10°

18°

SALSOMAGGIORE

«Profughi, come abbiamo risolto l'emergenza»

«Profughi, come abbiamo risolto  l'emergenza»
2

Più che un arrivo di profughi, per Salsomaggiore e Tabiano, lo «sbarco» di un’ottantina di rifugiati nell’estate 2014 è stato un fulmine a ciel sereno cui, però, sia l’amministrazione comunale che le comunità religiose hanno risposto, dimostrando di quanta solidarietà sia capace la nostra città e di quanta generosità sia ricca la nostra gente». Esordisce così il vicesindaco Giorgio Pigazzani, nel descrivere la situazione dei migranti ospitati a Salso e Tabiano. «Un’emergenza alla quale certamente si deve far fronte – ha proseguito Pigazzani – ma che ha gravato e sta gravando sui nostri uffici comunali, costretti a mansioni non necessariamente ricomprese nei loro compiti. Stiamo, così, faticando parecchio per mantenere la situazione attuale – ha detto il vicesindaco – e ci auguriamo che venga recepita la direttiva prefettizia che chiede anche agli altri comuni di attivarsi ad individuare attività lavorative per i profughi, dal momento che il nostro comune ha fatto concretamente la propria parte. Infatti, da alcuni mesi, è stato avviato il progetto “Cittadinanza attiva”, che vede una parte di questi migranti impegnati in lavori socialmente utili.» È la responsabile dei servizi sociali del Comune, Lorena Gorra, ad illustrare cosa sia stato fatto dall’arrivo dei profughi: «Abbiamo lavorato moltissimo – ha detto Gorra – di concerto con la Polizia Municipale e gli altri servizi comunali, dopo che erano state individuate le strutture dove ospitare i migranti, compiendo diversi sopralluoghi, anche per rassicurare la cittadinanza e debbo dire – ha proseguito – che non ci sono stati problemi di sicurezza. Al momento i profughi sono ospitati:a Tabiano dall’Istituto Suore Salesiane dei Sacri Cuori e dall’Albergo Maria Luigia, a Salso dalla Casa Accoglienza Anna Maria fondata da Padre Mauro Ghedini e in queste strutture trovano i livelli di ospitalità richiesti per ottenere l’autorizzazione prefettizia e i finanziamenti ministeriali. Da novembre 2014 abbiamo avviato il progetto “Cittadinanza attiva” che prevede, da parte dei migranti, lo svolgimento volontario di lavori socialmente utili. Oggi – ha sottolineato Gorra –sono impegnati nel progetto 10 profughi a Tabiano e 24 a Salso, che si occupano della pulizia dei marciapiedi, della raccolta di foglie e dello svuotamento dei cestini stradali. Il tutto è gestito dal servizio ambiente del comune, con un tutor che è il responsabile tecnico della nettezza urbana. Il lavoro si svolge da lunedì a venerdì, dalle 9 alle 12. Va da sé – ha rimarcato la responsabile servizi sociali – che, siccome Salsomaggiore è il comune con il più alto numero di profughi, abbiamo dovuto estendere accordi e convenzioni per far fronte alle loro necessità, senza mettere da parte quelle dei nostri cittadini. Perciò, grazie al CIAC di Parma abbiamo potenziato l’apertura del nostro sportello immigrazione ed abbiamo mediatori che assistono i profughi all’ospedale di Vaio dove, grazie alla collaborazione con la Direzione Sanitaria e allo “Spazio salute immigrati” troviamo un grande appoggio per le diverse problematiche sanitarie che si possono presentare. Purtroppo l’emergenza continua ed è per questo – ha concluso Gorra – che auspichiamo l’istituzione di un tavolo in Prefettura che consenta di creare, per questi migranti, una concreta integrazione, anche lavorativa, sull’intero territorio provinciale.» Salso e Tabiano sono già da tempo su questa strada.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giancarlo

    12 Maggio @ 03.26

    perché no lo chiedte al genio di Alfano??

    Rispondi

  • inside

    07 Maggio @ 08.10

    ma non c'erano gli spazzini prima a salso? i fondi ministeriali sono dei cittadini o nò .prima avete preso quelli dell'est e avete rovinato salso ora cosa fate? cosa c'è ancora da rovinare? salso era un punto di riferimento ora è un nulla nessuno ne parla più.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

6commenti

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

viabilità

Afflusso alle fiere e due incidenti: lunghe code al casello e verso Baganzola

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Tredicenne violentato per anni da "branco" di 11 minorenni

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

3commenti

SOCIETA'

Lutto

Morto l'economista Giacomo Vaciago. Fu sindaco di Piacenza

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery