12°

POLITICA

«Salvare Salso e Tabiano»: mano tesa di Fellini a Fritelli

«Solo collaborando e stando uniti si possono risolvere i problemi»

«Salvare Salso e Tabiano»: mano tesa di Fellini a Fritelli
Ricevi gratis le news
2

«Uniamo le idee e condividiamo i progetti per salvare Salso e Tabiano partendo dalle Terme e tutelando i lavoratori di Terme e Baistrocchi».
E’ una mano tesa di collaborazione quella che Andrea Fellini, consigliere comunale di «Progresso e Società», rivolge al sindaco Filippo Fritelli invitandolo al dialogo affinché «si possa lavorare in modo condiviso in cui ognuno potrà assumersi le proprie responsabilità».
Per Fellini Salso si trova in una situazione di emergenza: «Per questo dobbiamo unire le forze: io faccio una proposta, lascio al sindaco la decisione di accoglierla, iniziando così un lavoro di condivisione o lasciarla cadere nel vuoto continuando isolato per la sua strada». Quello che Fellini chiede è di iniziare a discutere seriamente per salvare le Terme «partendo da un documento che preveda una serie di punti qualificanti». Sul tema infatti ha presentato un Ordine del giorno che verrà discusso nel prossimo Consiglio comunale. Tra i punti Fellini propone che nessuno perda il lavoro, fatto salvo per le uscite volontarie, e che si accetti la proposta già avanzata dai sindacati per l’attivazione di un “Tavolo anticrisi sul sistema termale” con Regione e Ministero, rilevando la necessità di lavorare per la realizzazione di un «sistema termale d’insieme» che coinvolga Terme e Baistrocchi. Un «Sistema Salso» che aiuterebbe, secondo Fellini, ad affrontare unitariamente i problemi, salvaguardare l’occupazione, verificare la possibilità di razionalizzazione dei costi e miglioramento dei risparmi, prevedendo eventualmente un’unica Direzione Sanitaria, un percorso di formazione professionale dei lavoratori condiviso tra le due Aziende, l’unificazione dei centri di spesa oltre che di gestione degli acquisti e delle manutenzioni. Fellini inoltre propone che si operi per la riqualificazione dell’occupazione anche promuovendo cooperative di lavoratori; che si lavori per il rafforzamento dei rapporti con Regione e Governo cercando soluzioni al problema nazionale del termalismo, esplorando l’opportunità dell’ingresso di soci privati. Inoltre che ci si attivi subito affinchè vengano corrisposti i salari di giugno. Infine fra gli altri punti: rendere Tabiano un’eccellenza nella cura delle malattie respiratorie dell’infanzia e valutare il trasferimento di Villa Igea all’interno dello Zoja realizzando così, con la Casa della Salute, un Centro termale riabilitativo e di servizi unico nel suo genere. «Condivido le parole del sindaco – conclude Fellini - quando sostiene che non servano a nulla le polemiche fini e se stesse, occorre però non soffocare il legittimo dibattito politico che, invece, deve servire da stimolo per migliorare l’attività amministrativa della maggioranza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • andreca

    27 Luglio @ 16.27

    Ci sono famiglie che da tre anni aspettano di sapere di che morte morire! Dateci almeno una parvenza di risposta!

    Rispondi

  • Biffo

    24 Luglio @ 03.02

    Filippo, approfitta di questa mano tesa felliniana, solo così potrai risolvere i problemi di Salso e Tabiano, termali e non. Non sai che cosa ti perdi!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Montagna

Corniglio, si pensa a una eventuale «class action» contro Enel

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS