«Pagelle»

I migliori chef di casa nostra

I migliori chef di casa nostra
Ricevi gratis le news
0

La vetta della classifica è tutta di Spigaroli, ma nella guida «I ristoranti d'Italia 2016» dell'Espresso ci sono tanti altri chef di casa nostra. Tante conferme, ma non mancano le sorprese tra «chi sale» e «chi scende».

Chichibìo Presentata ieri alla Stazione Leopolda di Firenze, la guida «I ristoranti d’Italia 2016» dell’«Espresso» (p.576, euro 22; 7,99 euro in digitale) esalta, nell’introduzione del direttore Enzo Vizzari, il «nuovo risorgimento» dell’enogastronomia italiana. Un vero stato di grazia in cui si trova la nostra cucina grazie alla cultura e al talento di Bottura, Crippa, Alajmo, Uliassi, altri e di più giovani cuochi che crescono e lavorano in tutte le regioni d’Italia. Il capofila di questa rinascita è Massimo Bottura premiato, come mai era successo nella storia della Guida, con il massimo dei voti 20/20 e celebrato dalla stesso Vizzari come «il miglior cuoco mai nato in Italia», mentre la sua «Osteria Francescana» di Modena è «un simbolo dell’Italia intelligente che accoglie e si trasforma, quella che all’estero, malgrado tutto, continuano ad ammirare». Dietro a lui, e sempre con altissimi voti, Enrico Crippa (19,75/20) a «Piazza Duomo» (Alba Cn); con 19,5 Niko Romito al «Casadonna Reale» (Castel di Sangro Aq), Heinz Beck alla «Pergola» (Roma); Massimiliano Alajmo alle «Calandre» (Rubano Pd). Di fronte a tanto fervore, la situazione di Parma e provincia si conferma statica e senza novità di rilievo, intenta prevalentemente a curare l’orto della tradizione e i grandi prodotti del territorio. E così il punteggio più alto, 16/20, è quello assegnato all’«Antica corte Pallavicina» di Massimo Spigaroli grazie a «grandi ingredienti, perlopiù autoprodotti... i protagonisti di una cucina che affianca alla tipicità dell’Emilia bassaiola un’ammirazione sentita per la classicità francese» e tuttavia è quando lascia «il passo al genius loci che arrivano i migliori risultati». Stessa strategia di cucina per Marco Dallabona che, con la sua «Stella d’oro» di Soragna, segue distanziato di mezzo punto 15,5/20: «cucina identitaria che utilizza prodotti ben selezionati, non imbalsamata negli stereotipi dell’emilianità ma aperta senza azzardi». «Parizzi», 15/20, perde mezzo punto, ma resta il migliore in città: «cucina moderna e a tratti ispirata alla tradizione emiliana (anche con digressioni marittime)». Sale di mezzo punto il «Castello» di Varano Melegari (15/20) dove Stefano Numanti prosegue nel suo percorso fatto di «passione, curiosità, voglia di imparare e rinnovare» e di tecnica e tecnologia come, per esempio, «nel riccio d’uovo poché nella malvasia, avvolto nel pane nero grattugiato e tostato, fritto, con caviale di tartufo su letto d’asparagi». Cresce anche «Locanda Mariella», 14,5/20, a Fragno grazie a «materie prime... più che mai protagoniste di piatti classici» (e, aggiungiamo noi, un nuovo cuoco appena arrivato promette sorprese), senza dimenticare la grande cantina. Stabile il panorama in città, dove i migliori ristoranti sono salomonicamente allineati sul 14/20: i sempre affidabili «Cocchi»; «Al Tramezzo»; «Antichi sapori» (mezzo punto in meno); i «Due platani» che non ha risentito del cambio di cuoco. Entrano nel gruppetto anche «Parma rotta», carne alla griglia e gran gelato; e «Inkiostro», dove il recentissimo arrivo in cucina di Terry Giacomello, cuoco con lunga esperienza al «Bulli» di Ferran Adrià, promette anche qui sicure novità. Chiudono il lotto dei ristoranti parmigiani, questa volta senza voto, «Campanini» a Madonna dei prati, «Cavallino bianco» a Polesine, «Brace» e «Milla» a Sala Baganza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

parmense

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Continuano le segnalazioni di black-out

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

7commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

28commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS