Carabinieri

Prostitute e trans fra Reggio e Parma: weekend di controlli, due rumene denunciate

Prostituzione: foto d'archivio

Prostituzione: foto d'archivio

3

Quello appena trascorso è stato un weekend di controlli notturni lungo le strade reggiane del sesso a pagamento: sono più di venti le prostitute e i viados – in larga parte dell'Ecuador, ma anche colombiani e cileni – controllati dai carabinieri. Alcuni di loro sono stati multati dai carabinieri perché si offrivano agli automobilisti in modo molesto. Due prostitute rumene sono state portate in caserma e denunciate: avevano un foglio di via obbligatorio dal comune di Reggio Emilia con divieto di ritorno per tre anni ma non l'hanno rispettato. Alcune prostitute sprovviste di documenti sono state portate in caserma per verificare la regolarità della loro presenza in Italia.

La notte di controlli ha confermato la mappa tracciata nei recenti blitz condotti dai carabinieri reggiani lo scorsa estate: la mappa del sesso rimane ben definita con l’aumento nei fine settimana dei trans, originari del Sudamerica, che giungono dall'hinterland milanese. Conferme giungono anche dalle “passeggiatrici” rumene, subentrate ormai alle albanesi. Sulle strade non c’è traccia di prostitute italiane, dicono i militari, mentre chi a Reggio cerca le nigeriane si sposta nel Parmense.
Le cinesi si prostituiscono soprattutto nella zona della stazione ferroviaria di Reggio Emilia, adescando i clienti nelle strade attorno a piazzale Marconi per poi portarli nei loro appartamenti in zona. Nel weekend, i controlli dei carabinieri sono partiti dalla tangenziale di Reggio in direzione di Parma e sono continuati lungo tutte le strade attorno alla via Emilia. E, come sempre in questi casi, non sono mancate le imbarazzate giustificazioni dei clienti, che hanno cercato in ogni modo di spiegare la loro presenza in quelle zone per evitare di essere identificati.

Le verifiche e le azioni di "disturbo" sulle strade del sesso a pagamento, annunciano dal Comando provinciale dei carabinieri di Reggio, continueranno anche nei prossimi weekend per arginare il fenomeno e combattere il degrado in diversi quartieri della città. 


Le mogli al mare, i mariti a prostitute: il blitz di agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cambogiano

    07 Ottobre @ 11.28

    e liberalizziamo anche la cannabis e che cazzo, basta con questo moralismo cattolico che quotidianamente viene sventolato solo per facciata e convenienza, si prenda coraggio e si legalizzino le case chiuse e cannabis REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT: è una sua considerazione e una sua opinione personale.

    Rispondi

  • Andrea

    06 Ottobre @ 20.27

    Ma che mandarle/i a casa o denunciarli, legalizziamo la prostituzione e facciamoli pagare le tasse aiuteranno lo Stato! E poi perché io che lavoro onestamente devo pagare le tasse e queste/i non pagano nulla? Ma gli Italiani non dovrebbero essere uguali davanti alla Legge? E al fisco? Pagano solo i c****! Ma scusate!!!

    Rispondi

  • Biffo

    06 Ottobre @ 18.23

    Che significa mai che le poveracce si offrivano agli automobilisti in modo molesto? Forse danno più fastidio i parcheggiatori abusivi e chi insiste per avere un obolo, fuori dai supermarket! Ognuno si fa pubblicità come può...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Una patente

Una patente di guida

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

1commento

anteprima gazzetta

Il caso di via D'Azeglio: "Il supermercato non deve chiudere" Video

Allarme povertà, la comunità di Sant'Egidio raddoppia il pranzo di Natale

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

Comune

Bilancio: tutti gli interventi previsti nel 2017 assessorato per assessorato

1commento

REGALI DI NATALE 2016

Scopri il regalo giusto per il tuo lui

Calciomercato

Il Parma voleva Castagnetti. Ma era legato a Vagnati

Il mancato arrivo in casa crociata del direttore sportivo della Spal si collega anche a un retroscena di mercato.

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

2commenti

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Rugby

La partita delle Zebre anticipata alle 15

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

1commento

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti