16°

30°

salso

Cervelli salsesi all'estero: da Londra all'Ecuador

Sono ingegneri meccanici e aerospaziali, ma anche artisti e funzionari in enti europei

Un giovane davanti alla vetrina di un'agenzia di lavoro interinale
Ricevi gratis le news
0

 

Anni fa erano lavoratori soprattutto del settore alberghiero e della ristorazione mentre oggi sono ingegneri, artisti e liberi professionisti: sempre numerosi comunque i giovani salsesi, che si definiscono in gergo «eccellenze», che hanno lasciato la propria città, e con essa gli affetti e le amicizie, per lavorare all’estero facendosi apprezzare, benvolere e distinguendosi per impegno e qualità del lavoro. Tra loro troviamo alcuni ingegneri come Ivan Botti, Marco Caccianiga e Marco Senarigo. Il primo, 45 anni, si è laureato al Politecnico di Milano diventando ingegnere meccanico specializzato in veicoli terrestri. Lavora nel centro di ricerca e sviluppo della Porsche a Weissach ed è a capo del supporto ingegneria veicolo per la Porsche «919 hybrid». Anche il 33enne Marco Caccianiga si è laureato in ingegneria meccanica al politecnico di Milano lavorando successivamente per 5 anni alle dipendenze della Dallara. Ora si trova in Austria dove segue lo sviluppo dei nuovi modelli di moto stradali alla Ktm. «Qui la qualità della vita è buona – afferma – Gli austriaci sono un po’ rigidi con le regole, ma qui tutto funziona bene, forse perché tutti le rispettano. Agli italiani invidiano la cucina ed i luoghi delle vacanze». Altro laureato al Politecnico di Milano, in ingegneria aerospaziale, è il 39enne Marco Senarigo che ha lavorato alla Dallara tra il 2001 ed il 2005, trasferendosi in Svizzera l’anno seguente alle dipendenze della Bmw, nel settore della Formula 1, la sua passione. «La Svizzera non è troppo lontana e la qualità della vita è più che buona – sottolinea Marco – Non ho pianificato il mio futuro ma vorrei restare nell’ambito della Formula 1». Con una laurea in Lettere a indirizzo archeologico conseguita a Parma è partito alla volta della Danimarca il 37enne Marco Veneziani che dopo aver lavorato in varie parti del Nord Italia e come interinale all’Efsa di Parma, si è trasferito nel 2011 a Copenaghen, dove è impegnato in qualità di assistente amministrativo all’Agenzia Europea per l’Ambiente, e vive con la compagna ed un bimbo di 17 mesi. Vive a Bruxelles Michela Beati, 40 anni, che, dopo la laurea in Scienze politiche a Bologna nel 2003, è entrata nella Commissione europea, presso la Direzione Generale per gli Aiuti alla Cooperazione allo Sviluppo dove è rimasta fino al 2009. Dal 2010 al 2013 è stata la responsabile per la Comunicazione e la valorizzazione del programma «Un’Europa per i Cittadini», mentre dal 1° gennaio si occupa della comunicazione del programma Erasmus Plus. Si è stabilita invece a Ganges, in Francia, la 41enne Sarah Patroni con un diploma all’istituto d’arte Toschi. Dopo aver lavorato nell’ambito della ristorazione, Sarah dopo aver abitato a Londra, Edimburgo, San Francisco ed in Messico, si sta dedicando alla pittura figurativa, sua grande passione, narrando storie. «Mi mancano i genitori e gli amici, oltre alla pizza, ma per il momento non ha intenzione di tornare a Salsomaggiore» sottolinea Sarah. Anche il fratello James, 39 anni, dopo il servizio militare ha deciso di fare il grande salto trasferendosi a Londra dove risiede tuttora con la compagna e due figlie. Dapprima impiegato e responsabile in un coffee shop, James, diplomato all’istituto agrario, ha poi studiato per conseguire l’abilitazione di personal trainer, professione che svolge tuttora all’interno di una palestra. Tra i suoi clienti numerosi cantanti ed attori come Tom Hanks. C’è anche chi ha scelto l’Ecuador come il 35enne Filippo Feccia: diplomatosi all’istituto alberghiero «Magnaghi», nel 1998 è partito alla volta della Spagna lavorando come chef in importanti strutture a cinque stelle prima di trasferirsi, dieci anni dopo, in Ecuador a Guayaquil dove vive e lavora tuttora sempre nell’ambito della ristorazione.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile»

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti