15°

29°

reggio

Rapine in villa: la colf pestata era complice

Ricevi gratis le news
3

(ANSA) - REGGIO EMILIA, 11 AGO - Era apparsa come l’unica vittima di un’efferata rapina commessa da una banda senza scrupoli nella villa di un facoltoso imprenditore reggiano: la colf era sola in casa e risultò pestata a sangue dai banditi, 20 giorni di prognosi per la frattura di una costola e le tumefazioni al volto, al culmine di un colpo da 50.000 euro. Non era vittima. La donna di servizio faceva parte a pieno titolo della banda, ma per rendere credibile la rapina si era fatta picchiare ferocemente. A rivelarlo le indagini dei carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Castelnovo Monti e della stazione di San Polo d’Enza e del sostituto procuratore della Repubblica Giulia Stignani.
I militari - è stato spiegato in una conferenza stampa - l'altra mattina hanno sottoposto a fermo di polizia giudiziaria Alina Florina Loredana Serban, 27 anni, cittadina romena residente a Modena, e il connazionale Mihai Vasile Iordache, 26enne domiciliato anche lui a Modena. Fu la donna, da collaboratrice familiare, a denunciare la rapina. Nei confronti dei due e di un terzo loro connazionale, in corso di identificazione, i carabinieri hanno raccolto indizi che li accusano dei reati di concorso in furto aggravato in abitazione con l’aggravante dell’ingente danno economico e dall’aver commesso il fatto con l’abuso di relazioni domestiche.
Nei guai con l’accusa di ricettazione in concorso sono finiti altri tre fratelli, loro connazionali, di 28, 29 e 24 anni, tutti residente a Modena, risultati i «tesorieri», ovvero i custodi della refurtiva costituita da una cinquantina di costosi orologi (Cartier, Girard Peregaux, Tissot) del valore complessivo di oltre 50.000 euro.
La mattina dell’1 agosto scorso i militari si erano precipitati nella residenza estiva di un facoltoso imprenditore reggiano dove la colf era stata «vittima» di una violenta rapina. Legata e imbavagliata, dopo essere stata in balia per oltre due ore dei rapinatori che l’avevano picchiata brutalmente, era stata liberata da un vicino attirato dalle urla della donna che aveva fatto credere di essere riuscita, strisciando, a raggiungere il balcone. Alcune contraddizioni tra le dichiarazioni della donna e i primi rilievi sulla scena del delitto hanno indotto i carabinieri a ipotizzare una messa in scena che, attraverso vari servizi, ha portato alla svolta investigativa e ai fermi e al recupero dell’intera refurtiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    10 Settembre @ 12.09

    mi raccomando,adesso diamo loro una casa,allacci gratuiti alle utenze....e via! ....MAH!e si che per me,sarebbe doveroso rispedirli nel loro paese!

    Rispondi

  • fabe

    11 Agosto @ 17.45

    Complimenti all'Arma dei Carabinieri !

    Rispondi

  • Biffo

    11 Agosto @ 17.34

    50mila € per una 50ina di orologi denunciano il fatto che questi non erano poi tanto di valore. Un solo paio di Rolex costa altrettanto.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Barca prende fuoco e affonda nel Po, Marco Padovani muore annegato

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

1commento

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti