-4°

Salsomaggiore

Ancora vandalismi in via Martiri di Nassiriya

Non è la prima volta: solo una settimana fa un episodio simile. Incendiati un cassonetto e gettato nel Ghiara un carrello della spesa

Ancora vandalismi in via Martiri di Nassiriya

Carrello della spesa gettato nella Ghiara

1

Un cassonetto della raccolta differenziata incendiato ed un altro lanciato nel greto del torrente Ghiara insieme al carrello della spesa appartenente ad un vicino supermercato costituiscono il risultato dell’ennesimo raid vandalico che è stato portato a termine nella notte tra sabato e ieri in via Martiri di Nassiriya.
Ad accorgersi dell’accaduto sono stati nella mattinata di ieri alcuni residenti della via, una strada senza uscita nella prima periferia cittadina compresa tra via Salvo D’Acquisto, la pista ciclabile ed il torrente Ghiara, che hanno notato del fumo alzarsi dalle sterpaglie nei pressi della scarpata della ferrovia Salso–Fidenza: nel corso della notte, alcuni vandali, dopo aver trasportato uno dei cassonetti della raccolta differenziata, appartenente ad una delle abitazioni della strada, poco oltre il greto del fiume attraverso il piccolo ponte della limitrofa via dei Gelsi, avevano appiccato il fuoco al cassonetto: le fiamme, alimentate dal contenuto infiammabile e dalle sterpaglie, hanno poi causato un piccolo incendio.
Poco distante, nel greto del torrente, gli stessi vandali hanno gettato un altro cassonetto della raccolta differenziata ed un carrello della spesa appartenente ad un vicino supermercato.
Non è la prima volta che episodi di questo genere accadono in via Martiri di Nassiriya: solo una settimana fa, un cassonetto per la raccolta differenziata della carta era stato incendiato, mentre una basculante di un’autorimessa e due autovetture erano state imbrattate con escrementi.
Circa un anno fa un’utilitaria regolarmente parcheggiata negli appositi spazi era stata avvolta dalle fiamme.
I vigili del fuoco di Fidenza avevano provveduto a spegnere le fiamme ed a mettere in sicurezza la vettura andata completamente distrutta.
«Purtroppo la parte della strada che confina con la pista ciclabile ed il torrente Ghiara durante la notte diventa terra di nessuno a causa dell’illuminazione pubblica insufficiente e di conseguenza i malintenzionati hanno gioco facile – lamentavano nella giornata di ieri i residenti –. La polizia municipale, che è venuta anche per gli episodi della settimana scorsa, è a conoscenza del problema così come l’amministrazione ma per il momento nessuno è ancora intervenuto. A questo punto è chiaro che sussiste un problema di sicurezza e noi ora abbiamo paura perché gli episodi si ripetono con sempre maggiore frequenza. Speriamo che qualcuno intervenga prima che la situazione possa degenerare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    21 Ottobre @ 18.15

    Questi vandalismi, veramente cretini, come chi li ha perpetrati, non saranno comunque mai all'altezza di quelli edilizi operati, da 20 anni a questa parte, dagli amministratori di Salsomaggiore, dal Sindaco ai vari assessori e consiglieri.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

DATI

Collecchio, boom di nascite

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

25commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery