23°

32°

SALSOMAGGIORE

Scoppia la lite durante la vasca. Pugni e calci tra adolescenti

Scoppia la lite durante la vasca. Pugni e calci tra adolescenti
Ricevi gratis le news
3

Un movimentato episodio ha caratterizzato il weekend di salsesi e turisti a spasso per il centro della città termale.
Ha causato infatti momenti di apprensione un’animata discussione tra adolescenti che dalle parole sono ben presti passati ai fatti dandosele di santa ragione tra i passanti sbigottiti. E solo il pronto e coraggioso intervento di due donne, che hanno posto fine al litigio dividendo i contendenti, ha evitato che l’episodio portasse a conseguenze peggiori.
La lite è avvenuta, come detto nel pieno della vasca pomeridiana, in centro storico a quell’ora affollato per lo shopping e l’aperitivo nei bar presenti in zona.
...................Tutti i particolari sulla Gazzetta di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    01 Ottobre @ 12.30

    temo che ,i loro genitori nemmeno sappiano cosa fanno! quando si lavora tutto il giorno....diventa un po difficile . se poi magari,lavorano anche fuori dal comune di residenza.....direi pressoché impossibile! è colpa di tutti!....società in primis! una società che lascia lo stupratore,l'ubriacone ,il clandestino a spasso ...nelle giovani menti ,ottenebrate da veline (oh!per me,sarebbe un fallimento ,se mia figlia avesse come aspirazione,quella di diventare una velina) e carapace di tartaruga sul petto....insomma capite bene che,se l'esempio deve venire dall'alto.....ma in Italia,dall'alto ,vengono solo esempi negativi! abbiamo addirittura delle associazioni (fatte da gente con limitatissime capacità cerebrali) che stanno dalla parte di stupratori,assassini ,delinquenti...insomma dalla parte dei "caino" della situazione....tutto dire. Un genitore fa il meglio,per i propri figli..........ma purtroppo se sta a casa da lavoro per controllarlo ad ogni passo(e nn è così che si responsabilizzano i figli,però) il lavoro lo perde! c'è una cosa però che dovrebbe fare un genitore....quando il figlio ha torto,il genitore deve essere il primo a riconoscerlo e ad agire di conseguenza! scusare ad oltranzanza................è offensivo e controproducente. Io non ero presente,non so perché,per come,quando ....so che,se avessi 16 anni e qualcuno cercasse di rubarmi il cell.,mi difenderei! si chiama PRINCIPIO! e rispetto per chi,quel cellulare l'ha pagato!

    Rispondi

  • Biffo

    29 Settembre @ 18.14

    Questa è la nostra meno gioventù, il nostro futuro, la nostra speranza, il nitro rifugio. Imbecilli imbelli ed ignoranti,capaci solo di menare le mani, perché altro non posseggono chelòa forza fisica, nel cranio i neuroni sono assenti. I loro genitori sono ancora peggio.

    Rispondi

  • Ανδρεας

    29 Settembre @ 13.10

    I govani sono un problema, non una risorsa....specialmente i loro genitori

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

spagna

Barcellona, la polizia: "Cellula smantellata". La Catalogna smentisce

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti