-3°

Salsomaggiore

Degrado, incuria e abbandono "riposano" al cimitero

I cittadini: "E' un affronto ai vivi, ed alla memoria dei nostri defunti". Impianto idrico fuori uso, bagno inagibili, crepe e infiltrazioni, lapidi rotte

Degrado, incuria e abbandono "riposano" al cimitero

Impianto idrico fuori uso al cimitero di Salsomaggiore

1

Versa in condizioni a dir poco vergognose il cimitero comunale di Salsomaggiore. Impianto idrico fuori uso, bagni inagibili, crepe e infiltrazioni, lapidi rotte. «Ce ne sarebbe da scrivere» spiega una cittadina. È stata lei, con il marito, a contattare la «Gazzetta», stanchi di una situazione «già segnalata, che non pare cambiare». Il giro per il camposanto salsese è desolante. Soprattutto nella parte più vecchia le schiere che si allungano tra la 11 e la 14. «Dove riposano quelli che hanno fatto la storia di Salso». Le infiltrazioni che scendono dai muri, la muffa. Qualche tomba abbandonata, indubbiamente senza parenti che se ne possano prendere cura: «Non è ammissibile un degrado del genere. È un affronto ai vivi, ed alla memoria dei nostri defunti». Il giro procede. Molti rubinetti presentano il cartello di fuori servizio per un guasto idrico «che dura da tempo» e i bagni, i servizi igienici, «sono chiusi. Non è possibile accedervi qualora vi fosse necessità». E forse qualche necessità vi potrebbe essere visto che nel tardo pomeriggio a far visita al cimitero vi sono per la maggiore persone anziane. Abbandonata, vicino al muro, uno di quei cartelli che vengono posizionati sui loculi prima della sistemazione definitiva della lapide. «È lì da giorni» è il mesto commento. «E vi erano anche numerose lapidi gettate in una stanza, che però ora è stata chiusa». Meno male, verrebbe da dire. «Anche la sala del commiato versa in situazioni che meriterebbero più attenzioni: la rottura dell’aria condizionata crea momenti tutt’altro che piacevoli».
Aperta una stanza in cui si suppone, visto l’arredamento, possa esservi documentazione inerente la tumulazione, e nel caso fosse verrebbe lasciata alla mercè di tutti. Risalendo si incontra il sollevatore per i disabili: la ruggine fa abbandonare le già poche convinzioni sul funzionamento. Ma il dubbio è lecito. Entrando nella sezione della schiera 11 la scena è da deserto e le tombe più vecchie, piene di sterpaglie e rotte, lasciano l’amaro in bocca. Scene che paiono essere il giusto sfondo per quello che già molti salsesi descrivono come «stato di abbandono»: «Qui continuano ad esserci i furti, di fiori, finti o veri, di piante, di semplici ricordi». È indubbio che se vi fosse maggiore manutenzione ed attenzione, oltre che decoro, anche i “ladruncoli” del camposanto si sentirebbero meno liberi di agire.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • quiintorno

    22 Giugno @ 09.34

    E perchè dimenticarsi del Cimitero di Tabiano Castello che da mesi è ormai privo di ogni elementare provvisoria recinzione che possa impedire il libero accesso alla fauna locale? Eppure molti solleciti sono già stati inoltrati, compreso quello personale al primo Cittadino, ma ........ Il culto dei Defunti rappresenta un segno di civiltà e rispetto in ogni Religione !! Gianna

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Kim Kardashian divorzia?

Gossip

Kim Kardashian divorzia?

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Terremoto nell'appennino reggiano: scossa di magnitudo 4.0

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

lega pro

Parma, sorriso finito: subito al lavoro per il Teramo Video

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

Comune

Bilancio: ecco tutti gli interventi previsti nel 2017 assessorato per assessorato

1commento

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

1commento

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

tg parma

Risorse province, allarme dopo il no alla riforma e la finanziaria

gazzareporter

Sacchi della spazzatura in piazzale Santa Rita Fotogallery

CAVALCAVIA

Via Mantova, presto un nuovo guard rail

3commenti

PEDEMONTANA

Allarme povertà, sussidi per 150 famiglie

1commento

LIBRO

Sopra Le Aspettative, la vita oltre la Sla

17a giornata

D'Aversa, buona la prima: 1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano Guarda il gol - Fotogallery

Nocciolini: "Stesso Parma, ma con più grinta", Scavone: "Bene, ma la strada è lunga" (Video)Pacciani: "Vittoria sofferta ma meritata" (Videocommento) - D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi la squadra ha tenuto" (Video)Lega Pro, risultati e classifica (guarda)

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

roma

Trovato il corpo della studentessa scomparsa: investita mentre inseguiva i ladri

SPAZIO

Usa, è morto l'astronauta John Glenn

SOCIETA'

Londra

E' morto Greg Lake, la voce di Emerson, Lake and Palmer

STRAJE'

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Storie di ex

Fiorentina avanti in Europa grazie a Chiesa jr.

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

MOTORI

Suzuki, il grande ritorno di Ignis