-3°

Sant'Ilario d'Enza

Calci, pugni e bottigliate: 9 arresti per maxi-rissa in piazza

Calci, pugni e bottigliate: 9 arresti per maxi-rissa in piazza

Foto d'archivio

Ricevi gratis le news
12

Nove stranieri sono stati arrestati dai carabinieri dopo una rissa scoppiata ieri sera in piazza a Sant'Ilario d'Enza. 
Il motivo scatenante è da chiarire ma è certo che uno sgarbo fra un pakistano e un indiano hanno fatto sì che due gruppi delle rispettive nazionalità si dessero appuntamento nella piazza centrale di Sant'Ilario per un regolamento di conti.
I carabinieri, richiamati dalla urla provenienti dalla piazza (poco distante dalla caserma) sono accorsi per evitare gravi conseguenze.
Gli uomini dell’Arma hanno dovuto lavorare non poco per sedare i due gruppi: indiani e pakistani si picchiavano violentemente calci e pugni e con l’utilizzo di "armi improprie" come bottiglie di birra, cinghie e lamine metalliche. Nel parapiglia sono rimasti leggermente feriti anche due carabinieri. 
Il livello di violenza era tale da attirare l’attenzione di molti curiosi, che hanno osservato la scena fra l’incredulità e lo sgomento. Una volta riusciti a calmare gli animi e a disarmare i contendenti, i militari dell'Arma hanno portato in caserma 9 persone (cinque indiani e quattro pakistani), che hanno continuato a offendersi e hanno cercato di picchiarsi ancora. A questo punto, dopo averli fatti medicare tutti, i carabinieri hanno avviato un lungo lavoro di identificazione dei fermati, conclusosi in serata con l'arresto per i reati di rissa, lesioni personali, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e porto abusivo d’armi. I 9 sono a disposizione della magistratura di Reggio in attesa del processo per direttissima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ANONIMUS

    26 Luglio @ 13.40

    Queste non sono notizie di cronaca! Ma andrebbero messe nella pagina delle sagre di paese. Se a fine anno fate una raccolta di reati fatti da stranieri non basta un mese di gazzetta! Domani se mettete le pene irrisorie e inutili che avranno provate a fare due conti di quanto é venuta a costare la rissa tra spese mediche "in america magari ci penserebbero su prima di farsi curare" processo,carcere ecc. Ovviamente queste spese come quelle per i centri di accoglienza e le navi italiane che li vanno a prendere e tutto il resto, le pagano gli italiani che lavorano onestamente e non arrivano a fine mese! Perché ormai siamo noi gli stranieri in patria. Io metterei che chi é cosi buono che vuole aiutarli tutti paghi le tasse anche per loro. Quelli che non hanno soldi per arrivare a fine mese e sono STANCHI paghino le giuste tasse.

    Rispondi

  • corra

    26 Luglio @ 09.02

    ringraziamo i nostri politici che agli italiani onesti li massacrano di tasse togliendo ormai ogni sorta di assistenza e di rimando a questa" bella gente"sono disponibili a dar loro ogni sorta di privilegi vedi asili gratis,stessa cosa per luce e gas e tante altre belle agevolazioni di cui non siamo a conoscenza perchè se ne gurdano bene da rendere pubbliche tutte le carognate che stanno mettendo in atto.

    Rispondi

  • andres

    25 Luglio @ 19.21

    blasphemer@libero.it

    carabinieri anche stavolta avete interrotto le tradizioni di altre culture. potevate lasciarli fare all'insegna della tolleranza e dell'antirazzismo

    Rispondi

    • andres

      25 Luglio @ 20.05

      blasphemer@libero.it

      quando mi censurate un messaggio, tagliandolo, mettete un punto alla fine, che sembra errore mio.

      Rispondi

  • fabiopaio

    25 Luglio @ 16.21

    Prima di aprire il servizio immaginavo che fossero stranieri...ormai è scontato che sta gente è il cancro dell Italia....ma perché su un tema del genere non possono decidere gli italiani con UN REFERENDUM???SOLO CHI HA LAVORO FISSO E PAGA LE TASSE PUÒ RESTARE GLI ALTRI TUTTI MA VERAMENTE TUTTI A CASA !!!!

    Rispondi

  • Michela

    25 Luglio @ 15.07

    Si va bene il processo x direttissima. Poi? Nemmeno un giorno dentro.,.andrebbero tutti espulsi dall'Italia. Come fanno in Australia o in Canada.

    Rispondi

    • burdlazz

      25 Luglio @ 22.44

      Le espulsioni, se violi le leggi, avvengono anche in tutti Paesi della UE, tranne che in Italia dove per una certa frangia di magistratura vige una sorta di 'etno-giustizia'. Per lo stesso reato 14 mesi all'africano di colore, 18 al magrebino o al rom, 2 anni e 8 mesi al comunitario dell'Est, 4 anni all'italiano. Vivo in Germania e vedo ogni giorno espulsioni anche a carico di italiani.

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

GAZZAFUN

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

La top 7 delle bellezze da cinepanettone: Belen Rodriguez

L'INDISCRETO

La top 7 delle bellezze da cinepanettone

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande sfida degli anolini

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

di Chichibìo

9commenti

Lealtrenotizie

Incendio in una casa a Siccomonte: foto

FIDENZA

Incendio in una casa a Siccomonte Foto

Diverse squadre dei vigili del fuoco sono intervenute nella frazione di Fidenza

PARMENSE

Un caso di meningite a Fidenza: si tratta di un professore dell'Itis Berenini

Il 60enne ha contratto una forma non contagiosa della malattia: non è prevista quindi una profilassi a scuola

REGIONE

Cassa di espansione del Baganza e Colorno: 55 milioni di euro per il Parmense

Intesa fra Regione e ministero dell'Ambiente

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

PARMA

I ladri fuggono a mani vuote: l'appartamento è già stato svaligiato 40 giorni fa

In via Orzi, una coppia sorprende un ladro in camera e lo fa fuggire

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

TG PARMA

Urta un ciclista e se ne va: caccia all'auto pirata Video

BRESCELLO

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 50enne parmense

L'uomo aveva un tasso alcolico di 5 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

parmacotto

Bimbi, tutti a "scuola di cotto" Fotogallery

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

1commento

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

1commento

LUDOPATIA

Gioco d'azzardo, allarme a Parma: spendiamo in media 1.525 euro a testa (neonati compresi)

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Imola: 15enne muore dopo l'allenamento di calcio

APPENNINO

Il divano prende fuoco: muore un'anziana a Villa Minozzo

SPORT

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

CALCIO

Milan in ritiro fino a data da definirsi

SOCIETA'

RICERCA

Matrimonio: per calabresi e siciliani è per sempre

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento