sala baganza

Merusi: «Numerose azioni a favore degli alluvionati»

«Un'eresia dire che non abbiamo fatto nulla per la prevenzione del territorio»

Cristina Merusi

Cristina Merusi

Ricevi gratis le news
0

 

«Dire che a Sala Baganza non si è fatto nulla per la prevenzione del territorio è un’eresia, detta da chi è evidentemente in cerca di visibilità e che vuole fare disinformazione per scopi personali».
Così il sindaco di Sala Baganza Cristina Merusi replica con toni duri a Nicola Luberto, coordinatore del Comitato alluvionati.
«Ricordo a Nicola Luberto le azioni messe in campo all’indomani dell’alluvione, che hanno portato a Sala 180 mila euro per gli interventi di somma urgenza, e poi un investimento di 650 mila euro per il risezionamento del Rio della Ginestra, l’ampliamento del ponte al Castellaro, il passaggio sotto via Di Vittorio».
Le somme sono state finanziate dalla Regione Emilia-Romagna, tramite un accordo di programma con il Ministero dell’Ambiente e gestite dal Servizio Tecnico di Bacino.
«Per quanto riguarda il Rio Scodogna – ha aggiunto il sindaco Merusi – il Servizio Tecnico di Bacino ha già presentato il sistema di allertamento della popolazione per la zona del torrente Scodogna e sta progettando la migliore soluzione di mitigazione del rischio per la sicurezza dell’area di Talignano, utilizzando gli ulteriori 400 mila euro ottenuti dalla Regione Emilia Romagna».
Il sindaco riprende Nicola Luberto anche sui rimborsi agli alluvionati. «Torno sulla questione dei rimborsi per privati e aziende vittime dell’alluvione, per ribadire quanto già detto altre volte sulle azioni portate avanti dal Comune – ha sottolineato il sindaco Merusi - Nonostante, infatti, il Dipartimento della Protezione Civile avesse, da subito, dichiarato che non era possibile ottenere rimborsi, negando all’alluvione salese quel carattere di estensione e straordinarietà tale da legittimare l’attivazione di mezzi e poteri straordinari, secondo la legge 225/1992, e precisando, cito letteralmente, che “il Fondo di Protezione Civile non aveva risorse da destinare al contesto di cui trattasi” il Comune è andato ugualmente avanti, predisponendo una scheda per la quantificazione dei danni come base per le richieste di rimborso. Con l’aiuto dell’onorevole Carmen Motta e dell’onorevole Patrizia Maestri che, appena insediata, presentò un’interrogazione a tale proposito, il Comune non ha mai smesso di chiedere risorse per questo scopo».
Il sindaco Cristina Merusi conclude con un’ulteriore «stoccata» al coordinatore del comitato 11 giugno 2011, specificando: «Non so cosa Luberto voglia far credere e dove voglia arrivare, ma ad oggi credo che siamo uno dei pochi Comuni del Nord Italia ad aver ottenuto in tempi così rapidi i finanziamenti che hanno consentito l’avvio degli interventi per la messa in sicurezza delle aree più a rischio del nostro territorio».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Ascolti: fiction Canale 5 a 2,2 mln, Sarà Sanremo 11.36%

televisione

Ascolti tv: la fiction Sacrificio d'amore vince di misura su Sarà Sanremo

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

ALLUVIONE

Tra ruspe e "angeli del fango": a Lentigione si lavora senza sosta Foto

Messa domenicale sul sagrato della chiesa

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

8commenti

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

1commento

MANTOVA

Bimbi uccisi: indagato anche il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta la squadra

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260