-1°

reggio emilia

Quando la creatività passa dagli open data: in palio 13mila euro

C'è tempo fino a sabato 22 ottobre

Quando la creatività passa dagli open data
Ricevi gratis le news
0

La musica, la danza, la parola, il disegno, il cinema e le arti grafiche sono solo alcuni degli strumenti a disposizione dei partecipanti: in palio 13mila euro. C'è tempo fino a sabato 22 ottobre per partecipare. 

“Nel 2015, un cacciatore di aquiloni e un gruppo di cacciatori di ombre (Shadowhunters) sono entrati nella camera dei segreti di Harry Potter. Lì hanno trovato la sua pietra filosofale che aveva perso da tempo, come descritto nel diario di una schiappa. Usciti dalla stanza, sono stati investiti dal profumo delle foglie di limone, che crescono in abbondanza in quella zona e rinfrancati, sono partiti per un'altra avventura, un altro giro di giostra”.
Lo dice un comunicato degli organizzatori, che prosegue. 
Cos'è questa? solo un'altra storia, scritta sommando i titoli dei primi libri letti alla Biblioteca Panizzi di Reggio Emilia nel 2015: 1. Diario di una schiappa 2. Entra nella mia vita 3. Shadowhunters 4. Il cacciatore di aquiloni 5. Il profumo delle foglie di limone 6. Harry Potter e la pietra ­filosofale 7. Harry Potter e la camera dei segreti 8. Un altro giro di giostra.
Dove si trovano queste informazioni? su opendata.comune.re.it, il portale dove il Comune di Reggio Emilia raccoglie i dati pubblici.
I numeri non sono solo una questione di matematica: possono essere storie, disegni, musica e danza.
I numeri non sono solo numeri: a ben guardarli possono contenere storie. Da narrare utilizzando la musica, la danza, la parola, il disegno, le arti grafiche, il cinema.
È da questa considerazione che parte il progetto “Create with Open Data”, pensato per spiegare ai reggiani cosa sono gli Open Data, a cosa servono e l'importanza del saperli leggere e utilizzare. Tante e diverse, le informazioni rintracciabili sul portale opendata.comune.re.it, dove il Comune di Reggio Emilia raccoglie i dati pubblici inerenti alla Cultura, e non soltanto: i settori presi in considerazione, scrigni di informazioni potenzialmente interessanti per tutti, sono anche Ambiente, Elezioni, Mobilità, Popolazione, Scuola e Territorio.
Basta un clic per accedere ai dati e, perché no, provare a costruire attorno ad essi una produzione culturale e artistica in una o più discipline, per raccontare la città attraverso i suoi numeri. Questa almeno è la proposta nata all'interno dei Laboratori di innovazione, un gruppo informale di cittadini che si riunisce periodicamente da settembre 2014 con l'obiettivo di elaborare strategie di innovazione per Reggio Emilia.
Il portale opendata.comune.re.it è attivo dal febbraio 2015 e contiene oltre 100 data set pubblici, facilmente utilizzabili e consultabili: sono i dati che fotografano la città di Reggio Emilia nei suoi molteplici aspetti. Popolazione, stime di traffico, piste ciclabili, immigrazione residenziale, parchi, fasce di età, prestiti bibliotecari ne rappresentano solo alcuni. L'obiettivo è darne una lettura semplificata e di facile accesso, così da farne emergere l'utilità.
Il bando – ossia l'invito a manifestare interesse – è stato promosso proprio per questo motivo: produrre una rilettura e una interpretazione creativa e performativa, semplice e coinvolgente. C'è tempo fino al 22 ottobre per partecipare: il vincitore riceverà un finanziamento di 13mila euro per produrre la performance.
Quello che viene richiesto attraverso il bando è quindi una produzione culturale e artistica in una o più discipline per raccontare la città attraverso i suoi dati. La performance sarà presentata alla città il 4 marzo 2017, in occasione della Giornata mondiale degli Open Data.
Al bando, che gode del supporto tecnico di LepidaSpA e della partnership con l'Agenda digitale dell’Emilia-Romagna, si possono candidare persone fisiche e giuridiche (purché titolari del diritto di proprietà sui progetti proposti). Le candidature dovranno contenere un documento di progetto di massimo quattro cartelle con la descrizione degli obiettivi, del target, della strategia, delle azioni e dei tempi di realizzazione, dei data set utilizzati, di quali risorse umane e strumentali si intendono utilizzare, del budget impiegato, dei risultati attesi e del monitoraggio.
Tra i progetti presentati, ne verranno selezionati 10: i finalisti avranno poi la possibilità di presentare il loro progetto il 28 ottobre, a partire dalle 18.30 ai Musei civici di Reggio emilia, nel corso di un contest che sceglierà il vincitore. L'appuntamento rientra nel programma di "In Contemporanea". Una giuria di esperti e di persone presenti all'evento, estratte tra il pubblico, sceglierà il vincitore dopo aver assistito alle demo di presentazione di ciascun singolo progetto. A seguire dj set e aperitivo.

Info e contatti:
http://opendata.comune.re.it/
opendata@municipio.re.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5