15°

ROCCABIANCA

Il Po sta calando: gli abitanti delle golene tornano a casa

Anche gli anziani evacuati sono rientrati nella casa protetta Santa Lucia

Piena del Po
0

Dopo la piena del Grande fiume che, in questi giorni, ha «tenuto banco», la situazione si sta decisamente normalizzando nelle golene.
Il Po è ormai abbondamente calato ovunque e i pericoli si possono considerare cessati. Tanti residenti in golena che, una settimana fa, erano stati evacuati, sono ormai rientrati nelle loro abitazioni e anche le attività agricole, commerciali e artigianali che si trovano nelle stesse golene sono riprese normalmente. Ieri hanno fatto ritorno nella loro struttura anche gli anziani della Fondazione Casa di riposo «Santa Lucia» di Pieveottoville che da tredici giorni erano ospitati nei locali messi a disposizione dalla parrocchia, grazie alla disponibilità di don Andrea Mazzola (che ha anche aperto le porte di altri locali parrocchiali a Ragazzola per le persone evacuate). Il rientro si è svolto regolarmente, con l’aiuto anche di diversi volontari, oltre che con la collaborazione del personale e dei dirigenti.
Tutti gli anziani, al loro rientro nella struttura, hanno espresso soddisfazione per l’emergenza passata e per avere ritrovato l’istituto intatto, così come lo avevano lasciato. Rimane più critica la situazione ai Fasanetti, nel territorio di Roccabianca, dove sono in corso i lavori di sistemazione e di pulizia delle case che mercoledì state invase dall’acqua (a causa dell’effetto di rigurgito del Po in Taro). Un’esondazione, questa, in seguito alla quale è emersa anche una profonda voragine nell’argine consortile di stagno. Sul posto qualche giorno fa si è recato anche il senatore Renato Schifani (insieme al sindaco Marco Antonioli, al comandante della stazione carabinieri maresciallo Maurizio Ampollini e a diversi amministratori comunali, tra cui l’assessore alla protezione civile Alberto Bini). In quell’occasione Schifani ha evidenziato come sia necessario che anche le Istituzioni facciano la loro parte (pur trattandosi di un argine privato) affinchè il rilevato sia sistemato e siano così tolti i pericoli per la popolazione.
«La piena del Po – ha infine fatto sapere Aipo - sta defluendo e su tutto il tratto da Casalmaggiore al mare Adriatico si prevede la decrescita al livello 1 di criticità (criticità ordinaria) entro 36 ore e il ritorno sotto la soglia di criticità entro 48 ore; nella parte a monte il livello è già sceso sotto la soglia di criticità. Sono mantenute le attività di controllo delle arginature e delle opere idrauliche – si evidenzia - e proseguiranno le azioni di contrasto a eventuali filtrazioni, fontanazzi, ecc. , con la collaborazione degli enti locali e dei volontari di protezione civile. Si invita a mantenere prudenza nelle aree prospicienti il fiume, ad attenersi scrupolosamente alle prescrizioni delle Autorità, a non ostacolare le eventuali operazioni». Infine Aipo fa sapere che «rimane sospesa la navigazione sul Po da Piacenza al mare, fino a nuova comunicazione». P.P.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Viale Barilla

Lite tra giovani, contuso un vigile

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

Spettacoli

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Radioterapia

Novità in arrivo e testimonianze dei pazienti

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa