-5°

Via Emilia

Guida ai limiti del coma etilico: denunciato 30enne, rischia una multa di 9mila euro

I carabinieri hanno denunciato l'automobilista reggiano anche per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale

Guida ai limiti del coma etilico: denunciato 30enne, rischia una multa di 9mila euro

Foto d'archivio

9

E’ costata cara la serata “brava” per un 30enne reggiano che ha deciso di mettersi ala guida della sua auto al limite del coma etilico. Oltre ad essere denunciato per guida in stato d’ebbrezza e vedersi recapitare una maxi-multa fino a un massimo di 9mila euro, i carabinieri del Nucleo Radiomobile della compagnia di Guastalla hanno ritirato la patente al 30enne e gli hanno sequestrato l'auto, un costoso suv acquistato quest’anno che per legge, in caso di condanna, rischia di vedersi confiscato. Provvedimenti cui deve aggiungersi anche l’ulteriore denuncia che i militari hanno fatto per i reati di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

I carabinieri del Nucleo Radiomobile della compagnia di Guastalla, poco dopo le 5 dell’altra notte, hanno notato il suv mentre viaggiava a zig-zag pericolosamente lungo la via Emilia, nel tratto del comune di Gattatico (vicino al ponte che porta al Parmense). Alla guida della vettura c'era un 30enne reggiano. Dagli accertamenti è emerso che l'automobilista aveva un tasso alcolico abbondantemente al di sopra del minimo di legge: quasi 3 g/l alla prima prova e 2,6 alla seconda. L’uomo inoltre ha spintonato, minacciato e offeso i militari dell'Arma, rischiando l'arresto. Visto lo stato di ubriachezza del 30enne, che era incensurato, i carabinieri lo hanno "solo" denunciato per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, oltre alla denuncia per guida in stato d'ebbrezza. Sono scattati anche il ritiro della patente, per la sospensione (prevista nel massima fino a 2 anni) e il sequestro del veicolo, per la successiva confisca in caso di condanna. A questi provvedimenti seguirà la maxi-multa, che può arrivare a un massimo di 9mila euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    06 Ottobre @ 22.02

    Concordo con ab9pr.

    Rispondi

  • Filippo

    06 Ottobre @ 15.22

    filippo.cabassa.1970@gmail.com

    Questo non deve più salire su una macchina, neanche lato passeggero.

    Rispondi

  • Andrea

    06 Ottobre @ 15.04

    Jan fat ben! Che voleva che gli offrissero una bottiglia di Sangiovese!!! Zo un man ed vanga! Si possono capire le "debolezze" delle persone però la vita di altre che costoro incrociano strada facendo ritornando a casa è più importante .... e poi, su dai , a 30 anni non si è più un ragazzino ..... un po' di controllo personale ci vuole ... altrimenti se ci si sente un po' fuori si dorme in albergo ...o più economicamente in macchina...e smaltita "l'alticcio" si va a casa senza essere di pericolo a se e agli altri ....

    Rispondi

  • Vercingetorige

    06 Ottobre @ 13.39

    Ormai siamo pieni di gente che guida senza patente , senza assicurazione , non pariamo di "bolli" e revisioni ché mi scappa da ridere ! Quelli che dovrebbero vigilare sulle strade stanno ingrugnati in ufficio a spedire per posta le fotografie di macchinette fotografiche nascoste in mezzo alle frasche ! Qualche giorno fa ad un mio conoscente hanno ucciso il cane. Ha chiamato i Vigili : niente patente , niente assicurazione....... E vedrete che , con la legalizzazione della "cannabis" , andremo di bene in meglio !

    Rispondi

    • ab9pr

      06 Ottobre @ 15.23

      alberto_bianco@alice.it

      Perchè secondo te quelli che ora si fanno di cannabis vanno tutti a piedi? Vai avanti tu che a me scappa da ridere...

      Rispondi

      • Vercingetorige

        06 Ottobre @ 17.18

        No , ma vedrai che , con la "legalizzazione" , migliorerà !

        Rispondi

        • marirhugo

          06 Ottobre @ 22.43

          qui si parla di alcool non di cannabis. L'alcool e'legalizzato, Sveglia.

          Rispondi

        • ab9pr

          06 Ottobre @ 18.25

          alberto_bianco@alice.it

          io non credo che con la legalizzazione quelli che ora non si fanno di cannabis cambieranno idea ... potrebbe però essere una soluzione plausibile contro spaccio e spacciatori, ne sono sempre più convinto ... bisognerà comunque vedere se sarà approvata la legge...

          Rispondi

        • Vercingetorige

          06 Ottobre @ 19.23

          La Legge sarà approvata ( nonostante il Ministro degli Interni Alfano , indispensabile per tenere in piedi il governo in Parlamento , sia un po' riluttante ) . Non so quando , perché adesso si pensa solo al Referendum. Anche con la "legalizzazione" lo spaccio continuerà , per rifornire quelli che non potranno procurarsi la droga legalmente , ad esempio i minorenni , e per rifornire quelli che vorranno roba con caratteristiche diverse da quella "legale" . Negli Stati Uniti , laddove è stata legalizzata , c' è stato un aumento del consumo tra i minori. Sarà un ottimo affare per Mafia e 'Ndrangheta , che sono le sole ad averne grandi quantità , e dalle quali lo Stato dovrà rifornirsi . Già da tempo ne hanno vaste coltivazioni , anche in serra. Con la "legalizzazione" basterà che le notifichino ai Monopoli di Stato ( come le coltivazioni di tabacco ) , e saranno a posto. Il giorno dell' approvazione della Legge forse sarà dichiarato Festa Nazionale a Lazarat ( Albania) .

          Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

30commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

6commenti

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

4commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

Rugby

Zebre-London Wasps 13-22: ribaltato il vantaggio del primo tempo Foto

A Moletolo sono arrivati 300 tifosi inglesi

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria