15°

SALSOMAGGIORE

Cangelasio, nuovo attacco di un lupo: pecora sbranata

L'allevatore Francesco Pavesi: «Ogni sera ritiriamo il gregge ma è stata uccisa di giorno»

Lupi
0

Un altro attacco, ed è il secondo nel giro di un paio di settimane, è stato portato a termine ai danni dell’allevamento ovino dell’azienda agrituristica Antica Torre di Cangelasio, frazione collinare alle porte di Salsomaggiore, da parte di lupi, o comunque di cani inselvatichiti o di ibridi lupo-cane. Sconsolato il proprietario, Francesco Pavesi, che ha scritto una lettera indirizzata alle autorità competenti per cercare una risoluzione ad un problema che si è presentato anche nei mesi scorsi ai danni non soltanto di pecore ma anche di caprioli e che sta preoccupando non poco gli agricoltori.
Una presenza, quella dei lupi o dei cani inselvatichiti, che, dopo l’ultimo attacco, è arrivata nelle immediate vicinanze della città termale, evidentemente causata dalla fame che spinge questi esemplari a muoversi dalle montagne vicine a valle fino in pianura. «Da quando abbiamo subito il massiccio attacco di ferragosto, con una decina di animali abbattuti, seguendo il consiglio delle autorità competenti, alle quali è stato segnalato, abbiamo sempre fatto rientrare il piccolo gregge residuo la sera perché questo ci avrebbe messo al riparo da ulteriori attacchi - afferma Pavesi -. La teoria, però, si è rivelata errata e stamattina (ieri ndr) dopo una lunga ricerca in una parte impervia dell’azienda, abbiamo trovato l’ennesima pecora sbranata da predatori, durante il giorno. Ora, nonostante l’erba che si spreca nei nostri 14-15 ettari di pascoli e radure, dovremo tenerle nell’ovile ed alimentarle con fieno e mangime. Stiamo valutando - continua Pavesi - di smettere il nostro piccolo allevamento biologico trentennale, vendere gli animali e restituire questa parte dell’azienda, che questi animali contribuivano a tenere pulita, all’ambiente selvaggio e alla presenza di predatori di grossa taglia e sacrificando così le scelte di un agricoltore e allevatore a casa propria, in una proprietà recintata. Ci chiediamo, essendo noi, oltre che agricoltori e allevatori anche titolari di un’azienda agrituristica, frequentata essenzialmente da clienti e famiglie di amanti della natura, interessati a vivere l’ambiente tra boschi e prati, fino a che punto possiamo ora, responsabilmente, lasciar loro svolgere questa passione».
Pavesi segnala infine di aver avuto, insieme al figlio, un incontro ravvicinato e fortuito con un esemplare di lupo, o comunque di cani inselvatichiti o di ibridi lupo-cane. «E’ avvenuto nei giorni scorsi durante un’uscita a cavallo in un prato nei pressi della strada vicinale che porta in località Case Tosini, nei pressi di Cangelasio Alto - conclude -. Per fortuna che non eravamo appiedati altrimenti non so come sarebbe finire».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

Sicurezza

Blitz nelle cattedrali del degrado

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

A TEATRO

«Mar del Plata», il rugby contro la dittatura

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis?

CCV

Ventuno progetti per Parma

calcio

Cerri, che gioia il gol in A

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

13commenti

enti

Allarme Provincia: "Rischiamo di non chiudere il bilancio" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

SINISTRA

Dal Pci a Sel, la storia delle scissioni Video

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti