21°

CRIMINALITA'

Viale dei Mille, prende a calci lo scippatore

Viale dei Mille, prende a calci lo scippatore
Ricevi gratis le news
10

Un pusher di viale dei Mille che s'è voluto improvvisare scippatore ha trovato pane per i propri denti. La vittima lo ha messo in fuga prendendolo a calci.

Roberto Longoni

La preda doveva essere facile: di quelle che con un soffio le metti a tacere. Una donna di gracile aspetto, sorpresa a camminare sola nell'ombra della sera, lungo un viale dei Mille più bazzicato da spacciatori (e consumatori di droghe varie) che da tranquilli cittadini. Teoria, nient'altro che teoria: il pusher non ha tenuto conto del fattore umano. Pardon, femminino. Non solo non è riuscito a strappare la borsetta dalle mani della vittima, ma ha anche rimediato una spruzzata di peperoncino in faccia che l'ha trasformato in una specie di impepata di cozze e un calcio negli zebedei che ha rischiato di cambiargli per sempre il timbro vocale. Anche lei ha riportato danni: un ceffone in testa così forte da costringerla a farsi visitare al Pronto soccorso e a prendere antinfiammatori per una ventina di giorni. «Ma non sono stata lì a prenderle - sorride la combattiva quarantenne -. Non dobbiamo farci schiacciare dalla paura». La paura è quella, e ne abbiamo parlato più volte, di chi vive o passa quotidianamente per viale Vittoria o per una di quelle strade considerate mercato dello sballo. Spesso, gli spacciatori si fanno gli affari loro, limitandosi a cercare i contatti con i clienti e a evitare quelli con le forze dell'ordine. Ma - oltre al fatto che tali presenze in strada non sono proprio delle più rassicuranti - può capitare che ci siano incontri ravvicinati tutt'altro che graditi. Come quello subito da una quarantunenne impiegata che una settimana fa è stata circondata, insultata e minacciata da quattro pusher africani. Il motivo? Uno smartphone allungato davanti a sé, per leggere un messaggio: qualcuno di fronte aveva creduto di essere finito al centro dell'obiettivo. Quando si ha la «coda di paglia». In quel caso, gli spacciatori cercarono di strappare di mano il cellulare alla passante. In questo, il pusher solitario ha puntato alla borsetta. Niente di più facile che a fargli cambiare specialità (passando dalla vendita di droga allo scippo) sia stata l'occasione, ossia la vista della donna sola per strada. Oppure, un momento di stanca negli affari. Strano, perché il mercato appare quanto mai florido, a prova di crisi: per di più, erano le 23 di sabato, uno dei momenti di «punta» per i patiti dello sballo. Fatto sta che quel «giovane di colore, alto e magro», arrivato alle spalle della donna, ha appoggiato la bici a un muro. «Un attimo dopo - racconta la vittima, che chiameremo Sara, con un nome di fantasia - mi è stato addosso». Nonostante lo strattone, la borsetta è rimasta tra le mani della legittima proprietaria. «A quel punto, mi ha assestato uno sberlone in testa. Ma io sono rimasta in piedi». Per reagire. Fatto un passo indietro, Sara ha pescato dalla borsetta che l'altro le voleva portar via lo spray al peperoncino. «Lo porto con me da sei anni - racconta lei -. L'ho puntato al volto di quel giovane e ho dato una bella spruzzata. Lui è rimasto accecato. Subito dopo, d'istinto, mi è partito un bel calcione». Mirato dove? «Ai “gioiellini” dello scippatore». Forte? «Quel calcio, l'ho sferrato con tutta l'adrenalina che avevo in corpo, tanto per intendersi». L'altro, a questo punto, ha capito che era la sua serata no. Rischiare di rimetterci i «gioiellini», andando a caccia dei tesori racchiusi dalle borsette delle signore indifese... Meglio spacciare, avrà pensato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • PEPOMAN

    25 Marzo @ 11.38

    BALESTRAZZI DATTI UNA CALMATA NON TI SI PUO' FARE UN APPUNTO CHE TI INCAZZI SUBITO....MA STAI SERENO

    Rispondi

    • 25 Marzo @ 11.42

      REDAZIONE - Serenissimo: ma dire che ci inventiamo le notizie non è "un appunto". E il "signore" che lo dice ha la risposta che merita. Tutto qui

      Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

21commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

La Lazio vince in rimonta a Nizza. In campo anche Milan e Atalanta

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: 5 passi nel nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto