15°

29°

Gattatico

Nell'officina carabinieri trovano attrezzi e macchinari rubati, 2 meccanici nei guai

carabinieri

carabinieri

Ricevi gratis le news
0

Gattatico -  I carabinieri della Stazione di Gattatico hanno recuperato costose attrezzature per meccanico rubate che erano in uso in un’officina meccanica gestita da 2 insospettabili fratelli ora finiti nei guai. Con l’accusa di concorso in ricettazione infatti i carabinieri della stazione di Gattatico hanno denunciato alla Procura della repubblica presso il tribunale di Reggio Emilia due fratelli di 32 e 34 anni, entrambi residenti a Reggio Emilia. All’interno della loro officina, ubicata nel reggiano, i carabinieri della stazione di Gattatico ieri mattina, nel corso di una perquisizione disposta dalla Procura reggiana concorde con gli esiti investigativi dei carabinieri, hanno rinvenuto attrezzi e macchinari per meccanico del valore di oltre 10.000 euro risultati essere stati rubati lo scorso mese di febbraio all’interno di un’officina meccanica di Gattatico. Il furto risale alla sera del 28 febbraio 2016 quando ignoti ladri dopo aver forzato una porta laterale si introducevano all’interno dei locali che ospitano una officina meccanica, ubicata in Via Vivaldi di Gattatico, asportando svariata e costosa attrezzature per meccanici per un danno quantificato all’epoca in alcune decine di migliaia di euro. Un maxi furto che mise in ginocchio l’attività del derubato che al riguardo presentò denuncia ai carabinieri di Gattatico che quindi hanno svolto le indagini. Le attività investigative condotte in questi mesi hanno portato i carabinieri a rivolgere le attenzioni investigative nei confronti del settore meccanico trattandosi di refurtiva che non avrebbe potuto aver avuto altra destinazione se non quella dello specifico settore meccanico. In particolare le investigazioni si catalizzavano due insospettabili, in quanto incensurati, fratelli che svolgono attività di meccanico. Nei loro confronti venivano acquisiti incontrovertibili elementi in ordine al reato di ricettazione che condivisi della Procura reggiana hanno visto l’emissione di un decreto di perquisizione che ieri mattina è stato eseguito dai carabinieri all’interno dell’attività dei due fratelli. L’esito della perquisizione ha portato ai dovuti riscontri in quanto all’interno i militari hanno rinvenuto attrezzi meccanici ricondotti in maniera incontrovertibile all’officina derubata lo scorso 28 febbraio. Le attrezzature recuperate sono quindi state restituite al derubato mentre i due meccanici venivano denunciati alla Procura di Reggio Emilia per il reato di ricettazione. Le indagini ovviamente non sono finite: è intenzione dei carabinieri risalire alla filiera del riciclaggio partendo dall’identificazione dei responsabili del furto e ad altri compiacenti meccanici ricettatori che hanno acquistato la refurtiva ancora mancante che i carabinieri intendono recuperare interamente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Magiafuoco/2

monchio

Se in Appennino arriva Mangiafuoco Video

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

6commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

2commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

2commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

22commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SOCIETA'

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

Usa

Quando la "diva" Luna oscura totalmente il sole  Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti