14°

ALLARME BUCHE A SALSO

Canepari: «Nessun rischio per la copertura del Citronia»

L'assessore ai Lavori pubblici rassicura i cittadini dopo il sopralluogo dei tecnici

Il sopralluogo dell'assessore Canepari nel cantiere per la copertura del Citronia

Il sopralluogo dell'assessore Canepari nel cantiere per la copertura del Citronia

0

 

«Nessun problema per la copertura del torrente Citronia via Pascoli»: questo l’esito delle verifiche condotte nei giorni scorsi dall’Ufficio tecnico, dopo che alcuni cittadini avevano segnalato con preoccupazione crepe e minacciosi avvallamenti. 
«Per quanto riguarda il presunto cedimento - spiega l’assessore ai Lavori pubblici Paolo Canepari - è stato eseguito un sopralluogo nella sottocopertura dove i tecnici del Comune hanno constatato il buono stato della parte più recente, così come della parte più vecchia, grazie agli interventi di manutenzione eseguiti nel 1998 per 500 milioni di lire. In merito alle segnalazioni riportate dalla stampa, si è verificato che la crepa dell’asfalto si trova in corrispondenza del giunto tra la nuova struttura e quella vecchia, e che comunque il giunto, nella parte inferiore, si presenta integro, mentre l’avvallamento presente nell’asfalto stradale è al di fuori della copertura». 
Per quanto riguarda invece il cedimento, verificatosi ad ottobre, di un tratto della copertura del Ghiara in viale Berenini sud, si è svolto di recente un sopralluogo dell’assessore regionale alla Sicurezza territoriale Paola Gazzolo, accompagnata dal sindaco Fritelli, dall’assessore Canepari, dai tecnici comunali Varazzani e Capellini, assieme al responsabile del Servizio tecnico di bacino Larini e ai collaboratori Magnani e Mari. 
«L’incontro - spiega Canepari - è servito anche per fare il punto sugli interventi in corso con il finanziamento del ministero dell’Ambiente che, oltre alla Cassa di espansione, prevedono l’aumento della sezione idraulica dell’alveo del Ghiara che scorre al di sotto della tombinatura, e il consolidamento della copertura. Abbiamo trovato disponibilità nell’assessore Gazzolo, che ringrazio, alla verifica della possibilità di reperire le ulteriori risorse necessarie agli interventi di messa in sicurezza completa di tutto il tratto tombinato». 
«Nelle prossime settimane, come già annunciato, provvederemo ad una nuova verifica della struttura - prosegue - predisponendo il programma dei lavori, da eseguirsi per stralci in funzione delle priorità e dei costi, con l’obbiettivo di provvedere al consolidamento completo della copertura».Canepari poi spiega come a seguito dell’esito delle verifiche, con l’assessore Gazzolo e il dott. Larini, «si valuterà la possibilità di inserire i lavori di consolidamento all’interno del piano di programmazione degli interventi di messa in sicurezza idraulica del territorio regionale. Abbiamo inoltre fatto il punto sulle altre problematiche, trovando disponibilità per gli interventi urgenti sulle frane delle strade di Montauro e Bargone, già inserite nell’ordinanza di Protezione Civile emessa a seguito della dichiarazione di Stato di calamità per le piogge della primavera.Ringrazio, anche nome del sindaco, l’assessore Gazzolo e i tecnici Larini, Magnani e Mari per il sollecito interessamento e la disponibilità mostrata» conclude. A. S.
«Nessun problema per la copertura del torrente Citronia via Pascoli»: questo l’esito delle verifiche condotte nei giorni scorsi dall’Ufficio tecnico, dopo che alcuni cittadini avevano segnalato con preoccupazione crepe e minacciosi avvallamenti. «Per quanto riguarda il presunto cedimento - spiega l’assessore ai Lavori pubblici Paolo Canepari - è stato eseguito un sopralluogo nella sottocopertura dove i tecnici del Comune hanno constatato il buono stato della parte più recente, così come della parte più vecchia, grazie agli interventi di manutenzione eseguiti nel 1998 per 500 milioni di lire. In merito alle segnalazioni riportate dalla stampa, si è verificato che la crepa dell’asfalto si trova in corrispondenza del giunto tra la nuova struttura e quella vecchia, e che comunque il giunto, nella parte inferiore, si presenta integro, mentre l’avvallamento presente nell’asfalto stradale è al di fuori della copertura». Per quanto riguarda invece il cedimento, verificatosi ad ottobre, di un tratto della copertura del Ghiara in viale Berenini sud, si è svolto di recente un sopralluogo dell’assessore regionale alla Sicurezza territoriale Paola Gazzolo, accompagnata dal sindaco Fritelli, dall’assessore Canepari, dai tecnici comunali Varazzani e Capellini, assieme al responsabile del Servizio tecnico di bacino Larini e ai collaboratori Magnani e Mari. «L’incontro - spiega Canepari - è servito anche per fare il punto sugli interventi in corso con il finanziamento del ministero dell’Ambiente che, oltre alla Cassa di espansione, prevedono l’aumento della sezione idraulica dell’alveo del Ghiara che scorre al di sotto della tombinatura, e il consolidamento della copertura. Abbiamo trovato disponibilità nell’assessore Gazzolo, che ringrazio, alla verifica della possibilità di reperire le ulteriori risorse necessarie agli interventi di messa in sicurezza completa di tutto il tratto tombinato». «Nelle prossime settimane, come già annunciato, provvederemo ad una nuova verifica della struttura - prosegue - predisponendo il programma dei lavori, da eseguirsi per stralci in funzione delle priorità e dei costi, con l’obbiettivo di provvedere al consolidamento completo della copertura».Canepari poi spiega come a seguito dell’esito delle verifiche, con l’assessore Gazzolo e il dott. Larini, «si valuterà la possibilità di inserire i lavori di consolidamento all’interno del piano di programmazione degli interventi di messa in sicurezza idraulica del territorio regionale. Abbiamo inoltre fatto il punto sulle altre problematiche, trovando disponibilità per gli interventi urgenti sulle frane delle strade di Montauro e Bargone, già inserite nell’ordinanza di Protezione Civile emessa a seguito della dichiarazione di Stato di calamità per le piogge della primavera.Ringrazio, anche nome del sindaco, l’assessore Gazzolo e i tecnici Larini, Magnani e Mari per il sollecito interessamento e la disponibilità mostrata» conclude. A. S.



 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

1commento

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

6commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

SALA BAGANZA

Addio ad Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

usa

Harrison Ford sbaglia manovra e sfiora aereo di linea: spunta il video

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

2commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

calciomercato

Amauri nuovo giocatore dei New York Cosmos

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

LA RIO in pillole

Nuova Kia Rio, lancio sabato 25: da 10.900 euro

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv