10°

19°

Salsomaggiore

Nasce un marchio comunale per il "made in Salso"

Il regolamento è stato approvato all'unanimità. Il De.co vuole valorizzare le attività agroalimentari tradizionali locali

Nasce un marchio comunale per il "made in Salso"

Comune Salsomaggiore

2

D’ora in poi i prodotti «made in Salso» potranno fregiarsi del marchio De.co (Denominazione comunale di origine).
È stato approvato all’unanimità in Consiglio comunale il regolamento per la valorizzazione delle attività agro-alimentari tradizionali locali: l’obbiettivo è quello di tutelare la produzione tipica e nello stesso tempo farne un veicolo promozionale del territorio.
Come ha spiegato l’assessore Marco Trevisan, già nel 2011 era stato approvato un regolamento per l’istituzione del marchio De.co, ma poi il percorso si era fermato: adesso si vuole dare nuovo impulso, proponendo una versione aggiornata del regolamento, predisponendo tutti passaggi per dare operatività.
E’ prevista l’istituzione di un Albo comunale e un registro De.co: potranno richiedere il marchio i prodotti locali che per il loro impatto culturale e tradizionale siano meritevoli di riconoscimento protettivo.
Il marchio verrà approvato dalla Giunta mentre sull’ammissibilità al registro si pronuncerà un’apposita commissione (nominata dalla Giunta), formata da esperti del settore agroalimentare e enogastronomico locale, e dal sindaco o da un suo delegato.
Marco Caselgrandi (consigliere di «Uniti per Salso e Tabiano») ha ricordato il lavoro svolto dalla Commissione 1 nella stesura del regolamento:
«Si tratta di un passaggio importante per dare forza all’offerta del nostro territorio anche in previsione di Expò 2015, anche se purtroppo vedo su questa tematica scarsa azione da parte dell’amministrazione».
Flavio Previtali (Pd) ha evidenziato come «la Commissione abbia modernizzato il precedente regolamento, inserendo per esempio la sostenibilità dei prodotti nella nuova modulistica» rilevando come l’approvazione sia un primo passo per la fase attuativa che prevederà la formazione della commissione per l’ammissibilità, il marchio e il coinvolgimento della città.
Infine per «Cambiare Salso», la capogruppo Alice Gerra ha auspicato che a breve si dia attuazione al registro mentre Matteo Orlandi che venga previsto in futuro «un marchio anche per i nostri prodotti di cosmesi termale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gaudenzio

    14 Agosto @ 08.58

    Gli Amministratori politici di questa cittadina termale dovevano capire, da tempo, quali erano e sono le potenzialità di produzione agroalimentare e non solo; anche in campo medico e curativo di alcune forme di malattie respiratorie non esiste una efficace e utile pubblicità sul territorio nazionale. Lo dimostra il fatto che a Milano, dove vivo, non esistono informazioni come, invece, avviene per altre cittadine termali ! Enzo

    Rispondi

  • Biffo

    11 Agosto @ 08.36

    Troppo in ritardo! A queste iniziative, ora vane ed inutili per salvare Salso, si doveva pensare decenni orsono, mentre sono sempre state ostacolate o snobbate.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

Occhiello

230317 Notizia 8

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery