21°

SAN POLO D'ENZA

Rissa nel parcheggio della piscina: 4 denunciati tra Traversetolo e Montecchio

Mazzate tra bagnanti nel parcheggio della piscina

Foto d'archivio

Ricevi gratis le news
2

Due ragazzi feriti, con prognosi di 27 e 10 giorni, e 4 persone denunciate con l’accusa di concorso in rissa aggravata. E' il bilancio di una rissa, scoppiata nel parcheggio della piscina di San Polo d’Enza, al termine di una giornata che doveva essere di assoluto relax per i bagnanti. Invece, nei giorni scorsi, decine di clienti hanno assistito a una rissa con tanto di ombrelloni da mare usati come bastoni. 
Protagonista della vicenda, un gruppo di giovani, tra cui i quattro denunciati - due fratelli di 30 e 26 anni residenti a Traversetolo e due amici che abitano a Montecchio Emilia e San Polo d’Enza - che si sono picchiati sotto gli occhi di numerose persone. Tra loro, famiglie con bambini. Due giovani del Reggiano sono rimasti seriamente feriti e sono fuggiti. 
Il motivo scatenante della lite è al vaglio dei carabinieri, così come il numero preciso di persone coinvolte. Stando ai primi accertamenti, la rissa sarebbe da ricondurre a screzi negli spogliatoi della piscina. Incomprensioni poi "regolate" nel vicino parcheggio della struttura dove, stando alle testimonianze, sono comparsi anche manici di ombrelloni da mare usati come bastoni. Alle prime quattro denunce potrebbero presto aggiungersene altre: secondo alcune testimonianze, nella rissa sarebbero state coinvolte anche delle donne. 

Due ragazzi feriti con prognosi di 27 e 10 giorni, 4 persone denunciate con l'accusa di concorso in rissa aggravata, bastoni per ombrelloni da mare tirati fuori durante la lite: questo a grandi linee il bilancio di una rissa verificatasi all’esterno di una piscina al termine di una giornata che doveva essere di assoluto relax per i bagnanti e che invece è culminata con una mxi rissa nel parcheggio all’esterno della piscina da parte di alcuni bagnanti che ora sono finiti nei guai in quanto i carabinieri di San Polo d’Enza li hanno denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di reggio Emilia con l’accusa di concorso in rissa aggravata. Tra i quattro identificati (altri potrebbero presto aggiungersene) due hanno riportato serie lesioni giudicate guaribili, stando alla prima prognosi, in 27 e 10 giorni. Protagonisti un gruppo imprecisato di giovani tra cui gli odierni indagati (2 fratelli di 30 e 26 anni residente a Traversetolo e due amici abitanti a Montecchio Emilia e San Polo d’Enza) che se le sono date di santa ragione sotto gli occhi attoniti di numerose persone tra cui anche famiglie con bambini sino a quando chi ha avuto la peggio (i 2 giovani residenti nel reggiano rimasti seriamente feriti) si è dato alla fuga. Il motivo di questi momenti degni delle più violente liti da saloon del vecchio West? Sono ancora all’esatto vaglio dei Carabinieri, anche se, stando ai primi accertamenti sarebbero da ricondurre a futili motivi ricondotti a delle incomprensioni verificatesi all’interno degli spogliatoi della piscina dove i coinvolti si erano poco prima ritrovati. Incomprensioni poi “regolate” nell’attiguo parcheggio dove, stando anche a concordi testimonianze, sono comparsi bastoni per ombrelloni da mare. Entrambi le parti hanno fornito differenti versioni sostenendo di essere stati aggrediti ma le indagini dei Carabinieri di San Polo d’Enza hanno consentito di ricostruire la dinamica dei fatti e operare le prime 4 denunce a cui presto potrebbero aggiungersene delle altre in quanto nella rissa, secondo concordi testimonianze , pare siano state coinvolte anche delle donne.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • niky_93

    10 Agosto @ 01.37

    Per le gente come te, che nonostante ci siano le cose scritte due volte non hai capito nulla

    Rispondi

  • Gigi

    09 Agosto @ 16.26

    Meno male che erano amici. ...ma perché ripetete le stesse cose 2 volte?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Il CineFilo per domenica 22 ottobre - La battaglia dei sessi - Nico 1988 - It - Blade runner 2049 -

IL CINEFILO

It, il nuovo Blade Runner, La battaglia dei sessi: i film della settimana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

12commenti

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

CALCIO

Domani si gioca Foggia-Parma, oggi le visite per Ceravolo Video

E' già tempo di nuove sfide per i crociati

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

36commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

SPORT

Moto

Guido Meda svela un aneddoto su Simoncelli

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro