10°

20°

Parma

Contro la violenza fiocchi bianchi e flash mob dei ragazzi di Itis e Giordani

La madre di Michelle Campos ha partecipato alla cerimonia in Prefettura

Contro la violenza fiocchi bianchi e flash mob dei ragazzi di Itis e Giordani
Ricevi gratis le news
0

 

Fiocchi bianchi e palloncini rossi contro la violenza sulle donne. I fiocchi bianchi che oggi in Prefettura le rappresentanti donne delle istituzioni territoriali hanno appuntato sugli abiti dei rappresentanti uomini, e i palloncini rossi che sono volati in cielo durante il “flash mob” dei ragazzi dell’Itis e del Giordani all’ingresso di Palazzo Rangoni.
Prima dunque la cerimonia, nel salone della Prefettura. A rappresentare le istituzioni c’erano per le donne l’assessore alle Pari opportunità della Provincia Marcella Saccani, il vice sindaco di Parma Nicoletta Paci, le sindache di Busseto Maria Giovanna Gambazza, Sala Baganza Cristina Merusi, Felino Barbara Lori, la presidente del Centro antiviolenza Samuela Frigeri, la dirigente dell’Ufficio scolastico territoriale Laura Gianferrari, la consigliera provinciale di parità Aldina Bocchi, per gli uomini il prefetto Luigi Viana, il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli, il questore Giuseppe Racca, il comandante provinciale dei Carabinieri Carlo Cerrina,  il comandante della Guardia di Finanzia Guido Maria Geremia, il rettore dell’Università Loris Borghi, il direttore generale dell’Ausl Massimo Fabi, il presidente del Consiglio comunale di Parma Marco Vagnozzi. “Tante donne non hanno vissuto abbastanza per vedere né il futuro né la vita che avevano davanti. Vi consegniamo questo fiocco bianco - ha detto Marcella Saccani ai rappresentanti uomini delle istituzioni - per chiedere un impegno che non si esaurisca il 25 novembre e che cambi la cultura degli uomini e il loro pensiero nei confronti delle donne”. Dall’assessore provinciale anche un ricordo di Michelle Campos, la studentessa dell’Itis uccisa la scorsa estate. La madre di Michelle ha partecipato alla cerimonia e incontrato le autorità
E proprio le compagne di scuola Michelle, insieme agli studenti del Giordani, sono state le protagoniste del “flash mob” che al termine dell’appuntamento ha letteralmente bloccato via Repubblica: sulle note di “Break the Chain” gli studenti hanno gridato il loro “no” alla violenza sulle donne, con un’esibizione che si è conclusa con un lancio di palloncini rossi in cielo.

Comunicato stampa della Provincia 

Fiocchi bianchi e palloncini rossi contro la violenza sulle donne. I fiocchi bianchi che oggi in Prefettura le rappresentanti donne delle istituzioni territoriali hanno appuntato sugli abiti dei rappresentanti uomini, e i palloncini rossi che sono volati in cielo durante il “flash mob” dei ragazzi dell’Itis e del Giordani all’ingresso di Palazzo Rangoni.
Prima dunque la cerimonia, nel salone della Prefettura. A rappresentare le istituzioni c’erano per le donne l’assessore alle Pari opportunità della Provincia Marcella Saccani, il vicesindaco di Parma Nicoletta Paci, le sindache di Busseto Maria Giovanna Gambazza, Sala Baganza Cristina Merusi, Felino Barbara Lori, la presidente del Centro antiviolenza Samuela Frigeri, la dirigente dell’Ufficio scolastico territoriale Laura Gianferrari, la consigliera provinciale di parità Aldina Bocchi, per gli uomini il prefetto Luigi Viana, il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli, il questore Giuseppe Racca, il comandante provinciale dei Carabinieri Carlo Cerrina, il comandante della Guardia di Finanzia Guido Maria Geremia, il rettore dell’Università Loris Borghi, il direttore generale dell’Ausl Massimo Fabi, il presidente del Consiglio comunale di Parma Marco Vagnozzi.
“Tante donne non hanno vissuto abbastanza per vedere né il futuro né la vita che avevano davanti. Vi consegniamo questo fiocco bianco - ha detto Marcella Saccani ai rappresentanti uomini delle istituzioni - per chiedere un impegno che non si esaurisca il 25 novembre e che cambi la cultura degli uomini e il loro pensiero nei confronti delle donne”. Dall’assessore provinciale anche un ricordo di Michelle Campos, la studentessa dell’Itis uccisa la scorsa estate. La madre di Michelle ha partecipato alla cerimonia e incontrato le autorità.
E proprio le compagne di scuola Michelle, insieme agli studenti del Giordani, sono state le protagoniste del “flash mob” che al termine dell’appuntamento ha letteralmente bloccato via Repubblica: sulle note di “Break the Chain” gli studenti hanno gridato il loro “no” alla violenza sulle donne, con un’esibizione che si è conclusa con un lancio di palloncini rossi in cielo. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Spigaroli Murgia a Radio Parma

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Lealtrenotizie

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

5commenti

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

SERIE B

Parma, batti un colpo

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

1commento

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

Si rafforza la possibilità che possano così diventare di proprietà pubblica

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

6commenti

economia

Derivati del pomodoro, cambia l'etichetta: bisognerà indicare l'origine della materia prima

I ministri Martina e Calenda hanno firmato il decreto

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

GERMANIA

Uomo attacca con un coltello a Monaco: 4 feriti

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

SPORT

Moto

Rossi: "Spero in una gara asciutta"

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: