20°

34°

SALSOMAGGIORE

I lupi tornano a colpire: sbranate quindici pecore

L'attacco in un allevamento di ovini a Cangelasio

I lupi tornano a colpire: sbranate  quindici pecore
Ricevi gratis le news
8

Dopo i casi segnalati nei mesi scorsi, quando alcuni esemplari di daino erano stati uccisi nella zona di San Nicomede, un nuovo attacco di lupi, o comunque di cani inselvatichiti o di ibridi lupo-cane già diffusi sul territorio provinciale, si è verificato nella notte di Ferragosto all’interno di un allevamento di ovini a Cangelasio causando l’uccisione di alcuni capi ed il ferimento di altri.
Sarebbero in tutto una quindicina, ma il condizionale è d’obbligo visto che il territorio è vasto ed impervio e quindi il proprietario non ha ancora potuto constatarne con certezza il numero, i capi rimasti vittima di questo ennesimo attacco.
”Non è ancora certo il numero di ovini uccisi questa volta ma ad ogni modo risulta considerevole – afferma Giuseppe Coppellotti, membro del comitato esecutivo dei Parchi del Ducato delle province di Parma e Piacenza –. Il proprietario afferma che ha visto uno di questi animali selvatici proprio nelle vicinanze della sua abitazione già qualche giorno prima mentre stava mangiando un gatto». 

Leggi l'articolo completo sulla Gazzetta

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Little

    20 Agosto @ 10.28

    Qui non si parla di lupi dell'apennino ma di un ibrido che in natura non dovrebbe esistere. Consiglio ai più furbi di fare un giro in zona Albareto e dintorni . Vi consiglio un cambio di braghe.

    Rispondi

  • Biffo

    19 Agosto @ 17.09

    Sono secoli che accadono queste cose, in ogni territorio ci sono prede e predatori, soprattutto nelle zone abitate da esseri umani, che si uccidono tra loro non per esigenze alimentari, ma per il gusto di massacrare il prossimo, da milioni di anni.

    Rispondi

  • la camola

    19 Agosto @ 15.38

    Ma come?, mentre stava mangiando un gatto ha visto i lupi?

    Rispondi

  • Spino

    19 Agosto @ 14.06

    Dubito fortemente che siano stati dei lupi visto che loro le mangiano le prede, non le ammazzano per poi lasciarle li quasi intere. Sembra più opera di cani, magari proprio quelli che sorvegliavano il gregge oppure altri cani randagi...

    Rispondi

  • Bastet

    19 Agosto @ 13.49

    ma...non si chiama selezione naturale? stai a vedere che,ora,è colpa dei lupi?! o.O

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Conferenza stampa per l’uscita di “Gracias a la vida” il singolo di Gessica Notaro

MUSICA

Esce il 23 agosto "Gracias a la vida", il singolo di Gessica Notaro

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

calestano

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

Madonna festeggia il suo compleanno ballando la pizzica in Puglia

social network

Madonna balla la pizzica alla sua festa di compleanno in Puglia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Amici e centro d'accoglienza di Cianica sotto shock per la morte di Diawara

BORGOTARO

Annegato dopo un tuffo: amici e operatori sotto shock per Diawara Video

Si cerca di contattare i parenti in Costa D'Avorio

Lutto

Addio al medico Giovanni Mori

temperature

Torna l'allerta caldo: verso un giovedì e un venerdì a oltre 35°

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

1commento

Parlamento

OpenPolis, Pagliari guida la top ten della produttività

Il senatore il più presente, al voto il 97,41% delle volte

Tg Parma

Parma, Caputo vuole un club ambizioso. Evacuo e Giorgino ai saluti Video

Tg Parma

Ferragosto a Parma, qualche turista e città chiusa per ferie. San Paolo compreso Video

STAZIONE

Parcheggi «kiss and go»: dopo 15 minuti a Parma scatta il pedaggio Foto

Carabinieri

Parma malata di sballo, parla chi lotta contro la droga

3commenti

gazzareporter

Ferragosto: "picco" di materassi abbandonati vicino ai cassonetti Foto

Segnalazioni e foto su via Nello Brambilla (zona Montebello) ma anche viale Duca Alessandro e strada Sant'Eurosia

acqua

Guasti alle tubature: Fontevivo e Berceto senz'acqua

Lucchi: "Chi innaffia è un criminale. Farò piombare i contatori ai trasgressori"

2commenti

gazzareporter

"C'è chi ha dimenticato le valigie in città..." Foto

2commenti

berceto

Lucchi: "Tolleranza zero per i ladri d'acqua"

Stazione

Pusher in guerra per la gestione dello spaccio

8commenti

incendio

Sterpaglie a fuoco a Noceto vicino alle case

Incidente in montagna

Precipitata per 50 metri sul Cusna: resta in Rianimazione la 42enne ferita

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

1commento

GAZZETTA

Oggi il quotidiano non sarà in edicola. Tutte le notizie sul nostro sito

ITALIA/MONDO

roma

Donna fatta a pezzi: trovati busto e testa in cassonetto. Il fratello confessa

ROMA

Versano olio nella fontana dei Tritoni: indagano i carabinieri Foto

SPORT

Tg Parma

Parma, cercasi punta: Caputo in pole, idee Antenucci e Ceravolo Video

Gossip Sportivo

Diletta Leotta, anche il compleanno è social

SOCIETA'

ZURIGO

"Ebrei fatevi la doccia": proteste per l'avviso in una piscina svizzera

montanara

«D(io)», la web series dell'ottimismo: un inno alla passione

MOTORI

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente