12°

sala baganza

Gli alluvionati di Sala Baganza: nessuna politica di prevenzione

I membri del comitato «11 giugno 2011» accusano il Comune di immobilismo

Uno dei danni creati dall'alluvione del 2011

Uno dei danni creati dall'alluvione del 2011

0

 

SALA BAGANZA - In un momento in cui maltempo, frane e allagamenti stanno devastando molti territori italiani, ma soprattutto stanno attaccando la nostra provincia, il comitato alluvionati salesi dell’11 giugno 2011 lancia nuove accuse all’amministrazione comunale, rea, a suo dire, di «immobilismo nella prevezione».

«Sicurezza»
Il comitato sottolinea come «senza la certezza di sentirsi al sicuro nell’ambiente in cui vivono, i cittadini e il paese non hanno futuro. Se rischio c’è, non è forse compito delle amministrazioni comunali in primis applicare una politica attiva di convivenza con il rischio, con sistemi di allerta e piani di Protezione civile aggiornati, testati e conosciuti dalla popolazione ?».

Il coordinatore
Gli alluvionati del comitato, tramite il cordinatore Nicola Luberto hanno affermato «dopo l’alluvione che ha colpito il nostro territorio l’11 giugno 2011 e considerando che viviamo in una delle regioni che ha la maggiore criticità geologica nazionale (elaborazioni Ispra 2012), ci aspettavamo che una politica di difesa e manutenzione del territorio, di prevenzione del rischio e di informazione alla cittadinanza diventasse prioritaria. Invece, passata la somma urgenza, abbiamo assisto al nulla. Ci eravamo illusi che, dopo le esperienze negative, l’amministrazione locale invertisse la rotta e si adoperasse per mettere in atto quello che, tra l’altro, è prescritto dalla legge». Gli alluvionati salesi, inoltre, precisano che «Franco Gabrielli, capo dipartimento della Protezione civile, in una nota diramata a tutti i prefetti e autorità competenti nel 2012 aveva affermato la necessità che ciascun comune approvasse, ai sensi della L.100/2012, entro l’11 ottobre 2012 il piano di emergenza comunale provvedendo alla verifica e all’aggiornamento periodico» ed accusano il Comune di non essersi adeguato alle direttive.

«Rammarico e rabbia»
«Dobbiamo constatare con rammarico e rabbia che nel nostro Comune, con il silenzio di tutti i componenti del consiglio comunale, siamo all’anno zero: sono state fatte cadere nel nulla le varie richieste avanzate al sindaco, non solo dal comitato alluvionati, ma dallo stesso ex capogruppo di maggioranza Nicola Maestri che con un’interpellanza impegnava l’amministrazione a fare di tutto per informare i cittadini sui rischi di nuove calamità. Ciò denota una scarsa sensibilità dell’attuale amministrazione a mettere in atto quello che le leggi in materia di tutela della salute dei cittadini prescrivono e impongono». Luberto ha aggiunto: «Si invoca sempre la scarsità di risorse, patto di stabilità e altro: menzogne che hanno le gambe corte. Per fare piccoli passi a livello locale basterebbe la volontà vera di creare consapevolezza nelle persone (fare cultura ambientale ) attraverso assemblee di quartiere, volantinaggio, sistemi di allertamento sonoro. Sono piccole cose ma possono invertire il senso di abbandono e avvicinare la popolazione alla consapevolezza di sentirsi vicini e partecipi alla vita democratica. Se ogni cittadino è tenuto ad osservare i vari regolamenti (pena sanzioni), non si comprende come un amministratore possa esserne esonerato».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Il sexy allenamento ai glutei di Jessica Immobile fa il boom di clic Video

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

I crociati tengono il passo del Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

1commento

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

2commenti

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

lega pro

La Reggiana vince 2-0 con il Lumezzane

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

7commenti

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

8commenti

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Gazzareporter

La foto di un lettore: "Parco del Cinghio finito e mai aperto"

Soragna

Da sempre senza patente, maxi-multa a una 50enne

9commenti

Animali

Nasce la mutua per curare cani e gatti

Si chiama «Dottor Bau & Dottor Miao» e costerà 120 euro all'anno la nuova previdenza sanitaria privata degli amici a quattro zampe

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

2commenti

Gazzareporter

Il sole "accende" i colori in Ghiaia

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

4commenti

gazzareporter

Furgone "incastrato" nel fossato tra Fugazzolo e Casaselvatica: foto

Milano

Meningite, 14enne grave: anche Signorelli dell'Università di Parma nella task force della Regione

SCUOLA

Traversetolo, in bagno solo all'intervallo

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

Sant'Ilario d'Enza

Mezzo nudo e in perizoma fa l'esibizionista davanti a una bimba: arrestato 

1commento

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery