SAN POLO D'ENZA

Rissa nel parcheggio della piscina: 4 denunciati tra Traversetolo e Montecchio

Mazzate tra bagnanti nel parcheggio della piscina

Foto d'archivio

Ricevi gratis le news
2

Due ragazzi feriti, con prognosi di 27 e 10 giorni, e 4 persone denunciate con l’accusa di concorso in rissa aggravata. E' il bilancio di una rissa, scoppiata nel parcheggio della piscina di San Polo d’Enza, al termine di una giornata che doveva essere di assoluto relax per i bagnanti. Invece, nei giorni scorsi, decine di clienti hanno assistito a una rissa con tanto di ombrelloni da mare usati come bastoni. 
Protagonista della vicenda, un gruppo di giovani, tra cui i quattro denunciati - due fratelli di 30 e 26 anni residenti a Traversetolo e due amici che abitano a Montecchio Emilia e San Polo d’Enza - che si sono picchiati sotto gli occhi di numerose persone. Tra loro, famiglie con bambini. Due giovani del Reggiano sono rimasti seriamente feriti e sono fuggiti. 
Il motivo scatenante della lite è al vaglio dei carabinieri, così come il numero preciso di persone coinvolte. Stando ai primi accertamenti, la rissa sarebbe da ricondurre a screzi negli spogliatoi della piscina. Incomprensioni poi "regolate" nel vicino parcheggio della struttura dove, stando alle testimonianze, sono comparsi anche manici di ombrelloni da mare usati come bastoni. Alle prime quattro denunce potrebbero presto aggiungersene altre: secondo alcune testimonianze, nella rissa sarebbero state coinvolte anche delle donne. 

Due ragazzi feriti con prognosi di 27 e 10 giorni, 4 persone denunciate con l'accusa di concorso in rissa aggravata, bastoni per ombrelloni da mare tirati fuori durante la lite: questo a grandi linee il bilancio di una rissa verificatasi all’esterno di una piscina al termine di una giornata che doveva essere di assoluto relax per i bagnanti e che invece è culminata con una mxi rissa nel parcheggio all’esterno della piscina da parte di alcuni bagnanti che ora sono finiti nei guai in quanto i carabinieri di San Polo d’Enza li hanno denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di reggio Emilia con l’accusa di concorso in rissa aggravata. Tra i quattro identificati (altri potrebbero presto aggiungersene) due hanno riportato serie lesioni giudicate guaribili, stando alla prima prognosi, in 27 e 10 giorni. Protagonisti un gruppo imprecisato di giovani tra cui gli odierni indagati (2 fratelli di 30 e 26 anni residente a Traversetolo e due amici abitanti a Montecchio Emilia e San Polo d’Enza) che se le sono date di santa ragione sotto gli occhi attoniti di numerose persone tra cui anche famiglie con bambini sino a quando chi ha avuto la peggio (i 2 giovani residenti nel reggiano rimasti seriamente feriti) si è dato alla fuga. Il motivo di questi momenti degni delle più violente liti da saloon del vecchio West? Sono ancora all’esatto vaglio dei Carabinieri, anche se, stando ai primi accertamenti sarebbero da ricondurre a futili motivi ricondotti a delle incomprensioni verificatesi all’interno degli spogliatoi della piscina dove i coinvolti si erano poco prima ritrovati. Incomprensioni poi “regolate” nell’attiguo parcheggio dove, stando anche a concordi testimonianze, sono comparsi bastoni per ombrelloni da mare. Entrambi le parti hanno fornito differenti versioni sostenendo di essere stati aggrediti ma le indagini dei Carabinieri di San Polo d’Enza hanno consentito di ricostruire la dinamica dei fatti e operare le prime 4 denunce a cui presto potrebbero aggiungersene delle altre in quanto nella rissa, secondo concordi testimonianze , pare siano state coinvolte anche delle donne.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • niky_93

    10 Agosto @ 01.37

    Per le gente come te, che nonostante ci siano le cose scritte due volte non hai capito nulla

    Rispondi

  • Gigi

    09 Agosto @ 16.26

    Meno male che erano amici. ...ma perché ripetete le stesse cose 2 volte?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

Orietta Berti in una foto d'archivio

Par condicio

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Intervista

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era

PGN

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani lo speciale "Amico dentista"

INSERTO

In edicola lo speciale "Amico dentista"

Lealtrenotizie

Arrestato un altro spacciatore di viale dei Mille

Foto d'archivio

carbinieri

Viale dei Mille, si mette in bocca le dosi di cocaina e inforca la bici: arrestato

polizia

Insegue e molesta la ex in Cittadella: la fuga finisce contro un'auto. E poi in cella

1commento

'NDRANGHETA

Sarcone, il nuovo re della cosca che tentava di intimidire i testimoni dell'affare Sorbolo

2commenti

POSTALLUVIONE

Ponte della Navetta, appalto all'impresa Buia

3commenti

Lutto

L'ultimo viaggio di Cavatorta

Colorno

Rubata l'auto a servizio di un malato di Sla

Avis

Izzi: «Pochi disposti a tenere gli stili di vita sani necessari per donare»

ODONTOIATRI

Falsi dentisti, c'è l'app per stanarli

NOCETO

Addio a Mario Reverberi, colonna del volontariato

Appello

Il sindaco di Collecchio: «Cerchiamo padroni per 15 cani»

1commento

san leonardo

Commerciante straniero permette di fermare il ladro d’auto italiano

2commenti

Palacassa

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento Foto

L'obiettivo di molti partecipanti è entrare in graduatoria, sperando in una chiamata entro i prossimi tre anni

8commenti

OSPEDALE

Day hospital oncologico al Cattani: lavori verso la conclusione. Ecco come sarà: foto

Intervento da 1,3 milioni di euro. Parcheggi riservati ai pazienti in cura

VOLANTI

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

15commenti

FATTO DEL GIORNO

Giovanni Reverberi, parmigiano prigioniero a Dachau: la sua storia in un libro toccante Video

La nipote di Reverberi, Natalia Conti, è fra coloro che tengono viva la memoria di quanto accadde in quegli anni

TG PARMA

Le elezioni 2018 costeranno 584mila euro al Comune di Parma Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'indispensabile ruolo di Silvio l'ineleggibile

di Vittorio Testa

2commenti

L'ESPERTO

Un immobile in successione? Si può vendere. Ecco come

ITALIA/MONDO

guardia di finanza

'Ndrangheta: estorsione ai familiari di un pentito, 3 arresti tra Emilia, Lazio e Calabria

PIACENZA

Tenta di gettarsi dal ponte, i carabinieri lo salvano

1commento

SPORT

GAZZAFUN

Vota i grandi dello sport di Parma (e non)

TENNIS

Australian Open, l'eterno Federer in semifinale. Contro la sorpresa Chung

SOCIETA'

GUSTO

Carbonara: ecco la vera ricetta romana  Video

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

3commenti

MOTORI

novita'

Honda Civic, finalmente il diesel. Il 1.6 spiegato in tre mosse

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video