16°

Carabinieri

Rapine in gioielleria: una della banda vive a Parma

Rapine in gioielleria: una della banda vive a Parma
Ricevi gratis le news
1

Colpivano in doppia coppia, una distraeva il gioielliere di turno, l’altra coppia arraffava tutto: la "banda del 22", sgominata ora dai carabinieri, era composta da cinque persone, tre arrestate e due denunciate. La loro specialità erano i furti nei negozi di preziosi e lo facevano con una tecnica collaudatissima, visto che gli arrestati avevano alle spalle furti messi a segno nel Nord e Centro Italia, in Emilia-Romagna a Reggio Emilia, Ferrara, Ravenna; in Liguria a Genova, in Lombardia a Mantova, in Umbria a Perugia.
Il 22 febbraio il primo colpo contestato alla banda di giostrai, che portò via monili per 6.000 euro dalla Bottega Orafa di Portomaggiore e altri 7.000 euro in oro dalla gioielleria Aguiari di Portomaggiore. Due denunce da cui è partita l’indagine dei Cc delle Compagnie di Copparo e Portomaggiore. Gli uomini dell’Arma, coordinati dal pm Ciro Alberto Savino, hanno iniziato subito ad indagare e concentrare l'attenzione su alcuni sospettati. A complicare il tutto, il fatto che i giostrai si spostano spesso, con diversi cambi di auto. La svolta delle indagini è arrivata il 4 giugno, quando quattro dei cinque componenti della banda sono stati arrestati in flagranza dopo il furto alla gioielleria Pimpinati di Codigoro. Fuori, ad aspettarli, c'erano i carabinieri. In quell'occasione i quattro erano stati processati e condannati per direttissima, e poi rimessi in libertà.
Da quel momento, immaginando di essere nel mirino degli inquirenti, avevano smesso di agire insieme. E in effetti le indagini si erano intensificate, portando ad attribuire ai cinque componenti altri colpi: oltre a quelli di Portomaggiore e Tresigallo, un altro furto a Casalgrande (Reggio Emilia), messo a segno a gennaio, ancora una volta il giorno 22. Inoltre il giorno stesso dell’arresto, il 4 giugno, avevano tentato altri due furti a Mesola e Copparo.
Gli elementi raccolti, come hanno spiegato il comandante della Compagnia di Copparo, capitano Fabrizio Gubbiotti, e il comandante del Norm di Copparo, luogotenente Domenico Marletta, hanno permesso al pm Savino di chiedere e ottenere dal gip Silvia Marini tre ordinanze di custodia cautelare in carcere, eseguite oggi a Gonzaga (Mantova) e Borgo Panigale, alla periferia di Bologna.
In carcere sono finiti Alessandro Cancelli, 36 anni, nato a Siena e residente nel campo nomadi di Padova, ritenuto il capo della banda; Chantal Argentini, 22 anni, nata a Scandiano (Reggio Emilia) e residente nel campo nomadi di Parma; Anthony Piatti, 28 anni, nato a Scandiano e residente a Brescia, tutti già conosciuti dalle forze dell’ordine. In più sono state indagate a piede libero Sabrina Minguzzi, 29 anni, già arrestata il 4 giugno, e B.M., 22 anni. Le loro foto sono state diffuse su tutto il territorio, soprattutto nel Nord Italia, dove si sospetta abbiano compiuto altri furti. Sono inoltre in corso accertamenti su un colpo perpetrato con modalità simili il 6 settembre ai danni della gioielleria Tebaldi di Ferrara.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • corra

    16 Settembre @ 07.07

    ma che strano ,guarda caso tutti nomadi non l'avrei mai immaginato.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cecilia Rodriguez accolta dai fischi in discoteca fa il gesto dell'ombrello

Gf Vip

Fischi per Cecilia Rodriguez, che fa il gesto dell'ombrello

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo"

Spettacolo

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo" Video

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era

FESTE PGN

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

ALLE PORTE DELLA CITTA'

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Intervista

Paolo Fresu mercoledì al Regio

Rimpatriata

Caro, vecchio quartiere Marchi

inverno

Neve nel Parmense: rischio strade ghiacciate. Treni fermi. Bardi e Berceto: domani scuole chiuse Video - Foto

1commento

ecco la neve in città

Parma indossa un manto bianco Gallery

gabriella corsaro

Concerto di Natale al presidio Froneri Video

1commento

via fratti

Ruba un cane per mendicare: pochi giorni dopo entra in azione in un distributore

2commenti

antidroga

Marijuana tra i mattoni della Pilotta e nelle siepi di via dei Mille: blitz dei carabinieri

4commenti

classifica

Furti nei negozi? Ancora noi sul podio: la terza merce più rubata è il parmigiano

VIA CAVOUR

Bulletto dà una manata al mago che si esibisce

14commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, il difficile comincia adesso

di Paolo Ferrandi

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

GRAN BRETAGNA

Neve, caos a Heathrow. Scuole chiuse e -15°

Pania della croce

Tragedia sulle Apuane, escursionista muore cadendo, ferito il compagno

SPORT

POSTICIPO

Il Milan soffre ma piega il Bologna

SERIE B

Il Palermo stende il Bari 3-0 e prende il volo. Parma secondo La classifica

SOCIETA'

Calcio

Le magie di Zola nel disco del rocker King Krule Video

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

MOTORI

HYPERCAR

McLaren Senna, la supercar definitiva: 800 Cv e 750mila sterline

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS