19°

Gusto

Ricetta del giorno- Conoscete la "spongada"?

La focaccia di Breno si abbina allo zabaione

Ricetta del giorno- Conoscete la "spongada"?
Ricevi gratis le news
1

Una “d” al posta della “t” fa la differenza non solo nel nome. Tra spongata e spongada c’è di mezzo un mare. Uno dei dolci più tipici del periodo natalizio per gli Emiliani, ossia la spongata, si traduce in un dolce che tra due strati di frolla racchiude un ripieno ricco di frutta secca, canditi, miele e spezie. Invece in Val Camonica, da Pisogne al Tonale, la spongada rappresenta una morbida pagnotta di pasta dolce lievitata, del tutto priva di farcia. A dir il vero, volendo cogliere in entrambi i termini una derivazione da “sponga”, variante antica e dialettale di “spugna”, va forse evidenziato come la consistenza spugnosa appartenga più vistosamente alla spongada bresciana piuttosto che alla spongata emiliana.
Curiosamente poi, la spongada camuna nasce come dolce pasquale, e infatti troviamo una bella presenza di uova nell’impasto, e si afferma come dono tradizionale da fare agli ammalati e ai poveri in segno di salute e augurio. Oggi lo si trova tutto l’anno, ad esempio, a dicembre, durante la coreografica corsa dei Babbi Natale a Pisogne. Benché diffusa nella Val Camonica, la spongada a Breno si fregia del marchio De.C.O.
Lì, la dolce pagnotta è nota come focaccia brenese ed è una vera specialità, perfetta da accompagnare con il classico zabaione della zona, la “rusumada” (uovo intero emulsionato con zucchero e vino rosso ossolano invecchiato), ma anche, come si faceva in origine, con una fetta di salame o, come si fa ai nostri tempi, con un buon gelato.
La spongada nella sua semplicità è di una bontà travolgente: il profumo di burro, la dolcezza moderata e la consistenza soffice, ma corposa della pasta non lasciano scampo.
Ecco la ricetta ufficiale di Breno.
Si inizia miscelando 130 g di lievito di birra; 200 g di farina bianca; latte quanto basta per un impasto consistente. Si lascia lievitare per almeno 30-40 minuti in ambiente caldo.
Poi si procede con il primo impasto, mescolando bene 400 g di zucchero; 280 g di burro; 5 uova intere; 4 tuorli d’uova; 900 g di farina bianca; un pizzico di vanillina; sale quanto basta.
Si unisce alla fine il lievito preparato precedentemente, si lavora l’impasto e si fa riposare per almeno 3 ore in ambiente caldo.
Quindi si procede col secondo impasto sbattendo 400 g di zucchero; 5 uova intere; 4 tuorli d’uova; 280 g di burro; sale quanto basta; 30 g di lievito di birra; un pizzico di vanillina.
Si unisce il precedente impasto che sarà ben lievitato, quindi si aggiunge farina bianca (quanto basta) fino a ottenere un impasto piuttosto tenero. Quest’ultima lavorazione dovrà durare almeno un’ora. Si versa la pasta in un recipiente non metallico e si lascia lievitare per qualche ora.
Quando tutto sarà ben lievitato, si fanno delle palline di 150 g da posare su assi di legno. Si lasciano lievitare in ambiente caldo fino al raddoppiamento di volume. Poi si spostano in un in ambiente freddo per almeno un’ora. Si taglia ogni spongada nel mezzo con taglio quasi totale e poi si infornano a 180° C per circa 20 - 25 minuti. Tocco finale: una spolverata di zucchero a velo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • federicot

    25 Gennaio @ 11.19

    federicot

    assomiglia molto ad una veneziana.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro