19°

34°

la sfida

Pronti a correre? Vi alleniamo per fare 5 o 10 chilometri

Le tabelle di Fabio Terzoni per neofiti del running e per chi corre e vuole migliorarsi

Pronti a correre? Vi alleniamo per fare 5 o 10 chilometri
Ricevi gratis le news
0

Manca poco più di un mese alla Cariparma Running, la tradizionale gara podistica organizzata dal Cus Parma, che giunge quest’anno alla 18ª edizione. L’appuntamento è fissato per domenica 13 settembre e, come sempre, coinvolgerà tutta la città in una grande giornata di sport e di festa, grazie anche alle due corse non competitive – la camminata benefica «Corri per la vita» di 5 km e la «Corri per la vita Special» da 10 km. Come sempre, l’evento podistico è organizzato in collaborazione con il Comune e con la sponsorizzazione di Cariparma Crédit Agricole. Il mondo del podismo parmense sta già scaldando i motori, in vista di una delle gare più attese dell’anno. Ma anche per chi non ha dimestichezza con chip e competizioni la Cariparma Running può essere l’occasione per farsi contagiare dall’entusiasmo e partecipare a questa grande festa collettiva. In fondo basta poco: la passione per la corsa, a qualunque livello, e la voglia di misurarsi con se stessi per raggiungere un nuovo stimolante traguardo.

Tabelle per tutti i livelli
Per questo la Gazzetta ha deciso di accompagnare i suoi lettori in un percorso di avvicinamento alla gara: ogni sabato, per cinque settimane, attraverso interviste, informazioni e i consigli del coach Fabio Terzoni, «Aspettando la Cariparma Running» vi spiegherà come preparare la «vostra» gara non competitiva, da 5 o 10 km. Ogni sabato pubblicheremo tre tabelle di allenamento riferite alla settimana successiva: una è destinata a chi deve cominciare a correre e vuole arrivare a fare la 5 km «Corri per la Vita» correndo (anche molto piano); una è per chi riesce già a correre più di 5 km consecutivi e vuole correte la «10 km Special» senza obiettivi di tempo; l'ultima (più impegnativa) è per chi riesce già a correre più di 5 km concecutivi e vuole correre la «10 km Special» in 50'.

Il segreto? La motivazione
«Tante persone corrono – spiega Terzoni – ma per farlo bene serve una motivazione, di qualunque tipo. La Cariparma Running la può diventare, per chi corre da solo ad esempio, o solo saltuariamente e magari vorrebbe fare un passo in più. Tutti possono arrivare a correrla, con o senza particolari obiettivi di tempo: basta allenarsi con un po’ di costanza e buon senso». E’ nell’adattamento progressivo allo sforzo, infatti, che il nostro corpo inizia a modificarsi e la corsa diventa sempre più piacevole e sempre meno faticosa. Ecco come sono nate le tabelle preparate da Terzoni per i nostri lettori, per guidarli passo dopo passo, per cinque settimane, fino al traguardo. «Sono semplicemente degli schemi di allenamento di tre o quattro sedute a settimana – spiega – con un aumento progressivo e graduale del ritmo e dell’intensità; un’ora, un’ora e mezza per ogni uscita, dal cambio delle scarpe allo stretching finale. Le prime due settimane, servono a prendere confidenza con la corsa; la terza, con una preparazione mirata, ad allenare il cuore allo sforzo; la quarta sarà una prova generale, per definire un ritmo di gara alla propria portata, mentre la quinta, ”di scarico”, sarà quella del recupero attivo, in cui il lavoro fatto darà i suoi frutti e la corsa diventerà semplice e meno faticosa».

Pronti per l'avventura?
A pochi giorni dalla gara, poi, potrete condividere la preparazione finale con i podisti parmigiani, partecipando all’allenamento Run For Fun del Cus Parma. Sarà l’occasione per incontrare il coach Fabio Terzoni, a disposizione per rispondere a dubbi, domande e per fornire gli ultimi consigli utili prima del grande giorno. A questo punto sarete pronti per affrontare la «vostra» Cariparma Running. Non vi resta dunque che infilare le scarpe da running e iniziare questa nuova ed entusiasmante avventura. Buona corsa a tutti.

Chi è Fabio Terzoni


Classe 1963, da giovane ha conquistato vari titoli regionali. Dall'85 si è avvicinato al triathlon e, dal ‘94, al duathlon, a livello nazionale ed europeo. Dal 2003 al 2015 ha vinto 9 titoli nazionali master di categoria nel duathlon; nel 2013 è stato campione italiano Master 50 di corsa campestre e campione mondiale (Wmg) di duathlon. Campione italiano Master 50 nei 5000 nel 2014. In carriera, 4 maglie azzurre assolute nel duathlon agli europei e ai mondiali e 1.607 competizioni agonistiche portate a termine (615 corse su strada, 16 maratone, 228 duathlon, 160 triathlon, 181 campestri, 217 gare di atletica in pista, 79 gare di ciclismo). Oggi, oltre all’attività agonistica, è tecnico federale di 2° livello nel triathlon e allenatore di 1° livello nell’atletica, è dirigente responsabile di sezione (triathlon e ciclismo) del Cus e direttore tecnico della sezione atletica. Dal 2005 è presidente provinciale Fidal.

Scarica subito le prime tabelle di allenamento oppure Vai alla sezione Running e guarda tutti i contenuti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena

EMERGENZA

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena Foto

La circolazione dei treni è ripresa alle 17,45

tg parma

Charlie Alpha, 27 anni fa la tragedia: il racconto e le immagini dell'epoca Video

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta Pasimafi: negata la libertà a Fanelli Video

Le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Tragedia

La disperazione degli amici di Diawara: «Non siamo riusciti a salvarlo»

1commento

POLESINE

Cavallo sprofonda nel fango: salvato dai vigili del fuoco Video

CONCORSO

Miss Italia, Bedonia incorona Asia. Secondo posto per Miss Parma Foto

Eletta la quinta delle 11 ragazze che andranno alle prefinali di Jesolo

DELITTO DI NATALE

Suicidio di Turco, si indaga per omicidio colposo

1commento

FONTANELLATO

L'incendio di Sanguinaro visto dal cielo: video

STAZIONE

Parcheggi «kiss and go»: dopo 15 minuti a Parma scatta il pedaggio Foto

3commenti

SALSO

In nove giorni due visite dei ladri

BUSSETO

Auto fuori strada a Roncole: paura per una bimba di 4 mesi

La piccola non è grave

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

PARMA

L'«altro» Ferragosto all'insegna della solidarietà

CALCIO

Parma, domani amichevole con l'Empoli: Gagliolo, Dezi e Insigne osservati speciali Video

Il TgParma fa il punto sulla preparazione della squadra

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

3commenti

Traversetolo

Croce azzurra, volontari cercansi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ATTENTATO

Tra i feriti e i soccorritori sulla Rambla a Barcellona

Bassa reggiana

Violenta brutalmente un minorenne: arrestato 21enne richiedente asilo

2commenti

SPORT

FORMULA 1

Alonso (McLaren): "Senza un progetto vincente lascio"

YOUTUBE

Totti passa la palla a un tifoso... da una barca all'altra

SOCIETA'

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

1commento

CANADA

Perde l’anello nell’orto: lo ritrova 13 anni dopo... intorno a una carota

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti