-2°

sala baganza

Sala, scuole più sicure e a misura di studente

La ristrutturazione realizzata grazie a un finanziamento statale. L'assessore Spina: "Il risultato di un grande lavoro corale"

Sala, scuole più sicure e a misura di studente

Scuole più sicure a Sala Baganza

Ricevi gratis le news
0

L’edilizia scolastica al centro dell’azione amministrativa salese. Sono stati presentati ufficialmente i lavori di riorganizzazione degli spazi della scuola primaria e per il miglioramento sismico della palestra della scuola media.
«Si è trattato di portare a termine un progetto pensato per rendere più vivibili gli spazi e per consolidare le strutture dopo il terremoto dell’Emilia del 2012, pensato insieme all’assessore provinciale all’istruzione Giuseppe Romanini e realizzato con un finanziamento statale per il quale dobbiamo ringraziare l’allora onorevole Carmen Motta» ha spiegato il sindaco Cristina Merusi dopo aver tagliato il nastro d’ordinanza con il sindaco del consiglio comunale dei ragazzi Filippo Gozzi.
«Abbiamo investito molto sulle scuole- ha confermato l’assessore ai lavori pubblici Aldo Spina- mettendo a fuoco le priorità e lavorando un passo dopo l’altro. E’ stato un grande lavoro corale che ha permesso di rendere la scuola ancora più sicura dal punto di vista statico e di ampliare gli spazi a disposizione degli alunni. Si è trattato di un lavoro corale di grande intensità La situazione ci insegna che con una buona programmazione delle opere ed un dialogo proficuo tra periferia e stato è possibile ottenere buoni risultati. Per questo è stato di grande importanza il lavoro dell’onorevole Motta che ha operato in un periodo in cui la scuola non era vista come una priorità».
L’ex parlamentare Carmen Motta ha spiegato «ho terminato il lavoro parlamentare nel marzo 2013 ma non avevo dubbi che i progetti sarebbero andati a buon fine. Questo succede quando si tiene presente che la scuola deve essere una priorità sia per chi amministra che per chi legifera. Quello di Sala è uno di quegli esempi di buona amministrazione di chi, in tempi di ristrettezze, riesce a mettere a frutto al meglio le risorse».
A confermare l’impegno dei parlamentari del territorio sul tema della scuola è intervenuto il senatore Giorgio Pagliari: «l’impegno personale mio, di Patrizia Maestri e di Romanini di mantenere la scuola al centro è chiaro ed il problema è molto sentito anche dal primo ministro Renzi. Ai ragazzi delle scuole qui presenti voglio lasciare un messaggio: si sente spesso parlare dei danni della politica. Voi vivete in un comune dove la politica fa quello che deve fare. Il sindaco, gli assessori e l’apparato comunale hanno fatto il loro dovere e loro sono la politica vera, quella dell’impegno per la propria comunità».
Commenti positivi sono stati espressi anche dalla dirigente dell’istituto comprensivo Paola Bernazzoli: «Un Comune, in tempi di poche risorse, avrebbe potuto fare altre scelte, sono riconoscente ad un Comune che ha capito l’importanza di investire nella scuola come struttura».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande