14°

28°

MAIATICO

L'eredità di Farinotti: «Cucinate la vita con sentimenti veri»

Augusto riposa nel piccolo cimitero di Maiatico . Il sindaco Merusi: «Era proiettato nel futuro»

L'eredità di Farinotti: «Cucinate la vita con sentimenti veri»
Ricevi gratis le news
0

«Cucinate la vostra vita con sentimenti veri»: questo è l’insegnamento che Augusto Farinotti, nume tutelare della genuinità, non solo in campo gastronomico, ha lasciato ai tanti amici che si sono dati appuntamento nella chiesa di San Nicolò a Maiatico per tributargli l’ultimo omaggio.
Augusto riposerà per sempre nel piccolo cimitero di Maiatico, un piccolo gioiellino con una vista spettacolare su quelle colline dove ha vissuto e lavorato per oltre trent’anni.
Il grande chef, patron del ristorante La Brace dall’81, ha perso la vita, poche settimane prima di compiere 65 anni, per un malore, nel tardo pomeriggio di lunedì scorso, mentre, a bordo di un trattorino, stava facendo lavori nel terreno della sua casa di Cafragna, una casa a impatto ecologico zero, per la quale aveva lavorato tutta la vita e dove abitava con la famiglia da un anno. E’ stato ritrovato riverso in una cunetta, probabilmente cadutovi dopo essere stato vittima di un malore, mentre il trattore, con la marcia inserita, ha proseguito la sua corsa in un tratto in declivio sino a fermarsi contro ad alcuni alberi.
Ad assistere alla messa funebre, celebrata da Don Giovanni Lommi, parroco di Sala Baganza, una folla di amici, colleghi, «alunni» e semplici clienti che non hanno potuto esimersi dal far riemergere i ricordi personali di «Augustone», rammentandone l’immagine tipica, quella dietro l’amata griglia con la bandana in testa mentre con una maestria fuori dal comune riusciva a portare a termine la cottura perfetta per le carni di altissima qualità di cui lui stesso andava alla ricerca.
«Partecipo in veste personale ed anche istituzionale- ha affermato il sindaco di Sala Cristina Merusi- l’intera comunità salese sentirà fortemente la mancanza di Augusto, così appassionato al territorio, alla cucina, alle cose genuine. Ha sempre collaborato con Comune e Pro Loco manifestando l’amore per il luogo in cui viveva e lavorava ed ha saputo trasmetterlo a tutti. Pochi giorni fa ci eravamo sentiti per la presentazione della nuova edizione del suo corso di cucina, una delle tante iniziative messe in piedi perché non ci dimenticassimo delle tradizioni e mi aveva detto di aver preparato un programma di cucina legato al territorio ma con uno sguardo al futuro. Lui aveva la capacità di fare sempre un passo avanti e così lo voglio ricordare, proiettato al futuro».
Giorgio Tittarelli, imprenditore salese, pilastro della comunità di Maiatico, ha sottolineato la generosità di Augusto rammentando gli anni 80, quando si era messo spesso a disposizione di Don Italo Miodini, parroco della frazione.
Con un applauso sull’esclamazione «Viva Augusto», pronunciata da un’amica di famiglia sul pulpito è stato dato l’arrivederci al grande chef che ha sempre lavorato tenendo alto lo stendardo della cultura parmense.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti