19°

Salsomaggiore

«In via Milano ritroviamo
i sapori nostrani di una volta»

I salsesi entusiasti del nuovo mercatino: piace il rapporto di fiducia con il produttore

Mercato a Salsomaggiore

Mercato a Salsomaggiore

0

 

Paola Tanzi
Ad un mese dall’inaugurazione,  un primo bilancio più che positivo per il mercato settimanale della piazzetta Brugola «Campagna Amica» proposto da Coldiretti.
A colpire i frequentatori già numerosi sono soprattutto la genuinità del prodotto ed il rapporto diretto con il produttore con il consumatore. E d'altro canto, anche  per gli ambulanti la piazza salsese ha sempre un certo fascino. «Un’iniziativa graditissima: ritrovo i gusti di una volta, quelli della nostra campagna» ha commentato Andreina Malchiodi. Angela Dodi e Giancarlo Tosini hanno aggiunto: «Anche il mercato può essere un momento di aggregazione e di passaggio». 
«Non è la soluzione per risolvere i problemi della via martoriata negli anni da scelte discutibili e dalla crisi, ma alla gente piace e crea passaggio» ha commentato Ennio Davighi. «Vero. I salsesi tornano a muoversi anche per via Milano» si aggrega al coro Carla Visconti. «Un modo intelligente per far girare economia e persone. Ed una bella occasione per incontrare i prodotti della campagne ed i suoi protagonisti» ha aggiunto Ramona Bernieri. 
Ed in effetti è proprio la ricerca di contatto con il produttore  (allevatore o coltivatore a seconda dei prodotti)  che ti racconta quello che vai a mettere in tavola, a rapire la curiosità degli avventori che, in fila, cercano marmellate, mieli, pollame, frutta e verdure di produzione nostrana, spesso di una certa qualità che solo i più anziani ricordano. Alla ricerca di quei sapori autentici di una volta. «Effettivamente si, piace questo - ha confermato Stefano Annovi ambulante produttore e presidente dell’Agrimercato di Parma - oltre il rapporto qualità prezzo e la stagionalità del prodotto. Lavoreremo per incrementare l’appuntamento salsese con prodotti nuovi, zonali o locali a chilometro zero, con biodiversità territoriali».
 E la soddisfazione trapela dai commenti dei produttori, come Alessandra Campanini e Roberta Vezzosi, che, giunte dalla provincia, forse, non pensavano di trovare tale accoglienza in quel di Salsomaggiore. «È una bella piazza: forse si potrebbe avere qualche banco in più» ha commentato Ramona Pasini, così come Nicola Marchini e Olivia Grozea. «Piace molto e la gente ha occasione di incontrare prodotti nuovi» per Uku Fatbardh. «Un bell’inizio, meglio che da altre parti» ha commentato. «Piace il rapporto di fiducia con il produttore. E piace anche a me: siamo tutti produttori sappiamo quanto vale, in passione e sudore, il prodotto della nostra terra» secondo Fiorenzo Cenci. 
La fila ormai si è allungata: il sole, dopo tanti lunedì di pioggia, ha deciso di accompagnare l’appuntamento di Campagna Amica. Vino nostrano, salame, formaggi, pere e verze: i prodotti sono quelli dell’autunno parmense, quelli delle nostre terre.  
Paola Tanzi
Ad un mese dall’inaugurazione,  un primo bilancio più che positivo per il mercato settimanale della piazzetta Brugola «Campagna Amica» proposto da Coldiretti.A colpire i frequentatori già numerosi sono soprattutto la genuinità del prodotto ed il rapporto diretto con il produttore con il consumatore. E d'altro canto, anche  per gli ambulanti la piazza salsese ha sempre un certo fascino. «Un’iniziativa graditissima: ritrovo i gusti di una volta, quelli della nostra campagna» ha commentato Andreina Malchiodi. Angela Dodi e Giancarlo Tosini hanno aggiunto: «Anche il mercato può essere un momento di aggregazione e di passaggio». «Non è la soluzione per risolvere i problemi della via martoriata negli anni da scelte discutibili e dalla crisi, ma alla gente piace e crea passaggio» ha commentato Ennio Davighi. «Vero. I salsesi tornano a muoversi anche per via Milano» si aggrega al coro Carla Visconti. «Un modo intelligente per far girare economia e persone. Ed una bella occasione per incontrare i prodotti della campagne ed i suoi protagonisti» ha aggiunto Ramona Bernieri. Ed in effetti è proprio la ricerca di contatto con il produttore  (allevatore o coltivatore a seconda dei prodotti)  che ti racconta quello che vai a mettere in tavola, a rapire la curiosità degli avventori che, in fila, cercano marmellate, mieli, pollame, frutta e verdure di produzione nostrana, spesso di una certa qualità che solo i più anziani ricordano. Alla ricerca di quei sapori autentici di una volta. «Effettivamente si, piace questo - ha confermato Stefano Annovi ambulante produttore e presidente dell’Agrimercato di Parma - oltre il rapporto qualità prezzo e la stagionalità del prodotto. Lavoreremo per incrementare l’appuntamento salsese con prodotti nuovi, zonali o locali a chilometro zero, con biodiversità territoriali». E la soddisfazione trapela dai commenti dei produttori, come Alessandra Campanini e Roberta Vezzosi, che, giunte dalla provincia, forse, non pensavano di trovare tale accoglienza in quel di Salsomaggiore. «È una bella piazza: forse si potrebbe avere qualche banco in più» ha commentato Ramona Pasini, così come Nicola Marchini e Olivia Grozea. «Piace molto e la gente ha occasione di incontrare prodotti nuovi» per Uku Fatbardh. «Un bell’inizio, meglio che da altre parti» ha commentato. «Piace il rapporto di fiducia con il produttore. E piace anche a me: siamo tutti produttori sappiamo quanto vale, in passione e sudore, il prodotto della nostra terra» secondo Fiorenzo Cenci. La fila ormai si è allungata: il sole, dopo tanti lunedì di pioggia, ha deciso di accompagnare l’appuntamento di Campagna Amica. Vino nostrano, salame, formaggi, pere e verze: i prodotti sono quelli dell’autunno parmense, quelli delle nostre terre.  

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

Lavoro

Agricoltori contro l'abolizione dei voucher

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

Fontanellato

L'ultimo saluto a Fernando Virgili, decano dei geometri

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017