17°

SALA BAGANZA

Golosi e sportivi «invadono» il Festival della Malvasia

Il sindaco Merusi: una grande manifestazione grazie alla collaborazione di tante realtà

Golosi e sportivi «invadono» il Festival della Malvasia
0

Che il Festival della Malvasia sarebbe stato un successo lo si poteva intuire nel preludio di sabato sera: 600 persone hanno affrontato la «Magnarocca», la cena itinerante con il bicchiere al collo, per degustare pietanze tipiche accompagnate dai vini dei colli di Parma e nel giardino della Rocca c’è stato il tutto esaurito per il «Roccafestival» che ha visto esibirsi sul palco la «Ugo Cattabiani band» ed i «Mè Pèk e Barba».
Complice il bel tempo, la giornata di domenica del Festival della Malvasia ha decretato un boom di visitatori. Dalle prime ore della mattinata Sala Baganza è stata pacificamente invasa, oltre che dagli sportivi in partenza per il giro in mountain bike organizzato dalla Uisp, da appassionati di enogastronomia e semplici curiosi, in visita agli stand della Strada dei sapori dell’Emilia Romagna, dei consorzi del Parmigiano, del Prosciutto, del Fungo porcino e del vino dei Colli di Parma, allo stand di Sentieri aperti con il corner SannioLovers dove la Falanghina del Sannio è stata superstar e nei negozi, aperti per godere di uno shopping per il palato di alto livello. Grande interesse ha suscitato il cooking show dello chef Massimo Spigaroli che ha spiegato e cucinato, rispondendo alle curiosità del pubblico, l’uovo pochè, con crema di patate e tartufo, ed il risotto alle erbe di primavera con parmigiano e culatello. Il pubblico ha potuto degustare i «manicaretti» di Spigaroli, abbinati alle malvasie consigliate dai sommelier dell’Ais, l’associazione Italiana sommelier. Per il pranzo nel giardino non sono mancate le scelte tra il percorso degustazione proposto dai Consorzi e gli ormai mitici tortelli dell’Adelia, preparati dalla protezione civile di Sala. Tra uno sguardo ai banchi, una degustazione dell’Ais, una visita guidata al nuovo Museo del vino, un’occhiata ai bambini che hanno potuto provare l’ebbrezza di trasformarsi in mini pompieri nell’area giochi curata dalla protezione civile salese, un riposino rinfrancante nel curatissimo prato del giardino del Melograno, è arrivata anche l’ora di chiudere il sipario sul festival, con un apericena in giardino e il concerto de «I Profani». «E’ stato un grande successo - ha commentato il sindaco Cristina Merusi - il tempo ci ha assistiti e grazie alla grande collaborazione di tutte le realtà coinvolte siamo riusciti a mettere in piedi un grande Festival. Abbiamo iniziato la collaborazione con il consorzio dei vini del Sannio, grazie al progetto Sentieri aperti del master comet dell’università di Parma, abbiamo avuto la presenza dell’Ais nazionale e della delegazione parmigiana dell’Ais e del grande chef Massimo Spigaroli. Devo ringraziare chi ha collaborato alla buona riuscita del Festival: Proloco, Protezione civile, Comitato anziani, Avis e Associazioni salesi, le Strade dei sapori dell’Emilia Romagna, i consorzi, i consiglieri comunali che hanno lavorato fisicamente ed i negozianti che hanno addobbato le vetrine col tema della malvasia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lo "Zoo" di  105,  è morto Leone Di Lernia

spettacoli

Lo "Zoo" di 105: è morto Leone Di Lernia - VIDEO

1commento

Trovato morto a Bogota' tecnico del suono di Vasco, Nek e Pausini

Bogotà

Giallo sulla morte del tecnico del suono di Vasco, Nek e Pausini

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Un altro incidente in A1: auto contro il jersey, grave una giovane

autostrada

Un altro incidente in A1: auto contro il jersey, grave una giovane

lega pro

Parma incerottato, è emergenza: 4-4-2 o 4-2-3-1? Video

La lunga lista degli infortunati e i tempi di recupero. Due note positive: rientra Baraye e la verve realizzativa di Calaiò

Consiglio comunale

Pizzarotti: "Tep: il Cda non ha seguito le indicazioni del Comune" Diretta

parma

Evade dai domiciliari: arrestato

1commento

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

1commento

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

7commenti

soragna

Camion si ribalta a Diolo: ferito il conducente Video

tradizione

Cella di Noceto, troppo vento: falò di carnevale rinviato a domani

Prezzi

Inflazione a febbraio sale all'1,5%, al top da 4 anni

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

5commenti

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

17commenti

LAVORO

Venti nuovi annunci per chi cerca un posto

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

4commenti

PIACENZA

Investe un cinghiale e finisce contro un muro: muore 75enne

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia