Via Emilia

Guida ai limiti del coma etilico: denunciato 30enne, rischia una multa di 9mila euro

I carabinieri hanno denunciato l'automobilista reggiano anche per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale

Guida ai limiti del coma etilico: denunciato 30enne, rischia una multa di 9mila euro

Foto d'archivio

9

E’ costata cara la serata “brava” per un 30enne reggiano che ha deciso di mettersi ala guida della sua auto al limite del coma etilico. Oltre ad essere denunciato per guida in stato d’ebbrezza e vedersi recapitare una maxi-multa fino a un massimo di 9mila euro, i carabinieri del Nucleo Radiomobile della compagnia di Guastalla hanno ritirato la patente al 30enne e gli hanno sequestrato l'auto, un costoso suv acquistato quest’anno che per legge, in caso di condanna, rischia di vedersi confiscato. Provvedimenti cui deve aggiungersi anche l’ulteriore denuncia che i militari hanno fatto per i reati di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

I carabinieri del Nucleo Radiomobile della compagnia di Guastalla, poco dopo le 5 dell’altra notte, hanno notato il suv mentre viaggiava a zig-zag pericolosamente lungo la via Emilia, nel tratto del comune di Gattatico (vicino al ponte che porta al Parmense). Alla guida della vettura c'era un 30enne reggiano. Dagli accertamenti è emerso che l'automobilista aveva un tasso alcolico abbondantemente al di sopra del minimo di legge: quasi 3 g/l alla prima prova e 2,6 alla seconda. L’uomo inoltre ha spintonato, minacciato e offeso i militari dell'Arma, rischiando l'arresto. Visto lo stato di ubriachezza del 30enne, che era incensurato, i carabinieri lo hanno "solo" denunciato per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, oltre alla denuncia per guida in stato d'ebbrezza. Sono scattati anche il ritiro della patente, per la sospensione (prevista nel massima fino a 2 anni) e il sequestro del veicolo, per la successiva confisca in caso di condanna. A questi provvedimenti seguirà la maxi-multa, che può arrivare a un massimo di 9mila euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    06 Ottobre @ 22.02

    Concordo con ab9pr.

    Rispondi

  • Filippo

    06 Ottobre @ 15.22

    filippo.cabassa.1970@gmail.com

    Questo non deve più salire su una macchina, neanche lato passeggero.

    Rispondi

  • Andrea

    06 Ottobre @ 15.04

    Jan fat ben! Che voleva che gli offrissero una bottiglia di Sangiovese!!! Zo un man ed vanga! Si possono capire le "debolezze" delle persone però la vita di altre che costoro incrociano strada facendo ritornando a casa è più importante .... e poi, su dai , a 30 anni non si è più un ragazzino ..... un po' di controllo personale ci vuole ... altrimenti se ci si sente un po' fuori si dorme in albergo ...o più economicamente in macchina...e smaltita "l'alticcio" si va a casa senza essere di pericolo a se e agli altri ....

    Rispondi

  • Vercingetorige

    06 Ottobre @ 13.39

    Ormai siamo pieni di gente che guida senza patente , senza assicurazione , non pariamo di "bolli" e revisioni ché mi scappa da ridere ! Quelli che dovrebbero vigilare sulle strade stanno ingrugnati in ufficio a spedire per posta le fotografie di macchinette fotografiche nascoste in mezzo alle frasche ! Qualche giorno fa ad un mio conoscente hanno ucciso il cane. Ha chiamato i Vigili : niente patente , niente assicurazione....... E vedrete che , con la legalizzazione della "cannabis" , andremo di bene in meglio !

    Rispondi

    • ab9pr

      06 Ottobre @ 15.23

      alberto_bianco@alice.it

      Perchè secondo te quelli che ora si fanno di cannabis vanno tutti a piedi? Vai avanti tu che a me scappa da ridere...

      Rispondi

      • Vercingetorige

        06 Ottobre @ 17.18

        No , ma vedrai che , con la "legalizzazione" , migliorerà !

        Rispondi

        • marirhugo

          06 Ottobre @ 22.43

          qui si parla di alcool non di cannabis. L'alcool e'legalizzato, Sveglia.

          Rispondi

        • ab9pr

          06 Ottobre @ 18.25

          alberto_bianco@alice.it

          io non credo che con la legalizzazione quelli che ora non si fanno di cannabis cambieranno idea ... potrebbe però essere una soluzione plausibile contro spaccio e spacciatori, ne sono sempre più convinto ... bisognerà comunque vedere se sarà approvata la legge...

          Rispondi

        • Vercingetorige

          06 Ottobre @ 19.23

          La Legge sarà approvata ( nonostante il Ministro degli Interni Alfano , indispensabile per tenere in piedi il governo in Parlamento , sia un po' riluttante ) . Non so quando , perché adesso si pensa solo al Referendum. Anche con la "legalizzazione" lo spaccio continuerà , per rifornire quelli che non potranno procurarsi la droga legalmente , ad esempio i minorenni , e per rifornire quelli che vorranno roba con caratteristiche diverse da quella "legale" . Negli Stati Uniti , laddove è stata legalizzata , c' è stato un aumento del consumo tra i minori. Sarà un ottimo affare per Mafia e 'Ndrangheta , che sono le sole ad averne grandi quantità , e dalle quali lo Stato dovrà rifornirsi . Già da tempo ne hanno vaste coltivazioni , anche in serra. Con la "legalizzazione" basterà che le notifichino ai Monopoli di Stato ( come le coltivazioni di tabacco ) , e saranno a posto. Il giorno dell' approvazione della Legge forse sarà dichiarato Festa Nazionale a Lazarat ( Albania) .

          Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Ucciso da forma di parmigiano: condannato produttore "spazzolatrice"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

5commenti

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

2commenti

16 dicembre

Valter Mainetti professore ad honorem dell'Università di Parma

Il conferimento alle ore 11 nell’Aula Magna dell’Ateneo

Curiosità

Al seggio col colbacco del «no»

tg parma

Ventenne travolto a Lemignano: è in Rianimazione Video

QUESTURA

Bici rubate trovate al parco Falcone e Borsellino: qualcuno le riconosce? Foto

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Cambridge

Trovata morta ricercatrice italiana: cause naturali

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

pazzo mondo

Venezia: si lancia con il surf da Ponte degli Scalzi

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

calcio e tragedia

L'omaggio agli "angeli-campioni": Coppa sudamericana alla Chapecoense

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)