ROCCABIANCA

Il Po sta calando: gli abitanti delle golene tornano a casa

Anche gli anziani evacuati sono rientrati nella casa protetta Santa Lucia

Piena del Po
Ricevi gratis le news
0

Dopo la piena del Grande fiume che, in questi giorni, ha «tenuto banco», la situazione si sta decisamente normalizzando nelle golene.
Il Po è ormai abbondamente calato ovunque e i pericoli si possono considerare cessati. Tanti residenti in golena che, una settimana fa, erano stati evacuati, sono ormai rientrati nelle loro abitazioni e anche le attività agricole, commerciali e artigianali che si trovano nelle stesse golene sono riprese normalmente. Ieri hanno fatto ritorno nella loro struttura anche gli anziani della Fondazione Casa di riposo «Santa Lucia» di Pieveottoville che da tredici giorni erano ospitati nei locali messi a disposizione dalla parrocchia, grazie alla disponibilità di don Andrea Mazzola (che ha anche aperto le porte di altri locali parrocchiali a Ragazzola per le persone evacuate). Il rientro si è svolto regolarmente, con l’aiuto anche di diversi volontari, oltre che con la collaborazione del personale e dei dirigenti.
Tutti gli anziani, al loro rientro nella struttura, hanno espresso soddisfazione per l’emergenza passata e per avere ritrovato l’istituto intatto, così come lo avevano lasciato. Rimane più critica la situazione ai Fasanetti, nel territorio di Roccabianca, dove sono in corso i lavori di sistemazione e di pulizia delle case che mercoledì state invase dall’acqua (a causa dell’effetto di rigurgito del Po in Taro). Un’esondazione, questa, in seguito alla quale è emersa anche una profonda voragine nell’argine consortile di stagno. Sul posto qualche giorno fa si è recato anche il senatore Renato Schifani (insieme al sindaco Marco Antonioli, al comandante della stazione carabinieri maresciallo Maurizio Ampollini e a diversi amministratori comunali, tra cui l’assessore alla protezione civile Alberto Bini). In quell’occasione Schifani ha evidenziato come sia necessario che anche le Istituzioni facciano la loro parte (pur trattandosi di un argine privato) affinchè il rilevato sia sistemato e siano così tolti i pericoli per la popolazione.
«La piena del Po – ha infine fatto sapere Aipo - sta defluendo e su tutto il tratto da Casalmaggiore al mare Adriatico si prevede la decrescita al livello 1 di criticità (criticità ordinaria) entro 36 ore e il ritorno sotto la soglia di criticità entro 48 ore; nella parte a monte il livello è già sceso sotto la soglia di criticità. Sono mantenute le attività di controllo delle arginature e delle opere idrauliche – si evidenzia - e proseguiranno le azioni di contrasto a eventuali filtrazioni, fontanazzi, ecc. , con la collaborazione degli enti locali e dei volontari di protezione civile. Si invita a mantenere prudenza nelle aree prospicienti il fiume, ad attenersi scrupolosamente alle prescrizioni delle Autorità, a non ostacolare le eventuali operazioni». Infine Aipo fa sapere che «rimane sospesa la navigazione sul Po da Piacenza al mare, fino a nuova comunicazione». P.P.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

bologna

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

Va in vacanza, amici di Fb bisbocciano e rubano in casa, presi

varese

Gli amici vedono da Fb che è in vacanza e bisbocciano e rubano a casa sua

2commenti

Dadaumpa: le serate Dadacita

FESTE PGN

Dadaumpa: le serate Dadacita Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Parma (inesistente) umiliato ad Empoli 4-0. I crociati crollano all'8° posto

Serie B

Parma umiliato ad Empoli 4-0 crolla all'8° posto. D'Aversa resta Risultati e classifica

D'Aversa: "Tutto gira storto. Dobbiamo stare zitti e lavorare" (Video)Grossi: "Parma disastroso" (Guarda il videocommento)

17commenti

gazzareporter

Polizia in via Cavour: nel mirino le baby gang Foto

4commenti

tg parma

Busseto: cinque ragazzini denunciati per furto e danneggiamenti

1commento

il caso

Forza Nuova in una sala civica, l'Anpi: "A rischio la collaborazione col Comune"

La nota del Comune: "Avremmo violato la normativa"

4commenti

maltempo

Allerta meteo, in arrivo pioggia e neve

incidente

Ciclista cade in una curva a Mulazzano: è grave

DROGA

Cinque spacciatori in manette: erano pronti a smerciare quattro etti di droga in città Video

4commenti

tg parma

Parma capitale della cultura, ecco cosa cambierà

Tutti i progetti della giunta per il 2020

I titolari di Pepèn

«Ci hanno lasciati soli, siamo amareggiati»

26commenti

sport e cucina

Lo chef Oldani celebra (con pasta Barilla) Federer n.1 al mondo Video: la ricetta

gemellaggio

Empoli e Parma, amici dal 1984: partita e spuntino tra tifosi

vigili del fuoco

Incendio a Medesano, in fiamme la mansarda di una palazzina Video

carabinieri

Ai domiciliari perchè perseguitava la ex, maltratta la mamma: arrestato

Mobile

In via Torelli la casa dei pusher dell'Oltretorrente

4commenti

commercio

Controlli in cucine e dispense: un altro locale con irregolarità

Salsomaggiore

Lancia 105 grammi di cocaina nel torrente Ghiara: ventenne arrestato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tutti uniti per il rilancio della città

di Claudio Rinaldi

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Insulti alla fidanzata di Harry, si dimette il leader dell'Ukip

femminicidio

Uccise la bandante e gettò il cadavere nel Po, arrestato

SPORT

Serie A

Il Genoa batte l'Inter che viene sorpassata dalla Roma

GAZZAFUN

Empoli - Parma: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

piazza garibaldi

One Billion Rising: Flash Mob per i diritti delle Donne

il disco

50 anni di 2001: la musica secondo Kubrick

MOTORI

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto