-1°

Sala Baganza

Dopo 25 anni rivede l'amico del baseball venuto dall'Est

Dopo 25 anni rivede l'amico del baseball venuto dall'Est

Pavel Kalcev e Fabrizio Comelli

Ricevi gratis le news
0
 

Tra Sala Baganza e la Repubblica Ceca un «Carramba che sorpresa» sui diamanti del baseball lungo ben 25 anni.

Un incontro inaspettato e per questo ancora più coinvolgente e commovente al torneo «Ermes Fontana», la popolare manifestazione giovanile di baseball e softball che nei giorni scorsi, grazie all'entusiasmo di centinaia di ragazzi, ha trasformato Sala e il centro sportivo in una piccola capitale del batti e corri europeo.

Dopo 25 anni si sono rivisti, con il tradizionale corredo di abbracci e ricordi, Fabrizio Comelli, popolare dirigente del Sala baseball, e Pavel Kalcev, venuto a Sala come allenatore della Joudrs Praga che ha giocato nella categoria Ragazzi.

La storia inizia nel 1991 e si collega a Trutnov, un paese di 30 mila abitanti al confine con la Polonia nell'allora Cecoslovacchia che adesso sarebbe la Repubblica Ceca.

Fabrizio Comelli l'ha ben chiara nella memoria. «Quell'anno la squadra Ragazzi di quel paese, che si chiamava Svoboda, venne a giocare in una delle prime edizioni del nostro torneo. Si presentarono con dei guantoni sfilacciati, un paio di mazze per tutta la squadra, eppure vinsero».

E rimasero così entusiasti dell'ospitalità da invitare per l'anno dopo nel loro paese la squadra Ragazzi e quella Cadetti del Sala.

«Quindi - continua Comelli - l'anno dopo siamo andati noi a giocare nel torneo di Trutnov. Io ero l'allenatore dei Ragazzi, Enrico Mulazzi il manager dei Cadetti. C'erano giovani che poi hanno percorso nel Sala una carriera di primo piano arrivando a giocare anche in prima squadra: mio figlio Federico, Thomas Corradi, Leonardo e Nicola Zileri, Tito Ugolotti, Mattia Mulazzi, i fratelli Fornasari, Michele e Davide».

Memoria di ferro, quella di Comelli: «ricordo anche con noi un certo Serafini. Era di Colorno, poi ha smesso di giocare».

E qui entra in scena Pavel Kalcev. Allora giocava nella squadra Ragazzi dello Svoboda, e come spesso avviene in questi tornei lui e gli altri ragazzi crearono con i coetanei salesi un fitto rapporto di amicizia e di fratellanza.

Il Sala vinse il torneo, e a Fabrizio Comelli venne scattata una foto con il trofeo che è diventata il gancio per il «Carramba» andato in scena a Sala qualche giorno fa.

Quando è venuto al torneo «Fontana», come allenatore dello Joudrs Praga Ragazzi, Pavel aveva nella valigia l'ingradimento di quella foto. Ha cercato Comelli, che stava lavorando come volontario al torneo, e gliel'ha consegnata come regalo personale.

«Io sono rimasto sorpreso e commosso - sorride Comelli - 25 anni fa Pavel era appena un ragazzo, e si sa, a quell'età i ricordi vanno e vengono. Lui invece si è ricordato di me, si è ricordato di quella foto, e ha avuto il buon gusto di portarmela. Un regalo davvero gradito».

Ovviamente durante il torneo Fabrizio e Pavel hanno trascorso la maggior parte del tempo insieme, fra curiosità, aneddoti e giornate trascorse sul filo della memoria. In pochi giorni hanno rievocato 25 anni d'amore per il baseball.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5