sacchi di lettere non recapitate: denunciato postino

Si tratta di un 28enne di Castelnovo Monti

In auto aveva sacchi di lettere non recapitate: denunciato postino
8

 

REGGIO EMILIA, 4 MAR – Invece di consegnare la corrispondenza agli abitanti di un piccolo centro del Reggiano, dove lavora come portalettere, la nascondeva nella sua abitazione. L’uomo, un28enne residente a Castelnovo Monti, è stato scoperto dai Carabinieri che, ieri pomeriggio, l’hanno fermato a Casina mentre si apprestava ad andare a bruciare le oltre 2.000 lettere che dal periodo luglio-dicembre del 2013 non aveva consegnato.
Il postino è stato denunciato dai militari con l’accusa di violazione, sottrazione e soppressione di corrispondenza da parte di persona addetta al servizio delle poste. Gli oltre 2.000 plichi tra bollette, lettere, raccomandate, riscossione tributi, cartoline e le centinaia di riviste, sono state restituite dai Carabinieri all’Ufficio Postale del paese dove l'indagato lavora e dove non erano giunte segnalazioni di disservizi.
"Non riuscivo a consegnarla e stavo andando a bruciarla", è stata la giustificazione del 28enne che rischia sino a tre anni di carcere oltrechè il posto di lavoro. La scoperta è avvenuta ieri durante un controllo dell’auto del postino da parte dei Carabinieri lungo la statale 63 in località Casaleo del comune di Casina. Nel bagagliaio hanno rinvenuto 5 sacchi di spazzatura colmi della corrispondenza mai consegnata.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    05 Marzo @ 17.55

    MI SCUSI , PRESENTE , PER I MIEI DUE MESSAGGI IN SUCCESSIONE . E' stato un mio errore, ma, come lei vede, dicono la stessa cosa.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    05 Marzo @ 16.27

    EGREGIO "PRESENTE" , VEDENDO LA SUA ORTOGRAFIA , NON VORREI CHE FOSSE SULLA STESSA STRADA DEL MIO POSTINO . I "diplomi" che lei sbandiera , in alcune parti della nostra Italia , vengono distribuiti con magnanimità, come potranno confermarle i Commissari d' Esame per i concorsi da "Professori di Lettere" , quando si trovano compiti con "scuola" scritto con la "Q". In alcune parti della nostra Italia , per racimolare uno stipendietto, magari precario , nella Pubblica Amministrazione ,val più la raccomandazione di don Ciccio Formaggio che il Diploma.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    05 Marzo @ 11.57

    PRESENTE , LE CAXXTE LE DICE LEI , PERCHE' IL FATTO CHE HO RIFERITO , DEL PORTALETTERE ANALFABETA, E' STATO UN EPISODIO CHE CONFERMO. Quale sia il livello culturale di alcuni soggetti usciti , non si sa come , da certe Scuole e perfino da certe Università , potranno riferirglielo i Commissari d' Esame ai concorsi nazionali per "Professori" di Lettere , che trovano compiti con "scuola" scritto con la "Q" ! Purtroppo ci sono posti in cui si rimedia uno stipendietto, magari temporaneo , dallo Stato o da Pubbliche Amministrazioni semplicemente dicendo : "Mi manda Picone" !

    Rispondi

  • presente

    05 Marzo @ 08.56

    @Commento del 04/03/2013 ore 12.20, caro signore la sua è una favola, mi perdoni, una immagine distorta della realtà. Infatti per poter essere assunti come "postini" vige il REQUISITO OBBLIGATORIO di aver conseguito IL DIPLOMA DI MATURITÀ O DI SCUOLA MEDIA SUPERIORE ( ossia 5 anni di studi dopo la scuola media). Questo almeno da 10 anni a questa parte...... Quindi smettiamola di dire caxxte , che è meglio...

    Rispondi

  • Vercingetorige

    04 Marzo @ 12.20

    VA BENE LE COLPE DELLE POSTE ITALIANE , che senza dubbio ci sono , MA , POI , CI SONO LE COLPE DI QUEI GIOVANOTTI , che prendono un posto di portalettere a tempo determinato per avere uno stipendio dallo Stato , ma di "sbattersi" a girare per chilometri sotto il sole e sotto la pioggia a consegnare la corrispondenza , non ne hanno nessuna voglia. Allora , qualche volta , come in questo caso , succede che vadano a prelevare la posta in ufficio, la buttino da qualche parte , vadano al bar o a fare un giro per affari propri , e dopo qualche ora tornino in ufficio con la borsa vuota. VI RACCONTO UN PICCOLO EPISODIO EMBLEMATICO CAPITATO A ME QUALCHE TEMPO FA. Passando nell' atrio del condominio in cui abito, mi sono imbattuto nel portalettere . Un giovanotto mai visto prima , con un accento non parmigiano . Doveva distribuire la corrispondenza nelle varie cassette. Ma notai che teneva a lungo le buste in mano e cercava di leggere il nome del destinatario sillabando , anche quand' era scritto chiaramente. " Feeeee.." " Feeerrr" ......Mosso a compassione presi la lettera e gli dissi "Ferrari" , ed aggiunsi "guardi , lasci perdere , dia la posta a me chè, nelle cassette , la metto io" . Non sapeva leggere.........

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Il Parma torna alla vittoria: 4-1 a Gubbio. E' al secondo posto in classifica

LEGA PRO

Il Parma vince 4-1 a Gubbio e sale al secondo posto Foto

Gol di Calaiò e Nocciolini; autorete dei padroni di casa e infine gol di Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino

Gubbio-Parma

Il Parma ha capito gli errori commessi: il commento di Pacciani Video

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

6commenti

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

1commento

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

6commenti

Dai lettori

"Borgo delle Colonne e piazzale D'Acquisto: parcheggi selvaggi ma niente multe di notte" Foto

esclusiva

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

16commenti

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

1commento

Il commosso addio di Collecchio a Graziella

Collecchio

Ladri incappucciati messi in fuga dai residenti  

1commento

podisti

Tutti i protagonisti della Manarace di Fontevivo Foto

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

commemorazione

Un anno senza Mario il clochard: il quartiere lo ricorda pensando agli "ultimi" Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

WEEKEND

la peppa

La ricetta della domenica - Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

motomondiale

Speciale Vecchi “leoni” e giovanotti rampanti iniziata la caccia al titolo di Marquez

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017