-0°

12°

Sala Baganza

Merusi: «Infiltrazioni mafiose? Un'allusione offensiva e indegna»

Lettera aperta ai cittadini: il sindaco replica a Distante e Varoli. Trasparenza: «Gli atti sono sempre pubblici, dagli appalti ai bilanci». «Sulla nostra comunità è stato gettato fango ingiustamente»

Merusi: «Infiltrazioni mafiose? Un'allusione offensiva e indegna»
Ricevi gratis le news
0

Il sindaco Cristina Merusi si dice sconcertata per le istanze del consigliere comunale Giuseppe Distante e del capogruppo di Sala Attiva, Umberto Varoli sulle presunte infiltrazioni mafiose a Sala Baganza e risponde alle accuse insieme al gruppo di maggioranza con una lettera aperta ai cittadini.
«Il contenuto dell’unica intercettazione dalla quale si desume il nome di Sala Baganza appare così vago e fumoso da non consentire le interpretazioni che sono state avanzate, secondo le quali nelle migliori delle ipotesi si arriva alla conclusione che la malavita organizzata avrebbe tentato di condizionare il voto amministrativo del 2011 o, addirittura, che ci sarebbe riuscita - spiega la Merusi -. Le prese di posizione della minoranza in Consiglio comunale appaiono del tutto sproporzionate rispetto a quanto è dato sapere. Nelle interpretazioni di Varoli o di Distante si parla del tutto a sproposito, e senza alcun elemento, di «fatti ormai gravi e ripetuti», o si allude a parole che lascerebbero intendere l’accondiscendenza in cambio di voti rispetto a «metodi» evidentemente illegali, arrivando a ipotizzare la richiesta di scioglimento del Consiglio per infiltrazione mafiosa». Sindaco e maggioranza continuano «Ci chiediamo, allibiti, di che cosa si stia parlando: da parte nostra possiamo affermare, senza timore di essere smentiti, l’assoluta trasparenza degli amministratori e del gruppo consigliare e che la sola allusione al contrario è offensiva e indegna, e ci chiediamo, altresì, se chi dubita della nostra onestà può, senza vergognarsi, manifestare tale dubbio guardandoci negli occhi. Noi abbiamo sempre fatto politica con l’obiettivo di risolvere i problemi della nostra comunità e nessuno può contestare il contrario, se non per motivi di vergognoso opportunismo: gli strumenti affinché le minoranze possano esercitare il sacrosanto diritto/dovere di controllo ci sono, perché non utilizzarli?»
La Merusi rivendica la trasparenza dell’azione amministrativa: «Gli atti sono sempre pubblici, dagli appalti ai bilanci, perché ora si chiede di controllarli come se ciò non fosse già possibile? La minoranza dovrebbe sapere - e se non lo sa è la prova di leggerezza - che negli anni delle giunte Merusi non sono state avviate nuove lottizzazioni e tutto ciò che oggi viene costruito a Sala Baganza è il frutto delle scelte delle amministrazioni precedenti; e dovrebbe sapere ancora che le uniche due varianti urbanistiche, relative a modifiche di lottizzazioni già avviate, adottate in questa legislatura, riguardano il PP20, dove il Consiglio non ha aumentato di un centimetro la superficie edificabile rispetto a quanto votato nel marzo 2006, ampliando, anzi, le aree verdi intorno agli edifici, e il PP9, unica variante che risale al 2009, un accordo che prevede l’aumento del podere fienile di 175 mq e che rientra nell’accordo di acquisizione di Casa Gombi». Non solo. «È stato inoltre approvato un accordo propedeutico al superamento dell’annoso stallo in cui era fermo il quartiere Fienile - prosegue il sindaco - che verrebbe attuato spostando parte dell’edificabilità del PP18 (area dietro la Casa della Salute) al Podere Fienile. Se qualcuno si aspettava favori dalla maggioranza o dall’Amministrazione comunale, dunque, è rimasto senza dubbio deluso».
Il sindaco Merusi ed il gruppo di maggioranza auspicano ci piacerebbe, al contrario, che tutto quanto il Consiglio comunale, unito, si indignasse per il fango che ingiustamente è stato gettato sulla nostra comunità e, anziché tentare basse speculazioni, si adoperasse con gli strumenti che gli sono propri affinché la giustizia arrivi rapidamente a chiarire ogni aspetto di questa vicenda. Ad ogni modo, come sempre, noi continueremo a svolgere il nostro servizio per il paese: chi ha altri interessi se ne assuma la responsabilità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La musica non c'è in 23 versioni - I Masa

musica

"La musica non c'è" nelle 23 versioni dei Masa Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici

televisione

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici, espulso Nicolas

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Nigeriano arrestato per detenzione materiale pedopornografico

(foto d'archivio)

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

Criminalità

Borseggi, la paura viaggia sull'autobus

4commenti

FIDENZA

Voleva suicidarsi con una bombola di gas in auto: i carabinieri arrivano in tempo

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

VIABILITA' E BUROCRAZIA

Strade pronte, ma restano chiuse

2commenti

LA STORIA

Aurora, 18enne con disabilità: «Nessun sogno è precluso»

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

SALUTE

Un test del sangue per otto tipi di tumore

Ko a Cremona

Anno nuovo, Parma vecchio

2commenti

Animali

«Delon sbaglia: non si uccide il proprio cane»

2commenti

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

10commenti

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

APPENNINO

Escursionisti in difficoltà per il ghiaccio: due interventi del Soccorso Alpino sul Marmagna

In salvo due 29enni toscane e due uomini del Parmense. Appello del Saer: "Usate l'attrezzatura adatta"

PARMA

Scontro fra due auto in via Venezia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

INCIDENTI

Auto finisce contro un muro, morto 35enne nel Reggiano

SPORT

SCI

Schnarf, il podio che non t'aspetti

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: gli highlights della partita Video

SOCIETA'

Turismo

Venezia, 1.100 euro di conto per 4 bistecche e una frittura di pesce

1commento

LA PEPPA

La ricetta della domenica - Quiche di carciofi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"