-1°

ROCCABIANCA

Il Po sta calando: gli abitanti delle golene tornano a casa

Anche gli anziani evacuati sono rientrati nella casa protetta Santa Lucia

Piena del Po
0

Dopo la piena del Grande fiume che, in questi giorni, ha «tenuto banco», la situazione si sta decisamente normalizzando nelle golene.
Il Po è ormai abbondamente calato ovunque e i pericoli si possono considerare cessati. Tanti residenti in golena che, una settimana fa, erano stati evacuati, sono ormai rientrati nelle loro abitazioni e anche le attività agricole, commerciali e artigianali che si trovano nelle stesse golene sono riprese normalmente. Ieri hanno fatto ritorno nella loro struttura anche gli anziani della Fondazione Casa di riposo «Santa Lucia» di Pieveottoville che da tredici giorni erano ospitati nei locali messi a disposizione dalla parrocchia, grazie alla disponibilità di don Andrea Mazzola (che ha anche aperto le porte di altri locali parrocchiali a Ragazzola per le persone evacuate). Il rientro si è svolto regolarmente, con l’aiuto anche di diversi volontari, oltre che con la collaborazione del personale e dei dirigenti.
Tutti gli anziani, al loro rientro nella struttura, hanno espresso soddisfazione per l’emergenza passata e per avere ritrovato l’istituto intatto, così come lo avevano lasciato. Rimane più critica la situazione ai Fasanetti, nel territorio di Roccabianca, dove sono in corso i lavori di sistemazione e di pulizia delle case che mercoledì state invase dall’acqua (a causa dell’effetto di rigurgito del Po in Taro). Un’esondazione, questa, in seguito alla quale è emersa anche una profonda voragine nell’argine consortile di stagno. Sul posto qualche giorno fa si è recato anche il senatore Renato Schifani (insieme al sindaco Marco Antonioli, al comandante della stazione carabinieri maresciallo Maurizio Ampollini e a diversi amministratori comunali, tra cui l’assessore alla protezione civile Alberto Bini). In quell’occasione Schifani ha evidenziato come sia necessario che anche le Istituzioni facciano la loro parte (pur trattandosi di un argine privato) affinchè il rilevato sia sistemato e siano così tolti i pericoli per la popolazione.
«La piena del Po – ha infine fatto sapere Aipo - sta defluendo e su tutto il tratto da Casalmaggiore al mare Adriatico si prevede la decrescita al livello 1 di criticità (criticità ordinaria) entro 36 ore e il ritorno sotto la soglia di criticità entro 48 ore; nella parte a monte il livello è già sceso sotto la soglia di criticità. Sono mantenute le attività di controllo delle arginature e delle opere idrauliche – si evidenzia - e proseguiranno le azioni di contrasto a eventuali filtrazioni, fontanazzi, ecc. , con la collaborazione degli enti locali e dei volontari di protezione civile. Si invita a mantenere prudenza nelle aree prospicienti il fiume, ad attenersi scrupolosamente alle prescrizioni delle Autorità, a non ostacolare le eventuali operazioni». Infine Aipo fa sapere che «rimane sospesa la navigazione sul Po da Piacenza al mare, fino a nuova comunicazione». P.P.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Parrocchie in campo contro le povertà

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Epidemia

Legionella: domani la svolta

GIOVEDI' AL REGIO

Brunori Sas: «A casa tutto bene»

BORGOTARO

Addio al partigiano Ollio, commerciante pluridecorato

Istituto Sanvitale Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

Raid

Boschi di Carrega, auto forzate nel parcheggio

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

1commento

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

anteprima

Polemica clochard, contro la Chiesa un attacco "strano" Video

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

36commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

11commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

sindacati

Trasporto aereo, differito lo sciopero del 20

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video