-2°

Fotografia

Storia del pittore Ghizzardi e di una civiltà nelle immagini inedite di Berengo Gardin

Alla Casa Museo Belvedere di Boretto

Storia del pittore Ghizzardi e di una civiltà nelle immagini inedite di Berengo Gardin

Gianni Berengo Gardin

Ricevi gratis le news
0

Alla Casa Museo «Al Belvedere Pietro Ghizzardi» di Boretto, fino al 29 giugno, una mostra, realizzata nell’ambito del Festival Fotografia Europea in corso a Reggio Emilia, propone, per la prima volta al pubblico un patrimonio unico e prezioso: 15 scatti inediti degli anni Settanta realizzati dal fotografo Gianni Berengo Gardin ed appartenenti all’Archivio Storico della Casa Museo. Sono opere di straordinaria potenza espressiva, in cui è immortalata l’essenza di Pietro Ghizzardi, in una narrazione che è al contempo privata e collettiva, poiché, attraverso le immagini della quotidianità viene registrato il ‘canto del cigno’ di una civiltà, l’inesorabile perdita delle radici che profondamente legano l’uomo alla terra.
Inoltre, le fotografie del celebre fotografo ligure, vincitore di World Press Photo e del Leica Oskar Barnak Award, grazie all’allestimento nella sala principale della casa museo, hanno la possibilità di dialogare direttamente con le opere del pittore attraverso un confronto iconografico immediato di grande suggestione.
Quando Gianni Berengo Gardin incontrò quasi per caso la vicenda e la persona di Pietro Ghizzardi, era il 1975. Si trovava nella Bassa reggiana, accompagnato dal luzzarese Cesare Zavattini, per documentare il secondo atto della ricerca intrapresa dal regista nei primi anni Cinquanta nel fotolibro Un Paese.
Durante il soggiorno avvenne l’incontro tra l’occhio del fotografo e la frugale e umile esistenza dell’artista presso la “Piccola Galleria” di Boretto, la casetta-studio di Ghizzardi di via Anteo Carrara, così chiamata poiché sia sulle pareti all’interno che sul muro del cortile erano esposte le opere del pittore, realizzate con colori auto-prodotti da elementi naturali su cartoni da imballaggio di recupero.
Gli scatti di Berengo Gardin, catalizzano l’essenza dell’esistenza di Ghizzardi, ex contadino senza terra, discendente di una secolare stirpe anonima di contadini fittavoli e futuro vate, in Mi richordo anchora ed altre opere, della disgregazione che sarebbe insor ta dal progressivo allontanarsi dell’umanità dalla propria origine naturale.
Per alcuni giorni Berengo Gardin visse a stretto contatto con Pietro Ghizzardi, cogliendo, attraverso le sue immagini, rigorosamente in bianco e nero, il suo occhio attento al mondo ed alle diverse realtà, gli aspetti più profondi della pacifica “resistenza” dell’artista alla vita di massa che si andava imponendo, una silenziosa ribellione condotta nel nome del primato della terra e della verità dell’esistere.

A quarant'anni di distanza da quell’incontro, queste immagini inedite, diventano un ideale fil rouge tra il senso della parabola artistica del pittore, gli scatti di uno dei maggiori nomi della fotografia internazionale ed il tema dell’edizione del festival, «Effetto Terra».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

9commenti

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

nuoto

Europei, tris d'oro dell'Italia: prima Dotto e poi Orsi

SOCIETA'

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5