12°

23°

Via Emilia

Guida ai limiti del coma etilico: denunciato 30enne, rischia una multa di 9mila euro

I carabinieri hanno denunciato l'automobilista reggiano anche per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale

Guida ai limiti del coma etilico: denunciato 30enne, rischia una multa di 9mila euro

Foto d'archivio

Ricevi gratis le news
9

E’ costata cara la serata “brava” per un 30enne reggiano che ha deciso di mettersi ala guida della sua auto al limite del coma etilico. Oltre ad essere denunciato per guida in stato d’ebbrezza e vedersi recapitare una maxi-multa fino a un massimo di 9mila euro, i carabinieri del Nucleo Radiomobile della compagnia di Guastalla hanno ritirato la patente al 30enne e gli hanno sequestrato l'auto, un costoso suv acquistato quest’anno che per legge, in caso di condanna, rischia di vedersi confiscato. Provvedimenti cui deve aggiungersi anche l’ulteriore denuncia che i militari hanno fatto per i reati di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

I carabinieri del Nucleo Radiomobile della compagnia di Guastalla, poco dopo le 5 dell’altra notte, hanno notato il suv mentre viaggiava a zig-zag pericolosamente lungo la via Emilia, nel tratto del comune di Gattatico (vicino al ponte che porta al Parmense). Alla guida della vettura c'era un 30enne reggiano. Dagli accertamenti è emerso che l'automobilista aveva un tasso alcolico abbondantemente al di sopra del minimo di legge: quasi 3 g/l alla prima prova e 2,6 alla seconda. L’uomo inoltre ha spintonato, minacciato e offeso i militari dell'Arma, rischiando l'arresto. Visto lo stato di ubriachezza del 30enne, che era incensurato, i carabinieri lo hanno "solo" denunciato per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, oltre alla denuncia per guida in stato d'ebbrezza. Sono scattati anche il ritiro della patente, per la sospensione (prevista nel massima fino a 2 anni) e il sequestro del veicolo, per la successiva confisca in caso di condanna. A questi provvedimenti seguirà la maxi-multa, che può arrivare a un massimo di 9mila euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    06 Ottobre @ 22.02

    Concordo con ab9pr.

    Rispondi

  • Filippo

    06 Ottobre @ 15.22

    filippo.cabassa.1970@gmail.com

    Questo non deve più salire su una macchina, neanche lato passeggero.

    Rispondi

  • Andrea

    06 Ottobre @ 15.04

    Jan fat ben! Che voleva che gli offrissero una bottiglia di Sangiovese!!! Zo un man ed vanga! Si possono capire le "debolezze" delle persone però la vita di altre che costoro incrociano strada facendo ritornando a casa è più importante .... e poi, su dai , a 30 anni non si è più un ragazzino ..... un po' di controllo personale ci vuole ... altrimenti se ci si sente un po' fuori si dorme in albergo ...o più economicamente in macchina...e smaltita "l'alticcio" si va a casa senza essere di pericolo a se e agli altri ....

    Rispondi

  • Vercingetorige

    06 Ottobre @ 13.39

    Ormai siamo pieni di gente che guida senza patente , senza assicurazione , non pariamo di "bolli" e revisioni ché mi scappa da ridere ! Quelli che dovrebbero vigilare sulle strade stanno ingrugnati in ufficio a spedire per posta le fotografie di macchinette fotografiche nascoste in mezzo alle frasche ! Qualche giorno fa ad un mio conoscente hanno ucciso il cane. Ha chiamato i Vigili : niente patente , niente assicurazione....... E vedrete che , con la legalizzazione della "cannabis" , andremo di bene in meglio !

    Rispondi

    • ab9pr

      06 Ottobre @ 15.23

      alberto_bianco@alice.it

      Perchè secondo te quelli che ora si fanno di cannabis vanno tutti a piedi? Vai avanti tu che a me scappa da ridere...

      Rispondi

      • Vercingetorige

        06 Ottobre @ 17.18

        No , ma vedrai che , con la "legalizzazione" , migliorerà !

        Rispondi

        • marirhugo

          06 Ottobre @ 22.43

          qui si parla di alcool non di cannabis. L'alcool e'legalizzato, Sveglia.

          Rispondi

        • ab9pr

          06 Ottobre @ 18.25

          alberto_bianco@alice.it

          io non credo che con la legalizzazione quelli che ora non si fanno di cannabis cambieranno idea ... potrebbe però essere una soluzione plausibile contro spaccio e spacciatori, ne sono sempre più convinto ... bisognerà comunque vedere se sarà approvata la legge...

          Rispondi

        • Vercingetorige

          06 Ottobre @ 19.23

          La Legge sarà approvata ( nonostante il Ministro degli Interni Alfano , indispensabile per tenere in piedi il governo in Parlamento , sia un po' riluttante ) . Non so quando , perché adesso si pensa solo al Referendum. Anche con la "legalizzazione" lo spaccio continuerà , per rifornire quelli che non potranno procurarsi la droga legalmente , ad esempio i minorenni , e per rifornire quelli che vorranno roba con caratteristiche diverse da quella "legale" . Negli Stati Uniti , laddove è stata legalizzata , c' è stato un aumento del consumo tra i minori. Sarà un ottimo affare per Mafia e 'Ndrangheta , che sono le sole ad averne grandi quantità , e dalle quali lo Stato dovrà rifornirsi . Già da tempo ne hanno vaste coltivazioni , anche in serra. Con la "legalizzazione" basterà che le notifichino ai Monopoli di Stato ( come le coltivazioni di tabacco ) , e saranno a posto. Il giorno dell' approvazione della Legge forse sarà dichiarato Festa Nazionale a Lazarat ( Albania) .

          Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Profondo cordoglio per la morte del podista 49enne alla Parma Marathon

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

carabinieri

Non resiste al richiamo della droga ed evade dai domiciliari: arrestato un 35enne

1commento

tg parma

E-Distrubuzione: Enel investe oltre 1,5 milioni di euro per la Bassa Est

Inaugurata a Colorno la stazione di media tensione

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: Chicco e Felice i finalisti di oggi

anagrafe

Dal 2 novembre si farà solo la carta d'identità elettronica

LA MORTE DI MORONI

«Addio Luca, con te se ne va una parte di noi»

SOLIDARIETA'

Mamme alla ricerca di una nuova vita

PERICOLO

Il Palacasalini di notte diventa inaccessibile

3commenti

Piazzale Matteotti

Le telecamere smascherano il pusher

1commento

Dramma a Enzano

Trattore si ribalta, muore Giampaolo Cugini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel