20°

36°

CRIMINALITA'

Viale dei Mille, prende a calci lo scippatore

Viale dei Mille, prende a calci lo scippatore
Ricevi gratis le news
10

Un pusher di viale dei Mille che s'è voluto improvvisare scippatore ha trovato pane per i propri denti. La vittima lo ha messo in fuga prendendolo a calci.

Roberto Longoni

La preda doveva essere facile: di quelle che con un soffio le metti a tacere. Una donna di gracile aspetto, sorpresa a camminare sola nell'ombra della sera, lungo un viale dei Mille più bazzicato da spacciatori (e consumatori di droghe varie) che da tranquilli cittadini. Teoria, nient'altro che teoria: il pusher non ha tenuto conto del fattore umano. Pardon, femminino. Non solo non è riuscito a strappare la borsetta dalle mani della vittima, ma ha anche rimediato una spruzzata di peperoncino in faccia che l'ha trasformato in una specie di impepata di cozze e un calcio negli zebedei che ha rischiato di cambiargli per sempre il timbro vocale. Anche lei ha riportato danni: un ceffone in testa così forte da costringerla a farsi visitare al Pronto soccorso e a prendere antinfiammatori per una ventina di giorni. «Ma non sono stata lì a prenderle - sorride la combattiva quarantenne -. Non dobbiamo farci schiacciare dalla paura». La paura è quella, e ne abbiamo parlato più volte, di chi vive o passa quotidianamente per viale Vittoria o per una di quelle strade considerate mercato dello sballo. Spesso, gli spacciatori si fanno gli affari loro, limitandosi a cercare i contatti con i clienti e a evitare quelli con le forze dell'ordine. Ma - oltre al fatto che tali presenze in strada non sono proprio delle più rassicuranti - può capitare che ci siano incontri ravvicinati tutt'altro che graditi. Come quello subito da una quarantunenne impiegata che una settimana fa è stata circondata, insultata e minacciata da quattro pusher africani. Il motivo? Uno smartphone allungato davanti a sé, per leggere un messaggio: qualcuno di fronte aveva creduto di essere finito al centro dell'obiettivo. Quando si ha la «coda di paglia». In quel caso, gli spacciatori cercarono di strappare di mano il cellulare alla passante. In questo, il pusher solitario ha puntato alla borsetta. Niente di più facile che a fargli cambiare specialità (passando dalla vendita di droga allo scippo) sia stata l'occasione, ossia la vista della donna sola per strada. Oppure, un momento di stanca negli affari. Strano, perché il mercato appare quanto mai florido, a prova di crisi: per di più, erano le 23 di sabato, uno dei momenti di «punta» per i patiti dello sballo. Fatto sta che quel «giovane di colore, alto e magro», arrivato alle spalle della donna, ha appoggiato la bici a un muro. «Un attimo dopo - racconta la vittima, che chiameremo Sara, con un nome di fantasia - mi è stato addosso». Nonostante lo strattone, la borsetta è rimasta tra le mani della legittima proprietaria. «A quel punto, mi ha assestato uno sberlone in testa. Ma io sono rimasta in piedi». Per reagire. Fatto un passo indietro, Sara ha pescato dalla borsetta che l'altro le voleva portar via lo spray al peperoncino. «Lo porto con me da sei anni - racconta lei -. L'ho puntato al volto di quel giovane e ho dato una bella spruzzata. Lui è rimasto accecato. Subito dopo, d'istinto, mi è partito un bel calcione». Mirato dove? «Ai “gioiellini” dello scippatore». Forte? «Quel calcio, l'ho sferrato con tutta l'adrenalina che avevo in corpo, tanto per intendersi». L'altro, a questo punto, ha capito che era la sua serata no. Rischiare di rimetterci i «gioiellini», andando a caccia dei tesori racchiusi dalle borsette delle signore indifese... Meglio spacciare, avrà pensato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • PEPOMAN

    25 Marzo @ 11.38

    BALESTRAZZI DATTI UNA CALMATA NON TI SI PUO' FARE UN APPUNTO CHE TI INCAZZI SUBITO....MA STAI SERENO

    Rispondi

    • 25 Marzo @ 11.42

      REDAZIONE - Serenissimo: ma dire che ci inventiamo le notizie non è "un appunto". E il "signore" che lo dice ha la risposta che merita. Tutto qui

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

4commenti

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

tg parma

Parma, Germoni: "Ottimo ritiro, devo conquistarmi il posto" Video

Lavori in corso

Tutti i cantieri nelle strade della città

2commenti

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

gazzareporter

"Via Liani, cartoline da un giorno normale (tra i rifiuti)"

EMERGENZA

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena Foto

La circolazione dei treni è ripresa alle 17,45

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Turku

Attacco in Finlandia, in tre accoltellano diverse persone

barcellona

Nuovo attacco con un'auto a Cambrils: uccisi cinque kamikaze. "Tre italiani feriti"

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

CANADA

Perde l’anello nell’orto: lo ritrova 13 anni dopo... intorno a una carota

1commento

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti