22°

Sala Baganza

Per la prima volta Sala avrà una scuola materna statale

Le lezioni riprenderanno regolarmente in settembre. Accolta dal ministero la richiesta di statalizzazione dell'asilo Balbi Carrega

Per la prima volta Sala avrà una scuola materna statale

Asilo Balbi Carrega

Ricevi gratis le news
0

Per la prima volta Sala Baganza avrà una scuola materna statale. E’ arrivata infatti la risposta ministeriale positiva alla richiesta di statalizzazione della Scuola per l’Infanzia Balbi Carrega, avanzata dal Comune di Sala Baganza e dall’Istituto Comprensivo dopo la comunicazione delle suore Figlie della Croce di non poter più proseguire nella gestione del servizio. Con 10 insegnanti a copertura di tutte e cinque le sezioni la Scuola Materna di Sala Baganza sarà d’ora in poi scuola statale.
«E’ un risultato importante, al di là delle aspettative, considerando il periodo di tagli che stiamo vivendo – ha affermato il sindaco Cristina Merusi –sono state confermate tutte e cinque le sezioni, questo significa che Sala Baganza avrà da ora in poi, per la prima volta nella sua storia, una scuola materna statale, dopo anni di impegno della Congregazione e dell’Amministrazione Comunale».
Che la scuola materna sia diventata statale significa, infatti, che il personale insegnante verrà assegnato dallo Stato, secondo regolari graduatorie, senza pesare sulle casse comunali.
A fronte della scelta delle suore Figlie della Croce di non proseguire nella gestione del servizio, il Comune avrebbe dovuto sostenere le spese per il reperimento del personale insegnante, oltre alla mensa, al trasporto e all’acquisto dell’immobile, dove attualmente si trova la Scuola.
«E’ da diversi anni che il Comune, a differenza di altri paesi del Parmense, fa fronte alla copertura del servizio in regime di convenzione con le Figlie della Croce – ha sottolineato il sindaco - la statalizzazione consente ora di evitare scelte d’emergenza che avevamo già preventivato in bilancio, per poter garantire la continuità del servizio nel caso la risposta ministeriale fosse stata negativa o parziale».
L’amministrazione, per il reperimento del personale educativo aveva già avviato la gara d’appalto, prevedendo però tagli in altri settori, per concentrare le risorse necessarie sulla scuola ed evitare anche un aumento delle rette.
«Avevamo già previsto di utilizzare oneri di urbanizzazione per le spese straordinarie, consapevoli comunque che non avremmo potuto sostenerle a lungo - ha spiegato Merusi - quindi, non possiamo che accogliere con favore questa notizia e ringraziare, ai vari livelli istituzionali, tutti coloro che hanno sostenuto la nostra richiesta portandoci a questo esito positivo».
Da settembre, quindi la Scuola Materna ripartirà regolarmente. Le rette saranno in linea con quelle delle scuole statali dell’istituto comprensivo, mentre per quanto riguarda la mensa, la gara per la gestione è stata già conclusa e si è aggiudicata il servizio la Ditta Camst.
Intanto, il Comune sta predisponendo le pratiche necessarie all’acquisizione dell’immobile in via Garibaldi.
«La sede rimane la stessa, una scelta che avevamo già fatto, è un edificio che dalle perizie è risultato adeguato, si trova nel cuore del paese, ne è integrato da decenni, famiglie di salesi hanno frequentato la Balbi Carrega – ha aggiunto il sindaco Merusi - Le Figlie della Croce hanno concesso un anno di utilizzo dell’edificio in comodato d’uso, non posso che ringraziarle per questo, oltre che per tutto il lavoro svolto per Sala Baganza e la collaborazione sempre positiva con l’amministrazione. Ci dispiace, purtroppo, per le insegnanti che perderanno il posto di lavoro a causa di questo passaggio da privato a pubblico, che segue regole legate alle graduatorie scolastiche, secondo il possesso di titoli e dell’abilitazione. In questi casi, infatti, il Comune deve mettere a disposizione l’immobile ed i servizi di mensa e trasporto ma non può incidere in alcun modo sulle scelte del personale. Ringrazio, a nome di tutti i salesi, le insegnanti per il loro impegno e la loro professionalità, così anche il personale ausiliario che è stato molto collaborativo specialmente in questo anno difficile e di transizione in attesa di una soluzione per la nostra Scuola».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

1commento

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

43commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

1commento

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

Moto

Guido Meda svela un aneddoto su Simoncelli

SOCIETA'

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro