Rugby

Zebre, storica vittoria sui Dragons

Bergamasco e compagni hanno battuto per 23-17 i gallesi, mai battuti nei 5 precedenti di Pro12.

Zebre, storica vittoria sui Dragons
Ricevi gratis le news
0
In un aperitivo di primavera le Zebre Rugby hanno ritrovato il pubblico dello Stadio Lanfranchi di Parma superando i gallesi Dragons mai battuti nei 5 precedenti di Guinness Pro12. Senza 10 nazionali reduci dalla vittoria di ieri sulla Scozia a Murrayfield nel Sei Nazioni, Mauro Bergamasco e compagni sono entrati in campo accompagnati dai 400 giocatori di minirugby protagonisti dal primo pomeriggio del 1° torneo “Io Ci Sono” dedicato ai club della franchigia bianconera. Monologo bianconero nei primi minuti con due belle azioni multifase, sulla seconda il XV del Nord-Ovest guadagna una mischia ai 5 metri che porta al fallo che Mirco Bergamasco trasforma per il primo meritato vantaggio. Dopo la touche Smith trova il buco al centro della difesa ma Conway sanziona il sostegno dei Dragons sull’ottimo placcaggio di Berryman. Lo stesso neozelandese trova il break al centro del campo servendo Pratichetti. Il vantaggio arriva ai 5 metri dove è ancora sanzionata la difesa ospite per il secondo piazzato fallito dal più giovane dei fratelli Bergamasco. I Dragons risalgono con il fallo fischiato all’ala romana delle Zebre per un in avanti volontario su tentativo d’intercetto. E’ la maul gallese a trovare la prima meta di giornata con Hill. Problemi nel mantenere il possesso per le Zebre che vengono sorprese in contrattacco dai gallesi che fissano Daniller ultimo difensore: Mirco Bergamasco prova a recuperare in area di meta: il TMO Roscini concede la seconda meta ai Dragons alla bandierina. Coi gallesi avanti 10-3 il pack italiano trova il secondo fallo in mischia chiusa che concede ai bianconeri la touche in attacco che porta le Zebre in meta ma la segnatura non è accordata dal direttore di gara. Le Zebre reagiscono subito ritrovando possesso e pericolosità con il break di Pratichetti finalizzato sulla bandierina destra dalla meta di Jacopo Sarto. Mirco Bergamasco trasforma per il pareggio alla mezz’ora. Ottimo l’esordio di Mbandà che costringe al tenuto un avversario regalando un’altra touche in attacco nelle mani di Fabiani: avanza la maul ma arriva il turnover. Ospiti in attacco a fine primo tempo sfruttando l’indisciplina di Cavalieri: tiene la linea italiana che trova il fallo che Padovani spedisce in rimessa. Mahu alimenta l’attacco di Leonard che ricicla per Toniolatti: il romano si innesca con un calcetto recuperando l’ovale placcato in aria da un gallese. L’azione prosegue con le Zebre che vanno in meta ma il TMO concede solo il giallo a Rhys Jones. Mirco Bergamasco a tempo scaduto manda così i suoi compagni negli spogliatoi avanti 13-10.
 
Ad inizio ripresa, ristabilita la parità numerica per il giallo a Cavalieri, i Dragons sfruttano ancora la loro maul per andare avanti grazie alla meta di Cudd. Rispondono i padroni di casa che trovano il fallo in ruck trovando la rimessa: avanzano i bianconeri che lanciano Daniller sull’out opposto prima che Pratichetti trovi la meta con un raccogli e vai riportando avanti le Zebre. La franchigia di Newport va vicina alla meta del bonus al 52°, bel break di Jones D. che trova Prydie ma l’ala gallese perde l’ovale sul placcaggio vicino alla linea di meta. Cresce la mischia gallese che trova il primo fallo che riporta nei 22 gli ospiti: innescato nuovamente il drive che viene arginato. La fase centrale della ripresa -molto spezzettata tra cambi e ingaggi in mischia chiusa- viene rotta dal fallo in ruck di Redolfini ma il possibile calcio del pari di Prydie va largo. Berryman entra laterale in una ruck e Conway fischia il fallo che da ai gallesi l’ennesima rimessa a 8 dal termine: i Dragons varcano la linea di meta ma la difesa italiana tiene alto l’ovale concedendo solo il fallo per il vantaggio precedente. Dai 22 centrali Prydie sbaglia ancora lasciando avanti le Zebre. A 180 secondi dal termine il XV del Nord-Ovest gioca bene una mischia ricevendo il fallo che Mirco Bergamasco da metà campo calcia tra i pali per il 23-17 finale.
 
Soddisfatto in sala stampa al termine dell’incontro il coach bianconero Victor Jimenez: “I ragazzi si sono comportati bene, abbiamo preparato bene la sfida. E’ venuta una buona prestazione al di là del risultato. Abbiamo cominciato molto bene soprattutto in mischia, poi con tutti i cambi ci abbiamo messo un po’ a riprendere i meccanismi chiudendo con sei permit player nel pack che sono comportati in modo fantastico. Un plauso anche ai ragazzi delle Zebre che si sono adattati in modo straordinario alle necessità: col tempo i giocatori più giovani acquisiscono esperienza riuscendo ad alzare il nostro livello. Abbiamo gestito bene il gioco tattico, programmando la partita rimanendo vicini nel punteggio e gestendola. Abbiamo sofferto, era preventivabile ma abbiamo reagito bene come attitudine”.
 
Le Zebre si ritroveranno lunedì 2 Marzo alla Cittadella del Rugby di Parma per preparare la sfida valida per il diciassettesimo turno della Guinness PRO12. Venerdì sera 6 Marzo i bianconeri saranno ospitati dai leader del torneo Glasgow Warriors allo Scotstoun Stadium di Glasgow (Scozia).
 
Guinness PRO12, Round 16
 
Zebre Rugby Vs Dragons  23-17 (p.t. 13-10)
 
Marcatori:  8‘ cp Bergamasco Mi. (3-0); 19’ m Hill (3-5);  21‘ m Dixon (3-10);  30’ m Sarto J tr Bergamasco Mi. (10-10); 40‘ cp Bergamasco Mi. (13-10) s.t. 3‘ m Cudd tr Prydie (13-17); 7’ m Pratichetti tr Bergamasco Mi. (20-17);  40‘ s.t. cp Bergamasco Mi. (23-17);
 
Zebre Rugby: Daniller, Berryman, Bergamasco Mi., Pratichetti , Toniolatti, Padovani, Leonard; Mbandà (15’ st. Ruzza), Bergamasco Ma. (cap), Sarto J. (31‘ s.t. Giovanchelli), Cavalieri (19’ s.t. Riccioli), Mahu (11’ s.t. Bernini), Romano (1‘ s.t. Redolfini) Fabiani (39’ s.t. Odiete), Lovotti (15‘ s.t. De Marchi) (Non entrato: Chillon) All.Jimenez
 
Dragons: Jones R. (38’ s.t. Hewitt), Prydie, Dixon, Smith, Amos, Jones D., Evans J. (20’ s.t. Jones L.); Crosswell, Cudd (14’ s.t. Benjamin), Thomas J., Hill (11’ s.t. Screech), Goug,  Harris (29’ s.t. Way), Thomas R. (cap) (38’ s.t. Buckley), Stankovich (29’ s.t. Fairbrother) (Non entrato: Pewtner) All.Jones
 
Arbitro: Gary Conway (Irish Rugby Football Union)
 
Assistenti: Elia Rizzo e Stefano Penné (entrambi Federazione italiana rugby)
 
TMO: Stefano Roscini (Federazione italiana rugby)
 
Calciatori: Bergamasco Mi (Zebre Rugby) 5/6, Prydie (Dragons) 1/5,
 
Note: Serata serena. Temperatura 8° .Terreno in buone condizioni. Spettatori 2483. Esordio in Guinness PRO12 per Maxime Mbandà, permit player tesserato col Rugby Calvisano
 
Cartellini: al 40° giallo a Jones R. (Dragons), al 1’ s.t. giallo a Cavalieri (Zebre Rugby)
 
Guinness PRO12 Man of the match: Daniller (Zebre Rugby)
 
Punti in classifica: Zebre Rugby 4, Dragons 1.

Zebre, storica vittoria sui Dragons

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Lealtrenotizie

Notturni in Musica. I successi del jazz e del musical

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

COMITATO

Manifesto per San Leonardo chiede più sicurezza: "Non installate le telecamere promesse"

Lettera aperta alla giunta comunale: "Bene essere capitale della cultura ma vorremmo che Parma fosse città sicura 2018"

2commenti

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat