fra nigeriani

Boretto: lite a coltellate in struttura per stranieri

Ricevi gratis le news
5

(ANSA) - REGGIO EMILIA, 9 MAR - Una lite per i turni di pulizia, tra stranieri ammessi al programma 'Mare nostrum' e ospitati in una struttura comunale di Boretto, è finita con un nigeriano 25enne all’ospedale di Reggio per una ferita da taglio ad una mano, con lesione del tendine, giudicata guaribile in un mese, e un connazionale di 29 anni denunciato per lesioni aggravate.

I due alloggiano in una struttura concessa in comodato d’uso a un’associazione reggiana. I Cc sono intervenuti sulla base del referto medico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimo

    10 Marzo @ 12.05

    Sono sempre belle notizie,non c'è che dire..

    Rispondi

  • Annalisa

    10 Marzo @ 11.21

    Poveri migranti indifesi!!!!!

    Rispondi

    • Biffo

      10 Marzo @ 11.50

      Certo, Annalisa, loro tutti con diritti infiniti e nessun dovere; noi italioti, invece, tutti i doveri, nessun diritto.

      Rispondi

      • Marco

        11 Marzo @ 21.17

        secondo me era sarcastica...

        Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'impressionante eruzione del vulcano in time-lapse

Filippine

L'impressionante eruzione del vulcano in time-lapse

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

Emergenza

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

3commenti

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

DIPENDENZA

Droga: il racconto di chi ne è uscito 

Una sera con i Narcotici Anonimi

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

7commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

3commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

5commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

INSERTO

Speciale Sposi: guida al giorno del «sì»

ITALIA/MONDO

MILANO

Tassista abusivo violenta due giovani passeggere

MALTEMPO

Neve: centinaia di turisti bloccati in Val Senales, situazione critica in Alto Adige

SPORT

tennis

Australian Open: Berdych travolge Fognini, azzurri tutti fuori. Federer ai quarti

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GIOCATTOLI

I mitici mattoncini Lego compiono 60 anni Video

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova