-2°

Salsomaggiore

Nasce un marchio comunale per il "made in Salso"

Il regolamento è stato approvato all'unanimità. Il De.co vuole valorizzare le attività agroalimentari tradizionali locali

Nasce un marchio comunale per il "made in Salso"

Comune Salsomaggiore

2

D’ora in poi i prodotti «made in Salso» potranno fregiarsi del marchio De.co (Denominazione comunale di origine).
È stato approvato all’unanimità in Consiglio comunale il regolamento per la valorizzazione delle attività agro-alimentari tradizionali locali: l’obbiettivo è quello di tutelare la produzione tipica e nello stesso tempo farne un veicolo promozionale del territorio.
Come ha spiegato l’assessore Marco Trevisan, già nel 2011 era stato approvato un regolamento per l’istituzione del marchio De.co, ma poi il percorso si era fermato: adesso si vuole dare nuovo impulso, proponendo una versione aggiornata del regolamento, predisponendo tutti passaggi per dare operatività.
E’ prevista l’istituzione di un Albo comunale e un registro De.co: potranno richiedere il marchio i prodotti locali che per il loro impatto culturale e tradizionale siano meritevoli di riconoscimento protettivo.
Il marchio verrà approvato dalla Giunta mentre sull’ammissibilità al registro si pronuncerà un’apposita commissione (nominata dalla Giunta), formata da esperti del settore agroalimentare e enogastronomico locale, e dal sindaco o da un suo delegato.
Marco Caselgrandi (consigliere di «Uniti per Salso e Tabiano») ha ricordato il lavoro svolto dalla Commissione 1 nella stesura del regolamento:
«Si tratta di un passaggio importante per dare forza all’offerta del nostro territorio anche in previsione di Expò 2015, anche se purtroppo vedo su questa tematica scarsa azione da parte dell’amministrazione».
Flavio Previtali (Pd) ha evidenziato come «la Commissione abbia modernizzato il precedente regolamento, inserendo per esempio la sostenibilità dei prodotti nella nuova modulistica» rilevando come l’approvazione sia un primo passo per la fase attuativa che prevederà la formazione della commissione per l’ammissibilità, il marchio e il coinvolgimento della città.
Infine per «Cambiare Salso», la capogruppo Alice Gerra ha auspicato che a breve si dia attuazione al registro mentre Matteo Orlandi che venga previsto in futuro «un marchio anche per i nostri prodotti di cosmesi termale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gaudenzio

    14 Agosto @ 08.58

    Gli Amministratori politici di questa cittadina termale dovevano capire, da tempo, quali erano e sono le potenzialità di produzione agroalimentare e non solo; anche in campo medico e curativo di alcune forme di malattie respiratorie non esiste una efficace e utile pubblicità sul territorio nazionale. Lo dimostra il fatto che a Milano, dove vivo, non esistono informazioni come, invece, avviene per altre cittadine termali ! Enzo

    Rispondi

  • Biffo

    11 Agosto @ 08.36

    Troppo in ritardo! A queste iniziative, ora vane ed inutili per salvare Salso, si doveva pensare decenni orsono, mentre sono sempre state ostacolate o snobbate.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Arriva Torinopoli: il Monopoli sabaudo con gianduiotto, bagna cauda e "sold"

Giochi

Arriva Torinopoli: il Monopoli sabaudo con gianduiotto, bagna cauda e "sold"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

9commenti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

5commenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

11commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti